Con l’estate si sveglia nelle persone, per fortuna, la voglia di denunciare le cose (poco carine) che tra le strade della nostra città accadono. Ci scrive una giovane ragazza, firmandosi con nome e cognome, che omettiamo lasciando solo le iniziali (AP). La denuncia riguarda furti d’auto e scippi, in forte incremento nella nostra città, come tanti avranno già notato.

ciao ragazzi,
vorrei e gradirei molto mettere all’attenzione di tutti un fenomeno che in queste ultime settimane sta colpendo nuovamente cerignola: scippi per strada e furti d’auto.
In pochi giorni molte persone hanno subito uno scippo in pieno centro o un furto d’auto. La zona maggiormente colpita è via don minzoni, piano san rocco, via fratelli rosselli, corso gramsci e corso roma.
Per alcuni lo scippo è stato rapido senza alcune conseguenze fisiche, per altri, invece, ci sono state delle spiacevoli conseguenze: un uomo è caduto mentre lo scippavano ed ha sbattuto la testa ad un marciapiede. Adesso è in ospedale con trauma cranico. Un altro uomo è stato strisciato a terra per diversi metri perchè teneva stretto il suo borsello….chi di istinto non lo farebbe???
Per non parlare dei furti d’auto…stiamo sulla media di 5/6 furti d’auto al giorno.
Quindi a gran voce chiedo a tutti i cittadini di collaborare con la giustizia e di dare un volto a questi ragazzi che stanno di nuovo portando cerignola in una situazione di inciviltà assoluta e di degrado. Chiunque veda delle scene simili può testimoniare nell’anonimato ed aiutare chi è vittima di questi soprusi. Voglio che la cerignola BENE si svegli e che non taccia difronte a questi atti che fanno di Cerignola il solito paese dove “rubanolemacchine”. Cerignola non è questa…Cerignola siamo sopratutto noi, la gente onesta, che onestamente la mattina va a lavorare, che a testa alta conduce la propria vita e che soprattutto non lascia spazio a fenomeni come questi.
CERIGNOLANI SVEGLIAMOCI DIFRONTE A QUESTO SCEMPIO E FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VOCE…DEI RAGAZZINI NON POSSONO METTERE IN GINOCCHIO UN PAESE INTERO!!!

16 COMMENTI

  1. È tanto che dico che non c’è controllo preventivo in questo paese, perché è quello che serve di più. Hai voglia a denunciare quando i fatti sono già accaduti e magari qualcuno ci lascia le penne, per non parlare del centro dove in piena serata non ci sono neanche i vigili a sorvegliare… o almeno a far finta…
    Non ci sono uomini e mezzi rispondono ma per dare il buon esempio basterebbe anche un solo vigile o poliziotto pronto a fare seriamente il proprio lavoro. Dove sono?

  2. pensa che i vigili dovrebbero essere almeno 100 in relazione alla popolazione e pensa un po quanti ne sono? meno della metà…

  3. POSSIBILE CHE SUCCEDANO ANCORA QUESTE COSE? ABBIAMO UN ASSESSORE ALLA SICUREZZA INVIDIATOCI DA UN ITALIA INTERA . . . SUPPOSTINA DIMETTITI,NON SEI MAI SERVITO A NULLA . . . AH DIMENTICAVO UNA COSA L’HAI FATTA PER LA CITTA’ : HAI FATTO RIMUOVERE L’ALBERO DAL TUO NEGOZIO PERCHE’ OSCURAVA LA VETRINA…..

    • Per favore cerchiamo di non offendere ma di commentare serenamente quanto accade. Grazie per la collaborazione… Staff!!!

  4. Scusa si blok il cell.allora dicevo il problema é serio e bastava farsi un giro ieri per la piazza e guardare come si presentavano i marciapiedi delle vie nei pressi della piazza,erano adibiti a parkeggio.mentre andavo vua passo una volante della polizia e si guardava la gente senza vedere o faceva finta di nn vedere ke quella gente per camminare utilizzava la strada a riskio di essere investiti e no i marciapiedi.quindi ora mi dite voi come deve fare la brava gente a collaborare con le forze dell ordine???ma se sono i primi ke girano la testa!!!!

  5. E poi seviva l epidosio del ragazzo per far kiudere quel bar??nn mi dite ke bessuno nn sapeva nulla e ke polizia e carabinieri nn avevano ricevuto mai una kiamata???impossibile!!!allora io dico ke invece di fermare me la mattina mentre mi reco a lavore e di kiedere di ki è la makkina premetto una misera opel corsa andassero a controllare ki di dovere.io penso ke se le forze dell ordine svolgono il proprio lavoro come per legge lp devono svolgere nn cè bisogno ke i cittadini devono guardare al posto loro altrimenti poi si fa ke si scarica la colpa ai cittadini ke nn collab.a fine mese il cittadino nn si divide lo stipendio con il carab o poliz.

  6. Ogni volta stiamo a dire sempre le stesse cose ma ci rendiamo conto ke nn ci sono cambiamenti????perdiamo solo tempo il nostro paese é invivibile e ki comanda fa finta di nn capire pensa solo agli spettacoli da fare in piazza x prendere soldi e poi tutto il resto nn conta.ma……

  7. io penso che la colpa non e’ dell’assessore ma di chi lo tiene ancora al suo posto. ormai e’ chiaro che il suo compito non lo sa svolgere e aiutato in questo da un comandante dei vigili quanto mai inutile quindi avessero il coraggio entrambi di dimettersi……

  8. Chi non è adeguato deve andare a casa! Se la città sta diventando peggio di Napoli qualcuno ne deve rispondere. La città è diventata spaventosamente insicura. L’esempio del rispetto delle regole deve venire dall’alto, ma se i nostri amministratori sguazzano nell’illegalità, cosa pretendete dalla cittadinanza?
    E’ arrivata l’ora che ognuno si prenda le proprie responsabilità. Se la città è insicura vuol dire che qualcuno non sta facendo il proprio lavoro.

  9. Ragà mi viene un dubbio: ma secondo voi i politici leggono lanotiziaweb???????? Mbè se lo fanno sono ancora più colpevoli. Possibile che non si riesce a toccare la coscienza di questa gente????? Ci vediamo alle prossime votazioni. Diceva qualcuno “ma siamo uomini o caporali??????”

  10. L’economia, è forse quella che tiene “alto” il nome della nostra città?
    Se è quella, devo riconoscere che è in buona salute, basta guardare le statistiche:
    – Tarocchi e sfasci illegali sono in gran ripresa;
    – Lo spaccio nelle vie cittadine è stabile;
    – Le truffe ai danni degli Enti, in buona ascesa, grazie anche ad autorevoli intrusioni;
    – L’assalto ai blindati ha subito una intensificazione, per i bassi costi delle armi? Ma !
    – Gli scippi e le rapine, ora di veloce esecuzione;
    – I furti d’auto con “ritorno”, hanno tenuta forte;
    -Le estorsioni, hanno ricevuto una buona spinta, a causa della caduta del P.I.L.?

    Questo è quanto già commentato in altra notizie, i politici non leggono lanotiziaweb, perchè conoscono queste “imbarazzanti realtà”, così come lo struzzo preferiscono nascondere la testa sotto la sabbia. Ma c’è di peggio, alcuni di loro che seggono “senza merito e decoro” in poltrone responsabili, amano apostrofare altri colleghi con il sistema dei responsabili di mandamento di altre realtà nazionali. Certo, voci e pettegolezzi si può dichiarare, se qualcuno ha subito “pressioni” da colleghi di palazzo devono denunciare! Andare dalle forze dell’ordine, alla Procura, non devono avere timori e debellare l’omertà,……………. Belle balle, ma chi difende poi questi due poveri cristi? La politica ti annulla, ti rende schiavo del potere, anche quando non conti molto, ma il tuo alzare il braccio è importante perchè questo sodalizio possa portare a termine il programma (di pochi e loschi figuri) che nulla hanno a cuore della città, dei cittadini, dei giovani, degli anziani, dei disoccupati………………………. Basta saziare il proprio corpo. Alle prossime elezioni ci sarà l’alternanza. Via questi e sotto gli altri! Le loro strade si intrecciano sempre, anche se si vomitano addosso veleni, ingiurie e quanto di più becero si possa dire di un altro individuo.
    L’Assessore alla Sicurezza dovrebbe fare una indagine interna ai propri “colleghi” e chiedere loro: Qualcuno ama rivolgersi o si è rivolto a loro “invitandoli” a meditare su quello che fanno, altrimenti arrivava “il solito baffone”. Auguri alla politica ed agli insegnamenti che ci tramanda. Ho nostalgia di quando dicevo, dinanzi ad un sopruso da fanciullo: lo dico al babbo!

  11. SONO SEMPRE PIUì CONVINTO CHE LA SOLUZIONE A QUESTO PROBLEMA E’ LA PENA DI MORTE. IN ALTERNATIVA, I DELINQUENTI, DI OGNI GENERE E SPECIE, ANDREBBERO ASSOCIATI ALL’AIDO, IN MODO TALE SE QUALCUNO NE AVESSE BISOGNO, LO POSSIAMO USARE A MO’ DI PEZZI DI RICAMBIO. GUARDATE LA CINA. MEDITATE GENTE MEDITATE…

  12. Sono sempre più convinta che di questo passo Cerignola andrà alla deriva. Non esistono controlli di nessun genere(basta vedere come x il corso, nonostante le transenne,i conducenti scendano per spostarle e passare inosservati).
    La storia del ragazzino finito in coma adesso suscita scalpore. Ma prima che accadesse c’è mai stato un vigile, poliziotto,carabiniere, a controllare cosa succede li regolarmente la sera?!
    Ragazzi e ragazzini con in mano bicchieri di super alcolici sono all’ordine del giorno. E’ vero non è solo un problema di quel bar e di quel posto.
    Basta girare x capirlo. Piu’ di una volta,girando nei pressi della villa,ho “gustato” l’aroma di canna nell’aria. Vogliamo parlare del nostro ospedale?
    Quello che doveva essere la “perla” di Cerignola(addirittura si parlava della Puglia intera)è, in realtà, fasulla. Si, perchè nn funziona nulla a quanto pare(o al max pochissimo). A settembre FORSE arriveranno medici e infermieri . Già, e fino ad allora?! Non ammaliamoci st’estate, mi raccomando. Altrimenti rischiamo di doverci pure fare un viaggio in cerca di qualcuno che ci curi e che ha i mezzi x farlo.
    I problemi di Cerignola sono tanti e potrei cominciare ad elencarli ora e nn sapere quando finire. Ma la vera inciviltà esiste grazie a quella parte di cerignolani che la popolano!!

  13. Scusate ma attivare tutte quelle videocamere che hanno messo in giro spendendo i nostri soldini????? No????? Ah già sono ornamentali!!! Intanto noi e le nostre famiglie dobbiamo subire e stare zitti

  14. è la solita recrudescenza dei reati prima delle “vacanze”: sennò, come possono pagarsi le ferie?? Recentemente una mia conoscente ha subito una rapina in casa: in tre, con passamontagna, sono entrati di notte dal terrazzo mentre i proprietari di casa dormivano e, poichè non riuscivano a trovare ciò che cercavano, li hanno svegliati….poi sono tranquillamente usciti dalla porta d’ingresso!!

Comments are closed.