I carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno arrestato un cittadino senegalese Kebe Mamadou, del 1966, censurato, in Italia senza fissa dimora, per detenzione ai fini della vendita di materiale audiovisivo tutelato dal diritto di autore, abusivamente riprodotto. Una pattuglia del radiomobile, durante un normale servizio di pattugliamento del centro abitato di Cerignola,  si è imbattuta in via Fratelli Rosselli in un cittadino extracomunitario che, alla vista dei militati, ha tentato in tutti i modi la fuga cercando di liberarsi di una borsa voluminosa, abbandonata dietro l’angolo di un’abitazione.

Raggiunto e bloccato il senegalese, i militari hanno recuperato il borsone ed al suo hanno trovato numerosissimi cd-rom palesemente contraffatti riproducenti album musicali di artisti italiani ed internazionali, nonché film e videogiochi di ogni tipo. All’esito della verifica del materiale rinvenuto, i carabinieri hanno contato e sequestrato 820 cd-rom contraffatti, tutti destinati alla vendita. Il cittadino senegalese, tra l’altro, risultava non essere regolarmente presente sul territorio italiano in quanto sprovvisto di permesso di soggiorno.

11 COMMENTI

  1. ehm……guardate, cari carabinieri che ogni pomeriggio li ci sono minimo 30 ragazzi di colore che vendono di tutto…..

  2. Con tutti i ladri e spacciatori che ci sono in giro vanno da quei poveri ragazzi…..certo non hanno un lavoro onesto ma cercano solo di guadagnarsi da vivere…non fanno del male a nessuno a differenza di molti nostri concittadini che vanno in giro a fare danni..

  3. Videoteca Jolly,Power games,Charlie Chaplin,Top Video e tante altre videoteche presenti a Cerignola vendono giochi,film e cd musicali contraffatti!!
    Solo che è più facile arrestare sti poveri ragazzi che invece quegli infami che se ne vanno in giro in “maserati”.
    Ogni arresto da loro fatto viene segnato sul proprio curriculum lavorativo!
    TI PIACE VINCERE FACILEE!!??……

    • l’ invidia è una brutto cosa Giancarlo , scommetto che tu usi solo cd o dvd originali ma va va chi è senza peccato scagli la prima pietra ………………

    • carissimo giancarlo invece di guardare i c…. degli altri pensa ad andare a lavorare e produrre o non hai nulla da fare tutto il giorno. rosicare fa male alla salute.

  4. Ciao giancarlo il maserati me lo sono venduto adesso ho un altra macchina comune una fiat bravo le cose non vanno tanto bene come tu pensi anche io ho avuto problemi che non sto a spiegare cmq cerchiamo anche noi di tirare avanti visto che i mutui ci assalgono non chiamare le persone infami senza conoscerle ciao e buonaserata .

  5. diciamo che ognuno di noi cerca di arrabbattarsi…..quei ragazzi di colore non si guadagnano la pagnotta ma smerciano merce e quei sioldi vanno nelle tasche della criminalita’…….se sabino o ezio vendono un cd tarocco….quei soldi restano nlla loro famiglia mica vanno a pagare il porsche o la mercedes di qualche marango.

  6. Cari amici aprite gli occhi , i soldi che noi spendiamo dai nostri amici di colore (che cmq sono bravissimi ragazzi anche se non pagano le tasse come noi italiani ) per comprare cd scarpe orologi maglie ecc ecc vanno tutti nelle mani della camorra che gestisce a Napoli tutto questo mercato della contraffazione , quindi invece di diffamare gente della nostra città , pensiamo a tutto quello che ce dietro il bravo ragazzo di colore !

  7. Invidia??per la maserati??bah non credo proprio..
    Tutti comprano i dvd masterizzati,e anch’io ne ho una bella collezione!!ma di certo,come spiego di nuovo,è PIù FACILE ARRESTARE UN SENEGALESE che con i 2euro dei cd si compra il pane!!(o dovrebbe)che il titolare di una videoteca.
    Non siate ipocriti!!!
    Alla polizia ed ai Carabinieri conviene,perchè ci guadagnano di più,perchè aumentano la loro scarsissima autostima,perchè a loro fa comodo per la propria carriera!!
    mi disp..ma la divisa nobilità chi non ha titoli!!!!!

  8. Guarda Giancarlo le scarpe a Napoli le pagano 3 kg mille lire, non pagano tasse o quant’altro, quindi direi che il pane possono comprarselo senza problemi, loro si fanno le ville in Senegal, mentre tu perdi tempo a fare questi stupidi commenti….

Comments are closed.