Donne Democratiche
Donne Democratiche

Un comunicato congiunto dei Giovani Democratici e delle Donne Democratiche, avente ad oggetto lo spiacevole episodio di violenza ai danni di una ragazzina dei giorni scorsi. Di seguito le parole.

Continuano i casi di violenza sulle donne. Questa volta a farne le spese è stata una minorenne di Cerignola. Allo sbigottimento per quanto accaduto devono seguire delle necessarie domande: com’è possibile che capitino ancora episodi simili? Perché tra gli adolescenti non c’è adeguata sensibilizzazione sulla condizione femminile? A Cerignola, in generale, parlare di sicurezza sembra quasi impossibile; sembra che nessuno riesca a mantenere una condotta corretta e adeguata al reciproco rispetto, ancor di più quando si parla di donne. È necessario che, soprattutto le giovani donne cerignolane, non abbiano paura di denunciare violenze e soprusi, siano capaci di guardare in faccia la realtà e farsi rispettare una volta per tutte. Contro ogni abuso, contro ogni maltrattamento, contro ogni pregiudizio, contro ogni infamia, le donne devono essere unite contro la cultura maschilista ancora dominante nella nostra comunità. Ma per farlo bisogna credere nel cambiamento, credere che una città più sicura sia possibile, che a Cerignola possano tornare a vigere le regole della convivenza civile. Forza donne il futuro di questo paese dipende da noi! Siamo, per questo, vicine alla nostra concittadina che ha subito un simile atto di ignobile violenza.

1 COMMENTO

Comments are closed.