Ancora una volta lanotiziaweb.it da voce attraverso la rubrica “Scrivo per…” ad un cittadino che lamenta la presenza (da mesi) di immondizia a pochi metri dalla Villa Comunale. Nuovamente non si vuole puntare il dito contro nessuno, ma il decoro e la salubrità degli spazi cittadini sono un diritto dei cittadini stessi che gli amministratori devono garantire. Di seguito parole e foto.

Carissimi, mi rivolgo a voi della redazione per denunciare una delle tante orribili ed inaccettabili situazioni che imperversano sulla nostra città rendendola sempre peggiore. Avrei due fotografie che riprendono un cumulo consistente di immondizia che da mesi or sono si accumula e cresce nello slargo alle spalle della BCC, Banca di Canosa-Loconia, cui si accede da via Canosa (angolo del bar Belluna, su via puglie). Vi ringrazio dell’attenzione.

12 COMMENTI

  1. Questo è il folklore che ci riservano i nostri amministratori, i quali si dilettano a far vedere la città che vogliono mostrarci, nascondendo l’immondizia di casa sotto il tappeto. Qualcuno esclamerà subito:
    Ma non vi accontentate mai! Siete sempre lì a criticare!
    Propongo a costoro di lasciare l’indirizzo delle loro abitazioni, così sarà nostra cura andare a mettere dinanzi alle loro case un po’ di questo “decoro”. Lasceremo anche un sacco con scritto: IO MI RIFIUTO. Qualcuno avrà modo di raccattarli. Deponendoli negli appositi contenitori.

  2. Se guardate bene la foto a sinistra è a forna di albero di natale… ebbene si questo è stato fatto apposta dalla nostra amministrazione comunale per questo natale all’insegna del riciclo dei materiali. A parte gli scherzi è uno schifo vedere tutta quella immondizia quasi in centro… C’è crisi, c’è crisi….

  3. ragazzi quanto la fate difficile se a voi non piace cio’ date il buon esempio prendete la scopa e pulite e ricordate che a natale dobbiamo essere piu’ buoni

  4. Bravo giuanni incomincia a pomeriggio tu che noi ti seguiamo… lo so che a Natale dobbiamo essere piu’ buoni, pero sentirsi dire da un cliente di Trento (è venuto a trovarmi in azienda, percorrendo varie complanari lungo la s.s.16) “ma che siamo a Napoli???” non è bello… oppure “sembra di stare in un altro mondo”… la gente quando viene a Cerignola vede solo immondizia e delinquenza… è inutile negarlo.

  5. Caro Giuanni, sii buono, vai a pulire tu! Perchè dovremmo andare noi cittadini a pulire quando paghiamo, lautamente, una TARSU per una SIA che non fa un [_azzo??????
    Vorrei dire, inoltre, che quell’immondizia si trova alle spalle delI’abitazione del consigliere comunale del PDL, Mario DISTEFANO, e alle spalle della banca BCC diretta dal consigliere comunale del PD, Michele LONGO…Ma v’è di più, anche il consigliere VITULLO può vedere lo scempio affacciandosi dal balcone del proprio studio!!!
    Se ne sbattono dei propri interessi, figurarsi di quelli della città….Oddio, tutti e tre sono legati dall’unico interesse….l’EDILIZIA!!! Chi costruisce e elargisce….Capisc’a me!!!

  6. Premesso che di immondizia in giro ce ne………! Ma nessuno si è accorto che trattasi di area privata??????? E’ il condominio che dovrebbe pulire!

    Inoltre, chi ha buttato quelle cartacce????? Ma sono le istituzioni inefficienti o noi cittadini incivili?????

  7. sulle aree private pulisce il privato e, se non pulisce, è uno zozzone. Con questo volgio dire che in questi casi si rimuove l’amministratore di condominio non quella comunale.

  8. Caro Luca credo sia doveroso informarsi per bene prima di sparare illazioni. Nel caso che tu poni, ovviamente erroneamente, si tratta di una superficie PUBBLICA e assolutamento NON PRIVATA. quindi considera solo il fatto che se fosse stata superficie privata credo che il condominio da un bel pezzo l’avrebbe recintata e gestita in modo molto più decente e degno di come appare oggi. Poi, che ci siano orde numerosissime di porci a Cerignola è un dato di fatto considerando che, non solo il cartone della pizza, ma anche la carta dello scontrino fiscale dovrebbe essere gettata in appositi contenitori. Ma….I cestini non ci sono??? va bene lo stesso, mettiamo le carte in tasca e a casa le gettiamo nel cestino della spazzatura. BUON NATALE A TUTTI

    • ah ah ha….ANCHE IO CI VIVO LA’!!!! mi hanno sempre detto che si tratta di superficie pubblica…poi ,..???? ci aggiorniamo per la questone. K.

    • Calma Furiero, calma. Per evitare di sparare frottole sarebbe meglio documentarsi. A me risulta da anni che si tratti di un’area pubblica e che vi è l’impossibilità di chiuderla con recinzione proprio perchè pubblica. Ci sentiamo nei prossimi giorni. Certo credo che a chi vive nel palzzo in questione non faccia piacere crescersi l’immondizia sotto casa e tantomeno i porci che quotidianamente consumano le gomme dei loro maledetti scooter sul pavimento. Facciamoci un buon anno per ora. K.

Comments are closed.