Il 12 e 13 Giugno siamo tutti chiamati ad esprimerci su quattro argomenti di fondamentale importanza per la collettività, due dei quali riguardano la privatizzazione dei sistemi idrici integrati. In vista del prossimo referendum il Comitato “2 Sì per l’acqua bene comune” di Cerignola ha organizzato un momento di incontro e confronto con il prof. Alberto Lucarelli, co-estensore dei quesiti referendari, nonché professore ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico dell’Università “Federico II” di Napoli. L’incontro si terrà Lunedì 30 Maggio alle ore 19, davanti alla Villa comunale, e vedrà la partecipazione dei membri del Comitato di Cerignola e alcuni rappresentanti del Coordinamento anti-nucleare di Foggia. “Si scrive acqua, ma si legge democrazia”: questo è lo slogan che ha animato la vivace campagna referendaria dalla raccolta di firme in tutta Italia all’indizione del tanto atteso referendum. A pochi giorni dal voto, Lucarelli, che è un membro del Comitato promotore del referendum, ci spiegherà perché dire “SI” ai due quesiti che hanno per oggetto l’acqua, che noi consideriamo il bene comune per eccellenza.