Torna in carcere Carlo Di Candia, 60 anni, di Cerignola. L’uomo, che era già ai “domiciliari”, è stato raggiunto da un provvedimento dell’Ufficio di sorveglianza presso il Tribunale di Fogia eseguito dagli agenti el locale commissariato di polizia.

Avrebbe rubato un’autovettura e per questo gli agenti del locale commissariato lo hanno arrestato. In carcere finisce G.G., 18 anni, del luogo, con l’accusa di furto aggravato. Dopo le formalità di rito è stato trasferito nella casa circondariale di Foggia a disposizione dell’autorità giudiziaria.