Ieri pomeriggio una delegazione del Pd formata dall’Assessore regionale Elena Gentile, il Consigliere provinciale Nicola Sgarra, la segretaria Silvana Ladogana e i consiglieri Rocco Dalessandro e Luigi Giurato ha fatto visita al quartiere Macello per incontrare i residenti. Durante quella che è stata una festa di quartiere l’impresa campana con l’Ing. Distefano hanno potuto visionare le palazzine dell’ex istituto case popolari, che grazie al finanziamento regionale per il recupero e la riqualificazione delle periferie (PIRP) verranno riportate a condizione iniziale. Un provvedimento del quale beneficeranno oltre 250 famiglie con un finanziamento di 1.240.000 euro, grazie al quale un quartiere, spesso dimenticato, vedrà il ripristino delle proprie palazzine. «Abbiamo voluto dimostrare – afferma l’Assessore Elena Gentile a lanotiziaweb.it -, quanto teniamo alle periferie di questa città. I cittadini attendevano da oltre 10 anni questo intervento e grazie alla regione i residenti del quartiere Macello potranno finalmente veder riqualificate le proprie abitazioni».

7 COMMENTI

  1. OTTIMA NOTIZIA. SI DARA’ DECORO AD UN QUARTIERE CHE TANTO HA BISOGNO.

    PERO’, LA GENTILE POTREBBE FARE E AVREBBE POTUTO FARE MOLTO DI PIU’ ANCHE PER ALTRI SETTORI DI INTERVENTO.

    SPESSO HA GUARDATO AD ALTRI PAESI, DOVE HA PRESO PIU’ VOTI, E NON A CERIGNOLA.

  2. Da concittadini intelligenti si dovrebbe avere l’astuzia di spingere ancora con piu’ forza una persona del posto verso i vertici della politica regionale.Intorno al ns.ci sono paesi i cui personaggi politici,non avendo ricevuto l’aiuto sperato dai propri concittadini, hanno letteralmente svenduto le fortune del luogo favorendo,logicamente,chi ha loro aiutato a reggiungere certi traguardi.Quello perciò che arriverà dovremo anche meritarcelo!

  3. è molto facile prendersi merti e fare populismo dopo aver governato per ben quattro anni e non aver approvato la riqualificazione macello. Elene puoi fare molto di più del populismo

Comments are closed.