Franco Metta

Pubblichiamo di seguito una nota dell’Avv. Metta il quale ritorna sulla questione Inceneritore e sulle decisioni del Sindaco Giannatempo. Ecco il documento completo.

A n t o ‘….

………… fa caldo………….

Nella “Cicogna” proviamo a organizzarci per “competenze”.

Toccherà,quindi, a Teresa Lapiccirella,Filippo De Luca, Antonio Di Lorenzo, Antonio Lionetti ed altri entrare nel merito delle dichiarazioni gravissime di Antonio Giannatempo sull’inceneritore di Tressanti.

Non rubo il tema ai miei amici.

Ma fatemi dire una parola,una sola, sulla proposta dell’inimitabile,impareggiabile ed indimettibile Gianna.

Parlando di misure compensative da riconoscere da parte della ETA in favore del Comune di Cerignola,

il “nostro” ha partorito una idea geniale.

Noi ci teniamo l’inceneritore,i PM 2 e una spruzzatina di diossina.

LA MARCEGAGLIA CI ORGANIZZA UN FESTIVAL CANORO.

………………………..capito……………………?  Nu festival ……………….

Ad uno così che gli volete dire, se non:

Antò fa……caldo”.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Senza paglietta protettrice deve essere uscito di casa anche un altro………….

L’assessore alle attività produttive (…..) a mezzo mail informa me meschino e tutti gli altri consiglieri comunali che ( copio testualmente dalla mail,firmata dal “senza paglietta”):

“Nella giornata odierna presso la Villa Comunale si svolgerà una rappresentazione del teatro dei burattini. Avrà come tema:

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE”.

Complimenti.

P.S. Qualche ora dopo (immagino) un trafelato “stipendiato” (inutilmente) si è precipitato a precisare meglio la cosa.

Ovviamente,raddoppiando il danno e l’ilarità.

Se non ci fossero dovremmo inventarceli per il buonumore di tutti.

Franco Metta

SEMPRE PER IL M.P. LA CICOGNA

Ma sfatto dalle risate.