L’associazione socio–culturale “OltreBabele”(http://www.fieralibrocerignola.it/), in collaborazione con ExOpera–luogo dato al pubblico estro (www.exopera.it), organizza la presentazione di “Maria De Filippi ti odio” (http://www.facebook.com/events/136200123164301/), un libro di Carmine Castoro, edito dalla casa editrice barese Caratteri Mobili. L’evento si terrà sabato 28 gennaio, alle ore 18:30, preso i locali di ExOpera (piano San Rocco) e vedrà l’autore dialogare con il giornalista di RTL 102.5 Roberto Parisi. Il libro, impreziosito da una intervista all’antropologo francese Marc Augè, rappresenta una critica al vetriolo sulle logiche di retrovia, i meccanismi di falsificazione, i linguaggi di massa, il grande inganno dell’intrattenimento “facile” che hanno trasformato i  format della nota conduttrice in centri di raccolta e smistamento delle nostre identità, sempre più bisognose degli scintillii della televisione per consistere e sopravvivere di fronte all’anonimato dilagante.

Carmine Castoro, giornalista professionista, è stato collaboratore e inviato per quotidiani e magazine nazionali e come autore televisivo ha firmato numerosi programmi per il palinsesto notturno della RAI e per canali Sky. Studioso ed esperto di “fenomeni estremi”, attualmente si occupa di filosofia e media per quotidiani nazionali e per il settimanale «Il Futurista». «Il libro sta andando davvero bene, c’è qualche libreria Feltrinelli che lo ha già esaurito – dichiara Castoro -. Cerignola è la seconda tappa pugliese dopo Lecce. Cominciare questo tour dalle mie parti, per me che sono di origine foggiana, rappresenta un dovere oltre che un piacere». Durante l’evento sarà possibile acquistare “Maria De Filippi ti odio” presso l’apposito banchetto organizzato da “OltreBabele”. A termine della serata cerignolana ci sarà un rinfresco di festeggiamento al quale sono tutti invitati, a Foggia presso “Le 7 sorelle”, l’enoteca del Consorzio Start Capitanata, in piazza Federico II° n.15.