Roberto Cavallo

Roberto Cavallo presenta il suo libro, ospite a Cerignola di Capitanata Rifiuti Zero e In Prima Persona. “Prevenire” i rifiuti non solo è un preciso obbligo (si pensi alla famigerata ‘”ecotassa” presto in vigore in Puglia), ma anche vantaggioso, facile e divertente. E’ questo l’obbiettivo di Meno 100 chili. Ricette per la dieta della nostra pattumiera (Ed. Ambiente, 14 eu.), che sarà presentato venerdì 30 marzo a Cerignola dall’autore, Roberto Cavallo della Coop Erica, già manager di progetti-pilota di raccolta differenziata porta a porta – non ancora implementati –  a Manfredonia e Foggia.

Ispirato a uno spettacolo teatrale che ha riscosso notevoli consensi, il libro racconta come si può ridurre la quantità di rifiuti che produciamo ogni giorno a casa e a lavoro. Alternando l’approfondimento scientifico con racconti e aneddoti, Cavallo, passa al setaccio le azioni che compongono la nostra quotidianità, e per ognuna ci indica come ridurre la quantità di spazzatura che potrebbe generarsi. Dai detersivi alla spina all’acqua del rubinetto, dai trucchi per ottenere il compost direttamente a casa propria all’uso degli ecopannolini. Il libro diventerà presto un film-documentario con la partecipazione, tra gli altri, di Luca Mercalli e Mario Tozzi. A margine dell’evento si dibatterà anche della costituzione dell’osservatorio comunale verso rifiuti zero, una commissione di cittadini che svolgeranno monitoraggio civico sul fronte della riduzione e del riciclo, recentemente deliberata dal Comune di Cerignola. L’iniziativa pubblica si svolgerà venerdì pomeriggio alle ore sedici presso la sede ristrutturata nell’ANMIL, Strada Larga (Viale Roosevelt, 25), con l’organizzazione delle associazioni Capitanata Rifiuti Zero e In Prima Persona.