Oltre 3000 cittadini, da una stima approssimativa, hanno preso parte alla manifestazione contro l’inceneritore partita alle 19,00 dalla Villa Comunale, non senza qualche tensione tra Metta e il Comitato, e l’assenza di Pd e Sel, causa bandiere esposte da Cicogna e Idv, contrariamente a quanto indicato dagli organizzatori. Il partito di Vendola e i democratici hanno infatti abbandonato ai nastri di partenza la manifestazione, poichè altri partiti e movimenti, sovvertendo all’indicazione di non esporre simboli, hanno tirato fuori bandiere e foulard stile Bossi di colore bianco. A fine manifestazione il Pd inoltre renderà pubblica la sua posizione attraverso un comunicato stampa. Tra i presenti oltre alla Cicogna, l’Idv, alcuni consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, il sindaco ufficiosamente, Palladino, Resurb, i comitati provenienti da altri paesi limitrofi e tanti cittadini. Durante il corteo lanotiziaweb.it ha fatto delle interviste per cercare di far chiarezza su diverse questioni.

Palladino. «l’organizzazione di questo evento è stata curata interamente dal comitato, anche per il corteo. Certo è una questione anche di stile. Questi (la Cicogna) vogliono mettere il cappello sulla manifestazione, no possiamo farci niente. Loro sono così, noi siamo di un’altra maniera». Lei è in veste ufficiale o non ufficiale? «Io su ufficiale non ufficiale non sono mai stato d’accordo. Non porto il cartello assessore, direttore di banca, cittadino…sono sempre tutto insieme».

Metta. Giannatempo fino ad ora (ad inizio manifestazione) non c’è, che significato può avere la sua assenza? «Ha fatto bene a non venire. E’ un gesto di coerenza. La gente deve sapere che Antonio Giannatempo una settimana fa ha dichiarato a l’Attacco durante un forum con Garavaglia, a.d. dell’impianto, che “l’inceneritore è un’esigenza”. Piuttosto quello che mi chiedo è cosa ci fa Palladino». C’è comunque una buona parte della maggioranza. «…che sono venuti non so a che titolo. A titolo personale. Non hanno mobilitato nessuno. Noi invece che ci crediamo siamo venuti in forze. Noi abbiamo la coscienza pulita. Siamo quelli che hanno convocato il consiglio comunale e che hanno fatto approvare la delibera per il ricorso, l’unico ricorso. E noi abbiamo fatto la denuncia alla procura della repubblica, firmata da Teresa Lapiccirella e Gianluca Pignataro. Io l’ho scritta e loro l’hanno firmata. Qualcuno non voleva le bandiere. Noi quando partecipiamo ad una manifestazione politica, ci andiamo con i nostri simboli». Lei dice di riuscire a mobilitare persone, Distefano ha dichiarato che lei con Bonito e Gentile è riuscito a “muovere” solo il 44% e non una grossa fetta di popolo… «Queste sono battute da Zelig e anche scadenti. Distefano mentre sta spostando un ministero a Cerignola pensa che lui sia il 56%. Non ci sono parole. Invece io dico, in un ambiente difficile, una città che non reagisce, grazie all’impegno della Cicogna, del Pd, di Sel, dell’Idv e dei Movimenti siamo riusciti a portare il 44% a votare. Considera che il 30% che non vota è fisiologico. Mi pare che abbiamo portato a votare ben più della maggioranza degli elettori abituali. Quindi questa polemica di Distefano non la capisco, se non come un desiderio di rivalsa, di farsi un po’ di pubblicità. Pensassero ad amministrare  Cerignola, se sono capaci».

Giannatempo. Si è detto molto e da più parti sul presunto accordo con Garavaglia, sulla sua presenza ufficiale o ufficiosa. Che risponde? «Io partecipo in forma privata a questo bellissimo evento. Sono un uomo delle istituzioni e devo rispettarle. A cominciare ad esempio dalla regione Puglia che chiude il ciclo dei rifiuti nella sua programmazione, dicendoci che la frazione secca, ovvero ciò che non riusciamo a riciclare, va portata al Cdr in zona Paglia». Quindi è un’esigenza l’inceneritore? «No. Al momento dobbiamo capire che farne della frazione secca che non si può più portare in discarica, ma che c’è l’obbligo del Cdr. La regione mi obbliga a questo. Io ho detto che il Cdr si può purificare in Css, privo di Zolfo e fosfati. Io non ho certezze e verità. La verità è nel confronto ed io sono pronto ad ogni tipo di confronto». Rispetto alle bandiere invece che ne pensa? «Questa manifestazione nasce dai cittadini e nessuno, nemmeno il sindaco, si deve permettere di andare ad inquinare con la sua ideologia il tutto». Rispetto al referendum e al risultato. Che ne pensa? «Mi dispiace per Cerignola che non ha raggiunto il quorum. Si poteva mettere il si o il no. Bisognava andare a votare».

Una signora di Tressanti. Ci racconti la storia vista da Tressanti…«Sono anni che sensibilizziamo la gente, che non capisce. All’inizio erano Biomasse, poi Cdr e altro. Una evoluzione incredibile. Noi non ci fidiamo più. Tressanti e Cerignola diventerà la pattumiera d’Italia. E poi in molti perderanno il marchio biologico. Dovremmo portare le persone all’inceneritore». Vi ha dato fastidio che col ricorrso al CdS in corso il sindaco abbia parlato con Garavaglia? «Certo, Tressanti non si svende per un festival». Colpa della destra o della sinistra? «Sono tutti uguali».

Nelle prossime ore disponibili on line i video della manifestazione e le video dichiarazioni.

20 COMMENTI

  1. Lo stimatissimo avvocato metta non fà altro che Divertirsi nel soprannominare i vari politici tra pagliacci e porcellini quando il vero pagliaccio e lui..oggi è stata una manifestazione organizzata solo ed esclusivamente dai cittadini e non che arriva lui pinco pallino ed espone le sue bandiere…il popolo ci ha messo veramente il cuore e non è giusto che lui ci vuole mettere la faccia…la cosa bella è che se stava ancora nel suo vecchio partito cioè quello da cui è andato via perchè ha preteso per molto tempo la candidatura a sindaco e non gliel’hanno permesso oggi doveva partecipare anche lui in via ufficiosa come il sindaco o non presentarsi proprio…quindi mi viene da pensare che questa è una guerra al pdl…questioni personali…e poi per cercare di tirare altra gente al suo partito.

    • Perche?
      Il Sig. SindaCO presenta un ricorso al Cosiglio di Stato contro l’iceneritore e poi partecipa in forma anonima al corteo?
      Il Sig. Sindaco è colui che ha firmato il ricorso?
      Il Sig. Sindaco perchè non mette la fascia al corteo cittadino se ha firmato il Ricorso al Cosiglio di Stao?
      Il Sig. Sindaco e tutta la maggioranza perchè non manifesta con i propri simboli e bandiere (PDL)?
      Il Sig. Sidaco perchè ha lasciato solo il dott. Palladino?
      Vorrei che mi dessi una risposta seria!

  2. …le ricordo, signor korin, che mesi fa a convocare un consiglio comunale monotematico in merito è stato il Movimento Politico La Cicogna …poi di bandiere non c’erano solo quelle del MP La Cicogna, ma IDV ed altri …
    Ti do una brutta notizia, non ti arrabbiare però, se non ci fosse stato il MP La Cicogna il comitato cittadino contro l’inceneritore a Cerignola, non ci sarebbe stato…lo sai ???
    A me sembra, e mi dispiace per te, che sei tu un bel pò stizzito ed adirato nei confronti dell’avv. Metta !
    Peccato … ma ti consiglio di rassegnarti e cercare di vedere le cose un pò diversamente;
    Quindi caro mio invece di scrivere fesserie, informati e cerca di cambiare anche tu, così come sta facendo la gran parte della Cerignola Buona !!!
    Statt bbun …..

  3. …e sarei cuorioso anch’io di sapere come risponderebbe il Sign. Sindaco !
    Ottima “Curiosità” !!!

  4. E anke il pd si rivela uguale alla cicogna! Dkvevate restare per mostrarvi politicamente diversi, e ivece siete uguali all MpC! Ke skifo, ma dove cazzo viviamo?? Uno ke perfare il sindaco mo addvent completament scm’, un altro partito ke nn sa a ki dare ascolto.. E che cazz’

  5. Io invece credo, che se per puro caso , non si dovesse realizzare l’inceneritore.
    Dove saranno messi i rifiuti tossici e non, sotto quale palazzo della nostra città.
    Magari una scuola, materna oppure una elementare, o ancora un parco giochi.
    O magari ancora sotto quale azienda nella zona industriale o meglio sotto quale terreno dove si dice di fare il biologico …..
    Insomma io credo che si sbaglia ha bloccare questo inceneritore, credo sia meglio sorvegliare che funzioni nel migliore dei modi con tutti i criteri e non che i rifiuti stiano a cielo aperto o ancor meglio sotto quale edificio o meglio impastato con i catrame nelle nostre strade o nei nostri palazzi

    Leo

  6. E’ triste vedere che la gente si divida su di un problema così importante. Mi dispiace dirlo, ma dall’esterno, io ho partecipato alla manifestazione e non sono di cerignola, appare evidente che il problema più importante era stabilire la paternità della manifestazione e non l’inceneritore. durante tutto il corteo non ho sentito dire altro che “no, questo tocca al comitato, no, questo lo deve dire il comitato”. Ma scherziamo? Così la gente si irrita. A proposito di bandiere, magari ci fossero state le bandiere di tutti i partiti. E il sindaco che partecipa come cittadino? che caspita li votiamo a fare sti politici, se poi dinanzi a problemi così grossi diventiamo istituzionalmente orfani? e ancora , sempre dal di fuori ,si è colto un grosso pregiudizio verso l’avvocato Metta, che mi è sembrato capace di portare un bel pò di gente alla manifestazione, ed è l’unico che sta denunciando le malefatte dei politicanti al governo locale. Non ci formalizziamo troppo, se a molti non sta bene la mancanza di garbo istituzionale da parte di Metta, si ricordino che il garbo è ormai diventato sinonimo di ipocrisia, e con problemi come l’inceneritore c’è da incazzarsi. che piaccia o no Metta usa le parole mantenendole aderenti al loro vero significato, chiama le cose con il loro nome. destra e sinistra sono tutti uguali, quindi cogliamo il buono e la forza da qualunque parte esse provengano. Attenzione alla sindrome da comitato!

    • Grazie, Maria Lucia, hai inteso perfettamente e ti sei espressa in maniera adeguata individuando e spiegando il problema che affligge la mia città. Ti sono grata per le parole spese, analizzando obiettivamente i fatti, pensa che tu dal di fuori non essendo cerignolana hai capito il male che affligge Cerignola. Comunque, una grande grazie alla Cerignola partecipe, indignata, che si adopera, senza finzioni e simulazioni, per il bene di tutti i Cerignolani e non solo contro l’inceneritore Marcegaglia!

  7. mi piace che il sindaco definisce le ideologie “inquinanti”…..Sindaco tu sei stato eletto da 2 partiti che hanno ideologie e principi….le bonifichiamo mandandole all’inceneritore?

  8. QUELLI DEL MOVIMENTO POLITICO LA CICOGNA SONO SEMPRE GLI STESSI, MA CHI SI CREDONO DI ESSERE? VIENI INVITATO ALLA MANIFESTAZIONE,NON ACCETTI LE REGOLE DEGLI ORGANIZZATORI , ESPONI LE TUE BANDIERE CON I TUOI SEGUCI CHE NON COMANDANO NIENTE E NON CONTANO NIENTE, GRIDANO CONTRO TUTTI POI ALLA FINE DELLA MANIFESTAZIONE NON HANNO NEANCHE IL RISPETTO DI ASCOLTARE QUELLI CHE PARLANO DAL PALCO MA LA COSA CHE SANNO FARE : IL CAPO FISCHIA CIOE’ DICE ALLE PECORUCCE CHIUDETE LE BANDIERE E ANDIAMO VIA PERCHE’ DI QUELLO CHE DICONO GLI ORATORI A NOI NON INTERESSA PERCHE’ IL NS.CAPO NON E’ STATO INVITATO SUL PALCO. POI DA CITTADINO VOGLIO SAPERE IN QUALE SEZIONE E IN QUALE PARTITO O MEGLIO DOVE STAVA L’AVVOCATO QUANDO SONO STATE RILASCIATE LE AUTORIZZAZIONI DA PARTE DEI VARI ENTI, FORSE ERA IMPEGNATO CON ALCUNI PERSONAGGI DEL PDL A PREGARE O ASPETTARE CHE LO DESIGNASSERO CANDIDATO SINDACO? QUINDI BENE HANNO FATTO SEL E IDV A ABBANDONARE LA MANIFESTAZIONE E SPERIAMO PER IL BENE DELLA NS.CITTA’ CHE NON CI SIANO MAI ACCORDI PARTITI DELLA SINISTRA CON LA CICOGNA: RICORDIAMOCI DI QUANTO L’AVVOCATO HA SPARLATO SEMPRE COME SUO COSTUME CONTRO LA DOTT.GENTILE E LE OFFESE FATTE CHE LE SONO STATE FATTE, POPOLO DELLA SINISTRA NON CI LASCIAMO FREGARE DA QUESTI PERSONAGGI ANDIAMO AVANTI CON LE NS.FORZE O STIAMO A CASA MA MAI CON QUESTI PERSONAGGI CHE SANNO SOLO AVVELENARE IL NS.PAESE

  9. x mariorossi61-26@libero.it
    nelle riunioni del comitato si è sempre detto che chiunque poteva portare cartelli bandiere e quant’altro partiti e non ……. solo 12 ore prima è stato fatto un comunicato stampa redatto solo da 2 membri e non dalla maggioranza del comitato dove si “raccomandava” (lo trovi anche qui sulla notiziaweb) di non portare bandiere non credo che abbiamo contravvenuto alle regole piuttosto che c’è sempre qualcuno che per manie di protagonismo riesce sempre a rovinare tanto e tanto lavoro di gente di buona volonta! non sarebbe stato ancor più coinvolgente il corteo pieno di bandiere di tanti colori movimenti partiti e associazioni???!!

  10. Ma se il comitato cittadino dal quale è nato tutto decide anche dieci minuti prima della manifestazione di non esporre bandiere i vari partiti devono per forza essere ederire a ciò che dice il comitato altrimenti potevano stare a casa…sono d’accordo con mariorossi e poi vorrei farvi una semplice domanda e credo che di conseguenza troverete la risposta….se l’avvocato metta rimaneva nell’odierno pdl credete veramente che faceva tutto stò casino cercando di appoggiare il comitato?io non credo proprio quindi aprite gli occhi…solo i suoi segugi gli possono andare dietro…con questo non voglio dire che lui è il male e gli altri il bene…adesso nessuno stà facendo cose buone per la città e il cittadini si stanno veramente stancando dei vari tornaconto dei singoli.

  11. COME AL SOLITO VEDI ANCHE IL REFERENDUM STE FACCE DI DERETANO CI VOGLIONO METTERE SEMPRE IL CAPPELLO SU QUESTI EVENTI,NEL NOSTRO CASO CIOE’ CERIGNOLA METTA CREDE CHE BASTA UN AUTO CHE GIRA X CERIGNOLA CON LA SUA VOCE IRRITANTE E CIARELLA X PRENDERSI I MERITI….NO NO NO NO…..MI RIVOLGO AI POLITICI TUTTI DI STA CITTA’,MA LO VOLETE CAPIRE CHE SIAMO STUFI E NAUSEATI DA TUTTI VOI E SOTTOLINEO TUTTI, SABATO E’ STATA UNA NOSTRA VITTORIA, NOSTRA SOLO DEI CITTADINI,XCHE’ NON VI SIETE MOSSI PRIMA CHE L’INCENERITORE FOSSE STATO COSTRUITO???ORMAI E’ TARDI DICEVA VASCO E MO LO DICIAMO NOI,POI XCHE’ NESSUNO PROTESTA CONTRO LA NOSTRA DISCARICA CHE STA X ESPLODERE X L’IMMONDIZIA CHE CI PORTANO GLI ALTRI PAESI??? ORA MI RIVOLO VOI MIEI CARI CONCITTADINI..SVEGLIAMOCI…..MANDIAMO A CASA STI NESTOFANTI INCONTRIAMCI, ALLEAMOCI,DISCUTIAMO,ORGANIZZIAMOCI,TANTO PURE LA CHIESA PARE SI SIA SVEGLIATA IO SONO PRONTA E VOI?????

  12. P.S. AL REFERENDUM IN RISPOSTA ALLA DICHIARAZIONE DI METTA A VOTARE “SI” NON MI CI HA PORTATO NE’ LA CICOGNA CA S STOV A PIGGHIE’ U SOL C LA FERROR,NE’ L’IDV CHE E’ GESTITA A LIVELLO LOCALE DA UN NESTOFANTONE,NE IL SEL CHE SOLO A CERIGNOLA NON VIENE CALCOLATO PROPRIO DAI CITTADINI,CI SONO ANDATA IO E IL MIO CERVELLO COME LA MAGGIORANZA DEI CERIGNOLANI E SOTTOLINEO CON IL NOSTRO CERVELLO CHE PER FORTUNA NON SARA’ MAI IL VOSTRO, AMICI CONCITTADINI U DANN E ASSE’ SVEGLIAMOCI…..

  13. IN RISPOSTA A MA SIND A QUESS,IO E ALTRI MIEI CONOSCENTI NON SIAMO STATI PORTATI A MANIFESTARE DAL VOSTRO MOVIMENTO X FORTUNA E CREDO CHE TUTTA QUELLA GENTE ILVOSTRO MOVIMENTO SE LA PUO’ SOLO SOGNARE,LA CERIGNOLA BUONA NON E’ SOLO CHI VI SEGUE COME PECORE ANZI QUELLA GENTE CAPACE DI ASCOLTARE SOLO ORDINI DEL PADRONE NON SARA’ MAI IN GRADO DI CAMBIARE LA NOSTRA CITTA’ XCHE ESEGUIRA’ SOLO ORDINI DEL DUCETTO CERIGNOLANO,CHE METTA RICORDIAMOLO E’ FASCISTA,POI MI ASSOCIO A MARIO ROSSI E ALTRI DOV’ERA METTA QUANDO C’ERA BISOGNO??QUANDO L’INCENERITORE NASCEVA???QUANDO SI FACEVA DI STA CITTA’ CARNE DA PORCO IN TANTI ANNI???VE LO DICO IO,AD ACCUMULARE RICCHEZZE X LA SUA VECCHIAIA E A FARE ENTRA ED ESCI DALLA DESTRA CONVINTO CHE SAREBBE STATO CANDIDATO E QUINDI TACEVA SULLE PORCATE VARIE POI COME X MAGIA HA AVUTO IL DONO DELLA ONESTA’ SPIRITUALE E DELLA VERA GIUSTIZIA X I POPOLI…MI E CI FATE PENA MA MANDATE A QUEL PAESE STI FINTI SALVATORI E AGITE VOI STESSI TANTO SE SIETE CAPACI DI ESEGUIRE FORSE SIETE ANCHE CAPACI DI CAMBIARE…

  14. COSA E’ UN NESTOFANTE? MI SONO PERSO UNA PUNTATA DI VOYAGER?
    LUCIA CANDIDATI ALLE PROSSIME ELEZIONI COSI CERIGNOLA SI SALVERA’ DA TUTTI QUESTI MALI…..

  15. non voglio polemizzare con la pulce non mi candido xche’ ho pauraaaaaaaaaa,,,brrrrrrrrrr,,,,,questi siete voi che attaccate a prescindere questo e’ il vostro piu’ grande limite x voi sono tutti nemici da abbattere senza pieta’ questo e’ METTA ecco xche’ la vera CERIGNOLA lo ha polverizzato e lo polverizzera’ ancora L’EGOCENTRISMO E L’ARROGANZA NON PORTANO LONTANO CARA PULCETTA DI PARTE,,,,

  16. Raccomandiamo a tutti gli utenti di non trascendere nei commenti. Dal momento che l’argomento in questione è molto sentito e rilevante,gradiremmo che la discussione si svolga senza l’uso di termini offensivi delle altrui persone.Confidando nella vostra collaborazione,vi auguriamo buona navigazione,Staff

  17. BISOGNA RICORDARE A VALENTINO CHE QUANDO ERA ASSESSORE PROVINCIALE ATTIVITà PRODUTTIVE FIRMO’ PER L’ISTALLAZIONE DEL TERMOVALORIZZATORE NELLA NOSTRA PROVINCIA.
    ADESSO SFILA CONTRO.
    NON TUTTI SANNO CIO’

Comments are closed.