“Stanotte farò io da guardiano in villa”. Con questo annuncio – choc l’assessore Michele Romano, già ieri sera durante l’iniziativa ‘La bella della legalità’, presso Ex Opera, aveva lasciato di sasso l’attento uditorio di Monte Fornari. Obbiettivo dell’assessore è la tutela di quel teatro dei burattini collocato all’ interno della villa comunale e che in questi giorni è stato vittima di una serie di assalti vandalici. Queste le parole di Romano: “La famiglia Ferraiolo, di origine salernitana, è una delle più antiche famiglie d’Europa, nell’arte del Teatro dei burattini. Da quando sono arrivati a Cerignola (dove rimarranno fino al 12 di giugno nda), con il loro spettacolo, sono già rimasti vittima di tre furti. L’ultimo proprio ieri sera. Dopo le mie dichiarazioni rilasciate all’ExOpera io e mio fratello ci siamo autorganizzati per garantire un minimo di sicurezza alla struttura. Personalmente sono rimasto in giro fino alle tre di notte, facendomi diversi giri in macchina per monitorare la situazione. Purtroppo, successivamente, sono venuto a sapere, dalla signora Silvana Ferraiolo, che il teatrino, anche questa notte, è stato vittima di un assalto vandalico. All’interno della struttura dorme anche un ragazzo di 20 anni. I balordi hanno prima tentato di farsi aprire e poi lo hanno assalito con un fitto lancio di pietre. Siamo arrivati al punto che , stanotte, sarà la stessa signora Ferraiolo a pernottare nella struttura. Come istituzione mi trovo in forte difficoltà contro questo degrado dilagante, oltre che sentirmi responsabile anche nei confronti dei nostri ospiti. Proprio adesso sto scendendo per andare a sporgere formale denuncia di quanto accaduto alla Caserma dei Carabimieri”.

Stefano Campese

8 COMMENTI

  1. rinunciasse allo stipendio da assessore,tand non serv a nind, e pagasse la vigilanza……..

  2. Ma perchè Romano e il fratello pensano minimamente di far paura a qualcuno?
    Sanno che se qualcuno volesse compiere degli atti vandalici non si fermerebbe di sicuro di fronte ai fratelli Romano?
    Ma Romano riuscirà un giorno a dire o a fare qualcosa di sensato?
    Non dite stupidate e cercate di essere seri di fronte ad un problema grave.
    Approntate un adeguato sistema di controllo e vigilanza, purchè non sia affidato a coloro che dovevano vigilare sulle bancarelle natalizie.

  3. e bastaaaa!! sempre a darvi addosso come dei ragazziniiii! basta! pagliaccio, dovresti unisti anche tu alle ronde e non rompere i cogl….qua cerignola si deve risollevare!! l’hi capito o no? tutto cio che ha un nesso con la protezione, il miglioramento, il cambiamento in positivo, la lotta contro lo schifo DEVE ESSERE SOSTENUTO!!!
    non devono importare lotte di classe, di potere, personali, e tensioni politiche..
    UBI MAJOR MINOR CESSAT: è molto più importante creare una cerignola più vivibile e serena per noi e per le future generazioni piuttosto che rimanere nella altalenante situazione in cui vertiamo.
    le ronde, anche se sono un iniziativa personale, ben vengano! magari le facessimo in molti e magari organizzate!

  4. Ragazzi manteniamo la calma e il rispetto verso gli altri… Grazie per la collaborazione, Staff!!!

  5. MA PULCE FAMMI CAPIRE TU CHI CAZ,,,,, SEI? PER TE TUTTO QUELLO CHE FANNO E ORGANIZZANO GLI ALTRI NON VA BENE NIENTE , MA TU
    NELLA VITA PENSO E CREDO CHE SAI FARE SOLO UNA COSA:
    CRITICARE E NON COSTRUIRE NIENTE DI BUONO E TE LO RIPETO PER L’ENNESIMA VOLTA METTI UNA BELLA FOTO COSI’ TI CONOSCIAMO E LA PROSSIMA VOLTA TI CANDIDIAMO A SINDACO E NELLO STESSO TEMPO
    TI DAREMO TUTTE LE DELEGHE ASSESSORILI

Comments are closed.