Nelle considerazioni (politiche e non) riguardo la manifestazione contro l’inceneritore svoltasi sabato scorso, si inserisce anche l’Italia dei Valori: in un comunicato giunto in redazione, i dipietristi cerignolani vanno giù pesanti nei confronti di Pd e Sel, definendoli arroganti e responsabili di spingere la politica locale nel caos più profondo. Di seguito il documento completo.

L’arroganza della sinistra – Pd e SEL – con la loro pretesa di decidere le sorti dei Partiti e Movimenti di Cerignola, spingono la politica nel caos più profondo. Siamo di fronte al solito gioco di potere di cui il PD e SEL sono abituati ormai da tempo, con una tecnica consolidata. Il Partito dell’Italia dei Valori di Cerignola è stato invitato come partito politico dal coordinamento contro l’inceneritore con lettera a partecipare alla manifestazione del 18 giugno c. a.

Dalle riunioni svoltosi con larga maggioranza di associazioni movimenti politici compresa l’Italia dei Valori, sono usciti dibattiti costruttivi con l’approvazione della manifestazione del 18 giugno, sintomo del fatto che il percorso virtuoso del dialogo tra cittadini, associazioni, comitati e rappresentanti politici compreso il partito dell’Idv era stato considerato premiante. La sera del 18 giugno, prima di iniziare la manifestazione i partiti PD e SEL, compiono un atto grave, bocciando la fuoriuscita del simbolo dell’Idv e del movimento della CICOGNA, adducendo sterili motivi. Che il Pd e il SEL non hanno a cuore le sorti dei cittadini di Cerignola e della chiusura dell’inceneritore alla contrada Paglia è stata sempre una cosa risaputa non mai avendo manifestato la loro volontà. L’Italia dei Valori ha sempre manifestato nel coordinamento l’intenzione di intervenire alla manifestazione in maniera decisiva. Finalmente il PD e il SEl scoprono definitivamente le loro carte, rifiutando le serie posizioni dell’Idv, a spese dei cittadini che vedono sfumare così lo spegnimento dell’inceneritore.

7 COMMENTI

  1. Ma DAIII??????? ANCHE L’ IDV CHE SEMBRA LA SIGLA DI UNA MALATTIA PARLA….. MA QUINDI ESISTONO VERAMENTE????????????? SI SI ORA RICORDO ALLE COMUNALI IL SOSTEGNO DELL’ IDV E’ STATO DEL 2,5%. SI SI ORA RICORDO AHAHAHAHAHA

  2. Perchè poi l’idv dopo aver ricevuto l’invito ??? ha chiuso le bandiere? e com diceva Totò: ma mi faccia il piacere!

  3. ma va lààààààààààààààà ma dai ahahahahaahahaaahahahaahahahahahahahahaha IDV PER FAVORE QUANDO ARRIVANO I COMUNICATI DI QUESTE PERSONE QUA NON INSERITELE, MA CESTINATELI AHAAAHAHAHAHAHAHA IDV CON ALBERTO GALA PRESIDENTE AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

  4. Non vi sprecate in battibecchi, carissimi dell’IDV,avete da chiarire la vostra posizione completamente contrastante da quella di Nicastro, assessore alla regione Puglia dell’Italia dei Valori, che ci tiene tanto ad accendere l’inceneritore. Ci dovete una spiegazione, anzi dovete far ragionare se avete veramente a cuore la questione cancrovalorizzatore, il vostro rappresentante alla regione che al momento rappresenta per noi tutti una spina nel fianco. Datevi da fare!!!

Comments are closed.