E’ Albino Lupo, 23 anni, l’uomo che ha rapinato lo scorso 11 luglio la filiale di Canosa di Puglia della Banca Popolare di Bari. Ad incastrarlo le telecamere a circuito chiuso. Il giovane è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Dalle immagini si evince chiaramente come sia stato il 23enne ad entrare nell’istituto di credito a volto scoperto, impugnando un taglierino e minacciando un dipendente per farsi consegnare 7200 euro. Ancora in corso le ricerche del complice rimasto ad attenderlo all’esterno per aprire la porta d’emergenza della banca e permettergli la fuga.