I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Cerignola hanno tratto in arresto Totaro Vincenzo, classe 1963, pregiudicato di Cerignola per inosservanza agli obblighi la sorveglianza speciale. Una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, mentre effettuava un controllo alla circolazione stradale lungo la S.P. 95 bis, all’altezza del km 8, nei pressi del Ponte Romano, notava un autocarro che effettuava una brusca inversione di marcia nel tentativo di eludere un eventuale controllo. La pattuglia si lanciava all’inseguimento dell’autocarro bloccandolo dopo poche centinaia di metri.

A bordo dell’autocarro vi era Totaro Vincenzo, noto ai militari operanti per il suo status di sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di dimora. In ragione di ciò i militari accompagnavano Totaro in caserma per ulteriori accertamenti all’esito dei quali,
risultando lo stesso ancora sottoposto alla citata misura di sorveglianza fino agli inizi del 2013 ed essendo sprovvisto di patente di guida poiché revocatagli, veniva dichiarato in
stato di arresto per violazione degli obblighi inerenti della misura di p.s.. Espletati gli adempimenti del caso i Carabinieri lo hanno tradotto presso la casa circondariale di Foggia.