Punto News, giunto al suo ventiseiesimo appuntamento, non poteva sperare in una settimana migliore per poter festeggiare un anno di attività, ricca di soddisfazioni e crescita professionale, grazie all’aiuto preziosissimo dei lettori. La politica tiene sempre banco, nonostante l’apparente stallo, ci sono movimenti e continue polemiche da ogni parte. Il TFR ex Asia sarà pagato entro fine mese: lo assicura il Sindaco. Metta, alla luce dei recenti sviluppi del Consiglio, prova a spiegare tutta la sua verità sul palazzo AQP, su via Mestre e sul palazzo ex Tamma. Il Partito Democratico attacca Giannatempo e la maggioranza sulla gestione dell’ultima assise, mentre Fli, con le parole di Fabrizio Tatarella, esprime tutto il suo rammarico sulla conduzione dell’attuale governo di città. Riapre il reparto di Ortopedia del Nosocomio cittadino, dopo i disguidi della scorsa settimana, ristabilendo un servizio essenziale per la città. I Vigili Urbani resteranno fino a tarda sera in strada per svolgere la propria attività, mentre si scatenano non pochi dubbi sui sussidi per l’assistenza ad personam, promessi e non ancora erogati. La Cicogna s’interroga sull’effettiva funzione dell’Osservatorio per la Salute, al momento apparentemente fermo: l’Ass. Romano risponde che è tutto in regola, funziona perfettamente, e i dati sono disponibili. Grave incendio scoppiato nei pressi del Santuario Madonna di Ripalta e un altro rogo nel palazzo ex Tamma. Le forze d’opposizione, Fli e Cicogna, chiedono spiegazioni su questi principi di fiamme diventati troppo frequenti negli ultimi tempi e, insieme a Schiavone (Sel), invocano la messa in sicurezza dello stabile. Arrestato Cartagena, uno dei ricercati dell’operazione “the final cut 2”, scappato alla cattura alcune settimane fa. Dodici arresti in Capitanata a opera della Guardia di Finanza nell’atto denominato “Night & Day”. Volano botole di ferro dai finestrini dei bus sulla linea Margherita – Cerignola: la denuncia delle Ferrovie del Gargano. Continuano ad arrivare le lettere dei nostri cittadini: questa settimana una denuncia di presenza diffusa di ratti nel paese, sia nelle zone del centro, sia nei pressi del cimitero; un altro documento sottolinea ancora la grande presenza di buche sul manto stradale di tutta la città. L’ExOpera riapre al pubblico, mentre Poste Italiane comunica l’attivazione del servizio “aspettami” per i mesi estivi. Don Carmine Ladogana nominato Vicario Episcopale, suscita la soddisfazione del Primo Cittadino, e anche di tutti noi. L’invito del nostro Direttore Responsabile, a non esasperare l’Informazione, corona questa ultima sette giorni.

2 COMMENTI

  1. Complimenti al giornalista e/o pubblicista, Vito Balzano, per la sintesi e per l’esposizione dei fatti, tutti raccolti e di getto presentati.
    Ma quello che i lettori hanno da dire, senza cadere nel linguaggio più bucolico e triviale, anche perchè si è sempre garbadi ed a modo quando si narra e racconta, nonostante qualche “critica” sterile rivolta alla redazione tutta, che traspare in qualche commento.
    La superficialità è il dono del frivolo e pertanto viene difficile pensare che quando ci si applica per un commento, si possa scivolare nel banale, spesso anzi quasi sempre gli argomenti trattati ed i fatti di cronaca, di banale hanno ben poco. Ci si consenta qualche volta di introdurre argomenti che sono d’interesse di tanti, ma che hanno poco sfogo a causa, del mancato riporto “diretto” delle informazioni e notizie, anche le più scomode.

Comments are closed.