Gli auguri del Sindaco Giannatempo: “Il nostro vicesindaco difenderà al meglio gli interessi della Capitanata e della Puglia in sede europea. La sua presenza a Bruxelles ci poterà grandi benefici”.

“La designazione di Roberto Ruocco come componente del Comitato delle Regioni a Bruxelles è davvero una bella notizia, perché ritengo che saprà difendere al meglio le prerogative della Capitanata e della Puglia in sede europea”. Così il primo cittadino di Cerignola, Antonio Giannatempo, commenta la nomina del vicesindaco a membro dell’organismo istituzionale dell’Unione Europea che rappresenta le regioni e gli enti locali dei Paesi della Comunità. Un incarico tanto più prestigioso se si pensa che si tratta di un organismo che Commissione e Parlamento europei devono obbligatoriamente consultare prima di adottare decisioni riguardanti temi di competenza dei diversi enti locali. All’interno della delegazione italiana la Puglia sarà rappresentata, oltre che dal nostro vicesindaco, dal presidente della Regione Nichi Vendola.

Secondo Giannatempo, Ruocco, già assessore regionale alla Programmazione nella legislatura 1995-2000, agli Affari Generali nella legislatura 2000-2005 e capogruppo di Alleanza Nazionale dal 2005 al 2010, “con la sua grande esperienza politica saprà rappresentare al meglio gli interessi di un territorio come il nostro, che attraversa una profonda crisi economica e sociale. Gli auguro di tutto cuore un lavoro proficuo, certo che la sua presenza a Bruxelles ci porterà grandi benefici”.