E’ Sabino Grillo, atleta di taekwondo del centro sportivo locale Asd Olimpic Studio, che gareggerà nella categoria -74 kg. La sua convocazione è un riconoscimento importante del lavoro svolto da 20 anni dal maestro Cosimo Laguardia. Il Sindaco Giannatempo: “E’ una notizia che riempie di orgoglio il mondo sportivo della nostra città, la dimostrazione che impegno e passione portano a risultati importanti”.

Anche Cerignola alle Universiadi. La 26esima edizione della prestigiosa manifestazione, in corso di svolgimento a Shenzen, in Cina – iniziata l’11 agosto, terminerà il 23 – vede infatti tra i partecipanti un giovane atleta di taekwondo della nostra città. E’ Sabino Grillo, 23 anni, formatosi nel centro sportivo Asd Olimpic Studio sotto la guida del maestro Cosimo Laguardia. Grillo gareggerà nella categoria-74 kg. La convocazione nella nazionale azzurra è il coronamento di un lungo lavoro: il ragazzo, infatti, ha recentemente ottenuto un successo importantissimo, vincendo i Campionati Nazionali di Torino, dove il centro sportivo cerignolano ha raccolto anche due bronzi con Marianna Forina e Laura Taccardi. Risultati, quelli di Sabino, che sono il frutto di una preparazione tecnico-tattica e metabolica che ha seguito un programma rigoroso e professionale, che si è rivelato efficace e vincente e ha portato atleta e maestro al raggiungimento pieno di una serie di obiettivi prefissati nel corso degli ultimi anni. Grillo è stato prima convocato ai raduni collegiali svoltisi presso il centro di preparazione olimpica dell’Acqua Acetosa. Poi, al nostro atleta è giunta la tanto sospirata notizia: il suo inserimento nell’elenco dei partecipanti alle olimpiadi universitarie, una vetrina internazionale di enorme rilievo per tutte le discipline sportive. Una convocazione che rappresenta un riconoscimento del grande lavoro svolto  in questi anni da Laguardia, una grande soddisfazione per Sabino Grillo e anche un motivo di orgoglio per la città, come sottolinea il Sindaco, Antonio Giannatempo: “Auguro a Sabino di disputare un grande torneo. In ogni caso, a prescindere da quello che sarà il risultato finale, sono felice del fatto che ci siano ragazzi come lui che si dedicano allo sport con tale dedizione e passione, con un impegno che poi premia chi si dà da fare in ogni ambito anche a Cerignola. E mi fa particolarmente piacere che emergano atleti di discipline sportive considerate minori, che troppo spesso non riescono a conquistare lo spazio che meriterebbero. A Cerignola non c’è solo il calcio, ma c’è, e ci dovrà essere ancor più in futuro, la possibilità per i praticanti di tutte le discipline sportive di coltivare la propria passione nel miglior modo possibile”. L’Olimpic Studio, nato nel 1990, è uno dei centri più rinomati d’Italia per quanto riguarda il taekwondo olimpico WTF. Più volte la società si è laureata campione d’Italia e campione di Puglia, sia nel combattimento che nelle Forme. Offre regolari corsi mensili di taekwondo misti, maschili e femminili, per bambini e adulti, in orario serale e per allievi d’ogni età. Organizza inoltre stage ed esami dalla cintura bianca alla cintura rossa 1° Kup, riconosciuti dalla F.I.TA; fornisce preparazione tecnica e teorica propedeutica all’acquisizione all’esame di cintura Nera e per gli esami di Dan successivi, e ancora  preparazione tecnica e teorica e accesso ai corsi di formazione regionali per l’acquisizione delle qualifiche di: Allenatore, Istruttore, Maestro e U.D.G. Si tratta insomma di un centro di avviamento allo sport in cui sono all’opera insegnanti specializzati qualificati dalla FITA e dal CONI e che costituisce ormai un punto di riferimento per questa disciplina in un territorio molto ampio, comprendente tutto il nord della Puglia.