I militari della tenenza della Guardia di Finanza di Cerignola hanno accertato che una azienda locale operante nel settore del commercio all’ingrosso di materiale elettronico, ha evaso il fisco per un importo di circa 1 milione di euro. il rappresentante legale, unitamente ad altra persona, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di occultamento di scritture e documenti contabili obbligatori e di omessa dichiarazione. In particolare i militari hanno appurato che l’azienda ha omesso di presentare le prescritte dichiarazioni fiscali di Iva ed Iidd per gli anni d’imposta 2007, 2008 e 2009, e sottratto a tassazione, ai fini delle imposte dirette, una base imponibile per circa 900 mila euro ed evaso in materia di Iva circa 200 mila euro.