Musica, danza, libri, arte, cabaret, sapori per allietare le feste natalizie dei cerignolani.La Commissione Cultura e la Consulta Comunale per la Cultura hanno organizzato un ricco programma di iniziative, partito la scorsa settimana con il “Cerinchristmas” e che prosegue in questo weekend conla Notte Bianca e con “I 150 anni dell’Unità d’Italia, un viaggio tra identità e memoria” (pressola Scuola Elementare Carducci) – che abbiamo presentato nei giorni scorsi – e diversi altri appuntamenti.

“Fino al 6 gennaio – spiega il Sindaco Antonio Giannatempo – i cerignolani avranno soltanto l’imbarazzo della scelta, perché abbiamo allestito un mini-cartellone in grado di soddisfare davvero tutti i gusti, offrendo a tutti la possibilità di vivere qualche momento di serenità e divertimento, di cui abbiamo assolutamente bisogno alla fine di un anno difficile da tutti i punti di vista come quello che sta finendo”.

Molto spazio verrà dato alla musica, con i recital, come quello di domani sera che vedrà protagonisti i ragazzi della Parrocchia San Leonardo Abate, o con il Concerto di Natale con la Banda Filarmonica ”Giuseppe Verdi” di Canosa di Puglia o ancora con la rassegna “Diocesi in Coro”, che vedrà la partecipazione dei cori parrocchiali che intoneranno i più noti brani ispirati al Natale e del repertorio sacro-liturgico.

Ci sono tutte le premesse per vivere bene anche il Capodanno, come dice Gianvito Casarella, presidente della Commissione Cultura: “Staremo tutti insieme in Piazza Matteotti, dove vivremo una ricca serata di musica, cabaret, degustazioni per festeggiare l’inizio del 2012. Una serata che vuole rappresentare anche una alternativa popolare agli sfarzosi cenoni che molti, purtroppo, quest’anno non potranno permettersi, e la cui organizzazione è stata resa possibile dalla grande collaborazione fornita dai titolari dei locali della piazza. E devo dire che ha fatto molto piacere a me e all’Amministrazione Comunale constatare la grande sensibilità mostrata dagli esercenti, che per esempio hanno interamente sponsorizzato la Notte Bianca, e dalle associazioni, che ci hanno dato una grande mano nella preparazione di tutti gli appuntamenti in programma. Un esempio di collaborazione costruttiva e laboriosità che vogliamo esaltare e che costituisce un messaggio di speranza in una città come la nostra, con tanti problemi ma anche con infinite potenzialità”.

“Abbiamo inoltre voluto esaltare, con i diversi appuntamenti organizzati, il valore della riscoperta: delle nostre radici popolari e dei valori più puri del Natale – spiega invece Franco Conte, presidente della Consulta comunale per la Cultura– .Per questo, tra le iniziative in programma, c’è la presentazione dell’ultimo libro di Riccardo Sgaramella, che ha dato vita a un dizionario gergale di Cerignola, che rappresenterà, ne siamo convinti, un imprescindibile punto di riferimento per tutti coloro che vogliono capire, attraverso detti, proverbi, espressioni verbali di vario tipo, ciò che la nostra città è stata nel passato ma anche ciò che è adesso. E ci saranno rappresentazioni del Santo Natale nel suggestivo complesso di Torre Alemanna, così come visite ai presepi allestiti nelle chiese della nostra città e mostre di presepi artigianali realizzati da artisti locali”.

IL PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI

Chiara e Francesco, Musical a cura della Parrocchia  S. Leonardo Abate, domenica 18, ore 20.30  – Teatro Mercadante

Dizionario gergale di Cerignola, Presentazione del volume di Riccardo Sgaramella, Lunedi’ 19,  ore 18.00  Palazzo di Città – Sala consiliare

Concerto di Natale con la Banda Filarmonica “G. Verdi” di Canosa di P., e la partecipazione del soprano Angela Lomurno e del tenore Pantaleo Metta

In programma sinfonie ed aree delle più celebri opere del melodramma italiano, Giovedì 22 dicembre, ore 20.30 – Teatro Mercadante.

Ingresso gratuito.

A spasso con Babbo Natale, lungo il Corso per i più piccoli, con omaggio di dolcetti, caramelle e palloncini a cura della Coop. sociale “L’Abbraccio – Cerignola sabato 24 ore 18.30 – 21.30 e domenica 25 ore 10.30- 13.30.

Ecco come avvenne. Rappresentazione, nel complesso monumentale di Torre Alemanna, del S. Natale ispirata ai Vangeli dell’infanzia a cura della Parrocchia SS. Cuore di Gesù, in collaborazione con il Gruppo teatrale “Parola viva” della Parrocchia B.V.M. Addolorata di Orta Nova mercoledì 28, ore 18.00. Borgo Libertà.

Serata di Gran Galà con la D. Small Band. Con il M° Mario Rosini e la vocalist Mariella Pizzolo a cura di MP Management di Caterina Mandurino venerdì  30, ore 21.00  – Teatro Mercadante.

Capodanno in piazza. Musica, cabaret e degustazioni per festeggiare l’inizio del 2012 in collaborazione con Supper Club,  Cesmy,  Tai Pan, Night & Day, Il Postaccio e l’agenzia ADManagement sabato 31, ore 22.00. Piazza Matteotti.

GENNAIO 2012

1^ Rassegna “Diocesi in coro” con la partecipazione dei cori parrocchiali che eseguiranno i più noti brani ispirati al S. Natale e del repertorio sacro-liturgico, venerdì 6, ore 20.30 – Teatro Mercadante. Ingresso gratuito.

Visita ai presepi

Chiesa dell’Addolorata; Chiesa dell’Assunta; Chiesa del Carmine; Chiesa del Purgatorio.

Il “Nostro” Presepe, con personaggi in abiti ottocenteschi realizzati dal laboratorio di arti visive dell’Università delle tre età da giovedì22 a  venerdì 30 dic. – locali ExOpera in Piano San Rocco, 32 orario: 10.00/ 12.30 – 17.00/21.00

Mostra dei presepi artigianali di Rino Divito, Corso Garibaldi, 3

INFO: Ufficio Cultura e Teatro             0885.410325
U.R.P.                                                             410320
Teatro “S. Mercadante”                          417347

1 COMMENTO

Comments are closed.