Esordio positivo  per gli atleti del  Team Guerrazzi dell’ ASD Kèrinos  di Cerignola impegnati nelle qualificazioni ai campionati italiani cadetti di judo disputate a Taranto  domenica scorsa in attesa delle gare  in programma sabato 21 gennaio  2012 inoccasione del Trofeo Città di Taranto “Terra Jonica Unica” al Palazzetto dello Sport “Palafiom”.

Buoni piazzamenti sono stati  ottenuti da: Giorgio Roselli (classe 1996)  atleta di Cerignola (FG) classificatosi al 3° nella  Categoria 66kg; seguito da Angelo Massari (classe 1996) atleta di Canosa (BT) al 5°posto nella Categoria 66kg; Vito Mazzocca (classe 1996) di Cerignola al  5° posto nella Categoria 73kg. Il judoka  Massari ha vinto due incontri per IPPON  mentre ha perso  il terzo incontro per una svista andando cosi nella fase di recupero; il judoka Roselli  vincitore nel primo incontro per ippon  mentre nel secondo, molto tirato sotto il profilo tecnico e umano se l’è vista contro il fortissimo atleta andriese Sebastiano  Alicino allenato dal maestro Coratella. Bella sfida tra i  due,  in parità dall’inizio sino al termine dei 4 minuti regolamentari. La situazione si è ripetuta anche al termine dei due minuti supplementari  tanto che a decidere l’esito dell’incontro sono stati i tre arbitri  che nel  golden score hanno assegnato la vittoria ad Alicino. Roselli passato  nella fase di recupero ha vinto  due incontri e la finale  3/5° posto  disputata contro  l’atleta canosino  Massari, compagno di squadra  e di allenamento, un  bel “derby”in famiglia  che si ripete di sovente  dal 2009 (Matteo Roselli & Iacobone Domenico). Da tenere in forte considerazione anche  il 3° posto di  Angelo  Daluiso (classe  1996)  di Cerignola che ha partecipato alla Coppa Puglia  Categoria 66kg  sino a cintura verde.

Raggiante il  maestro Gianni Guerrazzi  per i risultati ottenuti al termine degli incontri di domenica scorsa  con  diversi ippon che gli atleti hanno effettuato nelle  gare disputate,  a dimostrazione del buon stato di forma fisica raggiunta  dopo aver condotto una  preparazione ad hoc. Non da meno lo stato di concentrazione tenuto nell’arco dei match sostenuti e il fair play che si è visto nei combattimenti,   atleti e  tecnici corretti all’inverosimile. Il team foggiano guidato dal maestro Gianni Guerrazzi unitamente a  Domenico Iacobone e Matteo Roselli sta svolgendo un lavoro intenso di preparazione, aumentando le sedute di allenamento spalmate  in più giorni, lavorando sodo sulla tecnica e tenuta atletica che gli atleti hanno accettato in toto impegnandosi  con  devozione  nell’ottica  di raggiungere risultati di rilievo.

1 COMMENTO

  1. Finalmente da vostro lettore della provincia leggo una splendida notizia per Cerignola.
    Bravo Gianni, ma è tutto merito del maestro Alfredo che ha donato tanta passione.
    In bocca al lupo
    Luigi V.

Comments are closed.