Antonio Lionetti (MpC)

Pubblichiamo di seguito una nota dell’esponente della giunta ombra de la Cicogna, Antonio Lionetti, sul tema in voga negli ultimi giorni a Cerignola: sicurezza cittadina. Ecco il documento completo.

A volte ho l’impressione che Reddavide e Mandrone amministrino il corpo dei Vigili Urbani della nostra città così come si gestiscono i soldatini in una partita a Risiko.

Ricordate il Risiko?… Il gioco con la Kamchatka, che non ho mai capito come si pronunciasse correttamente.

In base alle singole ambizioni spostano uomini e mezzi della pubblica amministrazione per la conquista di un attimo di notorietà personale.

Dove e come impiegare oggi gli agenti?

Tiriamo a dadi e vediamo a chi tocca muovere il malcapitato soldatino di turno.

Ma chi dei due lo scorso 8 giugno ha raggiunto il punteggio più alto a dadi?

Una giornata infelice, dove forse era meglio fare “passo” per entrambi.

Del senso unico improvvisato di Viale Russia ne abbiamo parlato.

Un capriccio di Cicciuzzo nostro. Solo una prova ha detto……… Francù, le prove si fanno ai meloni‼!

Ma potrei sapere chi ha deciso di dislocare ben 4 agenti, nei pressi dell’incrocio del campo sportivo comunale, a dirigere il traffico per conto di una ditta privata?

La ditta privata è quella che sta ripristinando, come da contratto, l’asfalto danneggiato dai lavori eseguiti da Fastweb.

Da quando è uso e costume prestare vigili urbani a ditte private durante lavori di rifacimento del manto stradale sottraendoli dai loro specifici compiti d’istituto?

Ma la ditta non avrebbe dovuto impiegare e pagare personale proprio nella gestione del traffico veicolare, anziché utilizzare vigili urbani pagati dalla comunità?

Dinanzi alle scuole i vigili spesso mancano, perché non ce ne sono abbastanza, e poi ne diamo 4 per una giornata intera ad una ditta privata?

Per la gestione del traffico cittadino i vigili sono pochi e per favorire una ditta privata si trovano?

Poi, ma vi sembra naturale prevedere il rifacimento del manto stradale di un importante incrocio della città nelle ore diurne, creando un disagio insopportabile, anziché in quelle notturne, quando il traffico veicolare è naturalmente ridotto?

Assessore Reddavide, per amministrare una città bisogna avere idee chiare e non affidarsi al gioco dei dadi… e se proprio vuoi fare delle “prove” vai dal fruttivendolo che un melone te lo presta.

21 COMMENTI

  1. come al solito lionetti ha perso l’occasione, l’ennesima, per stare zitto. Io non voglio polemizzare ma ho più volte detto che prima di parlare e/o scrivere, basta semplicemente chiedere. L’impresa che per conto della fastweb ha effettuato i lavori sulla pavimentazione della rotatoria di via Napoli, se interessa è la stessa che ha ripristinato l’asfalto anche sulla rotatoria in prossimità della scuola Di Vittorio, non aveva nessun obbligo contrattuale nei confronti della pubblica amministrazione per il rifacimento delle rotatorie ma, solo ed esclusivamente il ripristino delle zona di pavimentazione interessate dall’interramento della canalizzazione della fibra ottica al servizio dell’impianto di video sorveglianza. Sono a disposizione, come sempre, per verificare atti alla mano se ciò che dico è vero. E scusami se aggiungo, a caval donato non si guarda in bocca. Se a costo zero riusciamo ad ottenere la pavimentazione di zone importanti dell’abitato sono ancora disponibile a richiedere l’ausilio della polizia municipale dirante l’orario d’ufficio senza oneri aggiuntivi per lavoro straordinario. Un giorno di sacrificio si può chiedere ai cittadini visto che alla fine l’opera compiuta rimane a tutti noi. grazie per il tempo che vi ho rubato………….. ing. Savino SANTORO

  2. MA QUESTI DELLA CICOGNA SANNO SOLO CRITICARE MA IMMAGINATE SE AVESSERO VINTO LE ELEZIONI : CI SAREBBE STATO IL COMANDANTE DI STATO MAGGIORE E TUTTI I SOLDATINI A DIRE SI’ PADRONE E COSA AVREBBERO REALIZZATO? RICORDIAMOCI QUANDO SUL PALCO SI EVOCAVA LA NS. PROTETTRICE E SI PARLAVA MALE DELLA DOTTORESSA ? ADESSO INVECE SI FA LA CORTE.
    POI NON SENTIAMO MAI PARLARE DEL PIANO DELLE FOSSE, FORSE C’E’
    QUALCHE ARCHITETTO?NON SENTIAMO PIU’ PARLARE DI GRATTINI DEL SINDACO CHE DOVEVA ESSERE RIASCOLTATO O ADDIRITTURA RIAPRIRE LE INDAGINI, MI SA CHE SONO INVECE SOLO IN UNA DIREZIONE PRECISA MA DAL PALCO DELLA CICOGNA NESSUNO POI SALE A COMMENTARE LE NOTIZIE VERE . AMICI NON FATEVI ILLUDERE DA CRTI PERSONAGGI

  3. bhe ingegnere santoro a sta bott l ha persa lei l occasione per risparmiare fiato…..se i cittadini vedono che negli orari di punta, nonostante i vigili si crea un ingorgo immenso….bhe le bestemmie ve le hanno tirate e pure pesanti.
    i vigili li chiami per intevenire e non ci sono pattuglie’, davanti alle scuole non li vedi mai, i divieti di sosta non li fanno rispettare, in villa nemmeno l odore e poi li prestiamo a fastweb? per fare cosa? per stare davanti ad una transenna? bhe se fastweb ci sta facendo l’asfalto certamente non e’ per la sua abilita’ ma perche’ con le rotture dell’asfalto fastweb poi ha fatto 4 bei contratti e prendera’ bei soldini, a guardi che si sono dimenticati una striscia davanti al tribunale….giusto perche’ lei e’ uno preciso, la ditta poteva mettere un incaricato proprio a segnalare la transenna.
    se i lavori venivano fatti di notte non ci stava nemmeno bisogno dei vigili visto il basso numero di auto e pure se fosse tanto gli straordinari ai vigili non gli vengono pagati quindi il costo era sempre 0….e sopratutto si evitava a tanti cittadini di stare in coda, di inquinare con le marmitte, di inalare tutti quei fumi e il discorso ritorna sempre li se le cose le fate alla capo di c…..e’ normale che vi critichiamo, che vi dobbiamo dire bravi? ma per piacere.

  4. scusate se replico al Sig. “la pulce”, io mi firmo quando scrivo e non uso uno pseudonimo, non ho bisogno di nascondermi quando voglio far sentire il mio pensiero. Il Sig. La pulce non sa quello che dice, ribadisco che sono disponibilissimo a dibattere di queste ed altre questioni come e quando vuole, sempre nel rispetto dei rispettivi ruoli e competenze. Possibilmente in pubblico, ma non in mezzo alla pubblica via in quanto non ho bisogno di fare propaganda.

  5. P.S.: se possibile gradirei affrontare gli argomenti uno per volta, senza fare confusione e di tutt’erba un fascio. grazie.

  6. Ci urge intervenire per molteplici motivi: per prima cosa ringraziamo l’Assessore Santoro per il suo puntuale intervento. E’ bello potersi confrontare in modo serio e costruttivo, cosa che sanno fare soltanto persone in gamba come appunto Lionetti, Santoro e i tanti che si firmano e rendono gradevole la discussione. Dobbiamo però bacchettare chi, in modo anonimo, attacca e giudica tutto e tutti: vi chiediamo di evitare simili comportamenti, specie quando trascendono in commenti offensivi e poco eleganti. Se vogliamo esprimere il nostro pensiero siamo liberi di farlo (come sempre su questo giornale), ma sempre nel rispetto reciproco. Vi ringraziamo ancora per l’attenzione e la collaborazione e vi auguriamo un buon proseguimento e una buona lettura sul nostro giornale… Staff!!!

  7. troppo comodo dire che le critiche sono delle offese………
    se uno vuole rispondere risponde qui, in una piazza o in un comizo…..a dimenticavo i comizi non li possono fare……rischio pomodori!!!

  8. mi dispiace per la pulce, si potrebbe discutere pacatamente di tante questioni, evidentemente pulce eri e pulce rimani. Un detto cerignolano recita così ” pur i pud’c fann la toss”.

  9. E’ certo che il comandante e soprattutto l’assessore se facessero altro come ad es. vendere le scarpe sul corso sarebbe meglio per il paese.

  10. vabbhe ma se l assessore vende le scarpe il comandante cosa potrebbe fare? il fotomodello?

  11. giusto per la cronaca e per farvi capire cari assessori cosa accade nel nostro paese:questa mattina nei pressi dell’intersezione del convento mi fermo per far attraversare due pedoni che erano già scesi dal marciapiede ad un tratto da dietro sento suonare guardo dallo specchietto ed era un tipo che oltre a suonare me ne steva dicendo quatto in più gesticolava, scendo dalla makkina e gli kiedo cosa gli serviva e lui risponde: metti la freccia la prossima volta cosi io ti passo!!!!educatamente gli spiego ke io dovevo proseguire la mia corsa dopo aver permesso ai pedoni di attraversare e ke per far passare qualcuno nn cè bisogno della freccia basta fermarsi,dopo che si è convinto mi fa nn li avevo visto!!!e sapete perchè nn aveva visto ne i pedoni e ne me che mi ero fermato????cari assessori perchè guidava con un bambino penso di circa o meno di un anno posizionato tra lui e il volante….quindi tu ti fermi e da dietro vieni bestemmiato o altro perchè la civiltà in questo paese è alle stelle.

  12. ricordo ai cari assessori che i vigili nn devono prestare servizio solo nelle vie centrali del paese, nella mia zona il marciapiede nn esiste più per entrare nel portone devi scavalcare le auto e poi quando iniziamo a far toglieri il vizio alla gente di mettere sedie tavoli e altro a ridosso del marciapiede e a libera lo stesso per consentire il passaggio dei pedoni???cari assessori penso ke questo rientri nei compiti di polizia municipale e cmq invece di sprecare tante parole inviterei ki dici di comandare a fare giri nel paese e vedere cosa nn va senza girare la testa.preciso ke il nostro paese è invivibile e nessuno fa nulla e nn capisco il perchè.io da cittadino vi propongo di istallare autovelox per il corso, via puglie ecc ecc perchè credetemi la sera sfrecciano come missili su queste strade.

  13. mi kiedo ma tutte queste telecamere istallate nel paese perchè nn funzionano???potevano essere molto utili a contrastare questi fenomeni.ecco invece di stare sempre a discutere su tutto cerchiamo di agire e poi vedete che la gente di sicuro apprezza e parlra meno.(preciso che io e la politica siamo una cosa opposta, la mia politica è chi fa bene va avanti).

  14. Nn è colpa mia se le cose nn vanno.cmq io nn ho mai visto intersezioni come quella del convento e bagatto senza un semaforo o vigile ma secondo voi è regolare questa cosa anke se ti trovi dal senso di marcia con precedenza passa sempre ki ha la makkina piu grande ed altro.se queste cose nn esistevano penso ke nessuno aveva da ridire.quindi ripeto fate i fatti.

Comments are closed.