Dopo Ingmar Bergman, Eduardo De Filippo. Sabato 3 marzo, alle 21, la 32esima Stagione di Prosa del Teatro Mercadante di Cerignola, organizzata dall’Amministrazione Comunale e dal Teatro Pubblico Pugliese, propone “L’arte della commedia”, opera di quello che è unanimemente considerato un gigante nella storia del teatro italiano. A metterla in scena saranno gli attori della compagnia del Teatro Minimo: Michele Altamura, Vittorio Continelli, Gianluca Delle Fontane, Patrizia Labianca, Nicola Conversano, Simonetta Damato, Nicola Di Chio, Riccardo Lanzarone e Michele Sinisi, che è anche il regista. Le scene, le luci ed i costumi sono di Michelangelo Campanale. Collabora alla regia Michele Santeramo. Si tratta di uno spettacolo realizzato in coproduzione con Teatri Abitati, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Andria, il Festival Castel dei Mondi, la Fondazione Teatro Piemonte Europa e la Fondazione Pontedera Teatro.

La pièce racconta il tentativo di Campese, capocomico di una compagnia in difficoltà, di convincere il Prefetto appena insediatosi ad accettare l’invito ad assistere ad una sua commedia con la speranza di invogliare la gente ad andare a teatro. Sarà proprio la fusione tra finzione e realtà ad essere protagonista della beffa ai danni del Prefetto, su cui si sviluppa la trama della vicenda. E’ la speranza di essere ascoltati, di ricevere una risposta affermativa che spesso non arriva, ad accomunare un po’ tutti. La commedia di Eduardo risulta ancora molto attuale, e l’adattamento teatrale che ne fa Sinisi regala divertimento e numerosi spunti di riflessione.

I biglietti de “L’arte della commedia” saranno in vendita presso il botteghino del Teatro Mercadante dalle ore 21 alle 22 di domani, venerdì 2 marzo, e dalle 16.30 alle 19 di sabato 3 marzo. I biglietti sono acquistabili anche on-line sul sito www.teatropubblicopugliese.it sino alle ore 21 di domani,venerdì 2 marzo.

Il prossimo spettacolo in programma, domenica 18 marzo, sempre alle 21, è il musical “Le relazioni pericolose”, messo in scena dalla “Big One Productions”, con Corrado Tedeschi e Lorenza Mario come protagonisti, liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Choderlos de Laclos. Le musiche originali sono di Alessandro Mancuso, le scene di Andrea Bianchi, i costumi delle sorelle Ferroni, le coreografie sono curate da Alessandro Foglietta, il maestro d’armi è Virgilio Ponti, il testo e la regia sono di Giovanni De Feudis.

Per informazioni su tutti gli appuntamenti ci si può rivolgere al botteghino del Teatro (tel. 0885 – 417347) oppure all’Ufficio Cultura e Teatro del Comune di Cerignola (0885 – 410325; e-mail: ufficio.cultura.teatro@comune.cerignola.fg.it), o ancora all’Urp                                                              (0885-410320/342) o al Centro Informa  (0885-421113). E’ possibile consultare anche il sito www.comune.cerignola.fg.it.