A partire da domani, il Quotidiano di Foggia sarà in edicola con una prima pagina ampiamente rinnovata e con contenuti più ricchi. Il restyling della copertina conclude in realtà un lungo processo, che aveva visto già l’introduzione di diverse innovazioni, come una pagina interamente dedicata al cinema, spazi più ampi alle rubriche.

Dal punto dei vista dei contenuti e delle politiche editoriali, ci sarà una maggiore attenzione verso la dimensione regionale: il rapporto con la Puglia scandisce ormai la vita quotidiana della comunità dauna, ed è giusto essere informati di più e meglio su quel che accade e viene deciso nel capoluogo regionale, nella prospettiva – come si legge nell’editoriale che aprirà l’edizione di domani – di “raccontare con più efficacia una certa e nuova idea di Puglia, quella migliore.”

“Vi parleremo – si legge ancora nell’articolo – sempre meno della Puglia della politica, dei suoi stanchi rituali, privilegiando la Puglia della gente, delle associazioni, delle imprese, della società reale che non s’arrende alla crisi ma che anzi l’affronta partendo dalla sua identità, dalla sua cultura, dalla sua plurimillenaria civiltà”.

“Ci sforzeremo – scrive il Quotidiano di Foggia – di raccontarvi il bello di questa Puglia e non soltanto il “brutto” che spesso trasforma le pagine dei giornali in cimiteri, nella idea che la cronaca debba rispecchiare non soltanto i “fatti di nera”, perché la realtà non è soltanto nera oppure grigia, e le speranze che innescano il cambiamento restano sepolte e frustrate, quando sono inespresse.”

Tra le altre novità, da segnalare Quotidiano 3.0: curiosità, gadget e riflessi locali su quanto accade nel mondo di internet e del social networking, naturalmente sempre con particolare riferimento alla nostra terra.

Il restyling del Quotidiano di Foggia è accompagnato da una campagna di manifesti, orientata alla valorizzazione dell’informazione locale, quale risorsa di sviluppo.

1 COMMENTO

Comments are closed.