Veduta Oasi Naturale

Due settimane dense di contenuti quelle appena trascorse. Sempre in evidenza, come accade ormai da tempo a Cerignola, il problema sicurezza.

Cronaca Grazie all’azione della Polizia del locale Commissariato, sono stati arrestati 9 residenti per vari reati, dallo spaccio di droga al furto di auto, e un numero assai cospicuo, ovvero 15 cerignolani, denunciati per guida senza patente, truffe, violazioni degli obblighi assistenziali, calunnia e resistenza a Pubblico Ufficiale. Una doppia operazione della Guardia di Finanza ha permesso di svelare una truffa all’INPS, con 16 denunce per altrettanti avvocati della Capitanata, e, con un blitz, arrestare 5 persone e 9 ai domiciliari. Continuano i furti in città: prese di mira una scuola, l’ennesima, e il Palazzetto dello Sport. Un caso sospetto di Tubercolosi (TBC) alla scuola Di Vittorio tiene in ansia genitori e insegnanti. Rimosse le macerie dell’ex Albergo Moderno: la situazione rimane però in ombra, viste le denunce per la presenza di eternit. Gli addetti di sportello delle Poste Italiane indicono uno sciopero ad oltranza.

Politica In politica, invece, tiene banco il lassismo amministrativo. Infatti, Longo (Pd) attende una risposta per un’autoconvocazione del Consiglio comunale (ancora non è stato convocato il primo del 2012), mentre la Cicogna dichiara di aver a cuore la questione Ecocapitanata e che la stessa non riaprirà. Sull’emergenza sicurezza Gannatempo vuole pianificare un progetto culturale. Di contro Metta chiede di dare il buon esempio. Sul caso TBC il Sindaco rassicura: “nessun allarme”. Intanto resta in bilico ancora il futuro di questa maggioranza, con i quattro dissidenti ancora in rotta di collisione con la giunta. Scoppia il dibattito tra Giuliano e Tatarella: il piddiellino accusa l’europarlamentare per aver votato favorevolmente all’accordo tra UE e Marocco sull’importazione dei prodotti agricoli e della pesca. Tatarella asserisce di aver dato voto contrario. La questione rifiuti, sempre in primo piano, vede l’intervento forzoso di Regione Puglia che ricorre al Tar, mentre comune e provincia risultano assenti. L’8 marzo ci sarà il primo consiglio comunale dell’anno, con non poche polemiche da parte di Metta e di Giurato (Pd), che dichiarano scellerata la data decisa (8 marzo festa della donna). Fli denuncia quanto accade nel garage del comune: “deposito del PdL”, mentre la città saluta il nuovo direttore dell’ATO, Monica Abenante, e il Segretario dei Giovani Democratici Savino Bonito. L’Ass. Romano si racconta a Lanotiziaweb, tra questioni politiche e beghe giudiziarie.

Cultura L’I.S. d’Arte presenta delle Mostre ed Eventi e l’ExOpera viene considerato un esempio nazionale di polo culturale. Mons. Nunzio Galantino, ordinato Vescovo di Cassano allo Jonio, dal Card. Bagnasco in una cerimonia suggestiva e commovente nella Cattedrale di Cerignola. Seccia incontra Metta e la Mafia sembra ora sempre meno innominabile. Giovanni Impastato a teatro per raccontare come si combatte la criminalità organizzata… e chissà quanti di noi vivono a cento passi dal male. Un incontro interessantissimo, pregno di contenuti e insegnamenti da introiettare e mettere in pratica appena possibile.

Rubriche e Attualità Nella rubrica dedicata ai cittadini, ancora due denunce: una per il disservizio ospedaliero; l’altra per i giochi per bambini nella Villa comunale. Anche a Cerignola si vede il manifesto che ritrae la pornostar ed è subito polemica, ci siamo chiesti: bigottismo o senso civico? Intanto in Regione si lavora per ristabilire la questione Cara di Borgo Mezzanone, con l’Ass. Gentile che dichiara: “abbiamo raggiunto l’obiettivo”. Al Pronto Soccorso “è tutto ok”, lo afferma Rocco Dalessandro e nel contempo Ortopedia riparte a pieno ritmo, col raddoppio dei posti letto. La Mediterranea non si iscrive al campionato e parte la denuncia dei genitori delle giocatrici contro il Presidente.

Sport e Territorio Lo sport cittadino comunque vede un fermento inimmaginabile, con le formazioni di Basket che vanno a mille. La Mediterranea con una vittoria e una sconfitta (con la capolista Diamond) prosegue il suo cammino; la Solenergy Udas centra le 9 vittorie consecutive e sfida la capolista. La Lapige perde con onore contro il Manfredonia. L’audace, dopo le parole di De Cosmo in esclusiva a Lanotiziaweb (“a fine stagione lascio”), pareggia col Bisceglie e vince a Francavilla. La festa provinciale della polizia di Stato è stata fissata per il 26 Maggio a Cerignola. Inoltre, secondo le ultime ricerche del campo, il web vince sulla carta stampata anche per quanto riguarda il settore pubblicitario.  Da segnalare l’inchiesta sul caro carburante con l’esempio del primo distributore Coop a Bari. Ultimo pensiero a un grande cantautore della musica italiana, Lucio Dalla, scomparso improvvisamente durante la sua tournée in Svizzera.