Si intensificano i controlli sul territorio da parte dei vigili urbani. “A partire da oggi – spiega l’assessore alla Sicurezza Franco Reddavide – sette unità motorizzate sono impegnate nella gestione del traffico veicolare in diversi punti sensibili della città, posizionandosi sulle strade più congestionate e intervenendo in caso di necessità”. Una misura che si accompagna all’allungamento dell’orario del turno serale, deciso nei giorni scorsi per contribuire a far vivere più serenamente ai cerignolani un’estate che si sta mostrando decisamente calda dal punto di vista dell’ordine pubblico, come dimostrano i numerosi atti di vandalismo e le aggressioni finora registrate, che si uniscono alla tradizionale criminalità nostrana.

La Polizia Municipale, sottolinea il Sindaco, Antonio Giannatempo, “in questo senso sta facendo tutto quanto è nelle sue possibilità. Sia nelle ore diurne che serali, agenti di Pm stanno vigilando in aree come giardini pubblici e piazze. La loro presenza è maggiormente avvertita dai cittadini, che credo si rendano conto, a questo punto, degli sforzi che stiamo facendo per migliorare la situazione. Occorre però davvero la collaborazione di tutti coloro che amano questa città e soffrono nel vederne quotidianamente sfregiata l’immagine”. I vigili urbani, infine, ricorda Reddavide, “hanno posto fine alla vendita di merci contraffatte da parte di alcuni cittadini extracomunitari in via Bologna e via Fornaci Sgarro, un fenomeno che ha danneggiato non poco, negli ultimi mesi, i commercianti onesti. Una situazione di illegalità alla quale è stata data una risposta assolutamente adeguata, rappresentata dai continui appostamenti della Polizia Municipale nella zona, che hanno costretto i venditori abusivi a lasciare le loro postazioni”.

 

 

1 COMMENTO

  1. le multe gonfiano le casse dell’amministrazione che da qualche parte deve prendere gli euri per i nuovi vigili ma gli animali dalla strada chi li toglie?

Comments are closed.