Si sente nell’aria, nonostante l’evidente crisi economica, il profumo del Natale. Si dice che in questo periodo siano tutti più buoni, o quanto meno si spera che lo siano. Sicuramente la serenità e la bontà, almeno per un momento, potrà portarla la visione della rappresentazione statuaria della natività nel giardino del Liceo Artistico di Cerignola. Lungo via Gen. C. A. Dalla Chiesa, negli spazi antistanti il plesso scolastico, è offerta alla città intera, per le celebrazioni del Santo Natale, un’opera artistica ovviamente di fattura elevata che, soprattutto nelle ore serali, regala una indescrivibile emozione. Merita un plauso la dedizione degli alunni, degli insegnanti, del personale Ata, dei Collaboratori Scolastici e, non ultimo, l’impegno profuso dalla Dirigente dott.ssa Giuliana Colucci la quale dimostra, ancora una volta, la volontà di ridare lustro e giusto riconoscimento al comparto scolastico cerignolano, troppo spesso messo alla gogna. L’opera descrive la natività nelle sue figure caratteristiche: la Madonna e San Giuseppe intorno al bambin Gesù. Le sculture a tutto tondo, composte di un’ossatura metallica interna e di un impasto di gesso esterno di finitura, sono state realizzate alcuni anni fa con il coordinamento, e sotto la direzione, del prof. Mario Granata, già Dirigente Scolastico dell’Istituto Statale d’Arte “Sacro Cuore” di Cerignola, a cui va il plauso dell’intera comunità scolastica. L’effetto complessivo è estremamente pregnante e suggestivo, seppure apparentemente semplice e scarno. La Dirigente Scolastica dell’IISS “N. Zingarelli” comprendente da quest’anno anche il Liceo Artistico “Sacro Cuore”, ha voluto in questo modo salutare la città intera regalandole questa opera collocandola in modo che chiunque passi da via C. A. Dalla Chiesa possa vederla, apprezzarla e valutarne la bellezza. Uno scorcio di cultura, tanto semplice quanto importante per la nostra città, regalerà seppur per un momento un sorriso.

2 COMMENTI

  1. BELLISSIMA. L’ho vista ieri sera insieme ai miei bambini he ne sono rimasti affascinati; unico loro commento “non ci sono il bue e l’asinello 🙁 “…Magari invece di acquistare ogni anno degli abeti per abbellire (?) la città, perchè non dare il compito alle scuole o alle associazioni di rendere più bello questo periodo con il loro impegno? gli stessi soldi aiuterebbero le nostre scuole (quindi magari più servizi nelle stesse) o le associazioni culturali (ad andare avanti nel loro impegno e fare meglio)…

  2. Il Liceo Artistico di Cerignola, una miniera di talenti e di emozioni da scoprire. A proposito il 21 dicembre (mercoledì) alle 10,00 si inaugura la mostra-evento COMUNICARTE, una collettiva d’arte dei docenti aperta alla cittadinanza. Alla presentazione, oltre alla D.S. Dott.ssa Giuliana Colucci, saranno presenti il Sindaco di Cerignola Dott. Antonio Giannatempo, l’Assessore Regionale al Welfare dott.ssa Elena Gentile e l’Assessore Provinciale ai LL.PP. Avv. Domenico Farina. L’intera comunità scolastica parteciperà all’evento, comprese le famiglie degli studenti, e la mostra resterà aperta e visitabuile fino al 21 gennaio 2012.

Comments are closed.