Il Partito Democratico tutto condanna senza mezzi termini l’aggressione al Sindaco Antonio Giannatempo. I problemi da risolve per questa città sono tanti e complessi, ma non è pensabile che lo scontro politico, verbale, la differenza d’idee, possa sfociare nello scontro fisico. Per questo Il PD di Cerignola esprime piena solidarietà al Sindaco. La  nostra comunità  sta attraversando un momento delicato; è bene che ogni cittadino faccia il proprio dovere, che lo facciano le istituzioni e la politica, ma per fare ciò occorre ripristinare quel senso della civiltà e del rispetto reciproco che questa città sembra aver smarrito. La nostra solidarietà al Sindaco, non vuole essere,quindi, un semplice e retorico appello ad abbassare i toni della contesa, o un finto e dovuto atto di condanna, ma un monito a tutti noi, a chi a Cerignola ci abita e a questa città vuole bene: non è con la violenza che possiamo uscire da questo momento difficile.
Ai cittadini diciamo: è il momento in cui è necessario riprendere il dialogo con la politica, ma questo non può trasformarsi in vile aggressione alle istituzioni.