Punto News non si ferma neanche durante le festività pasquali, e vi propone un breve riassunto della settimana appena trascorsa. Nonostante il clima di pace, la città ha avuto non pochi sussulti, tra eventi di cronaca sempre vivi, una politica effervescente, e lo sport cittadino sempre in primo piano.

Cronaca Il reato che ha prodotto maggiori arresti, sei totali, è stato quello di ricettazione; un altro fermo per furto e rapina e due denunce ad altrettanti residenti del luogo. La Guardia di Finanza, con l’operazione “Zero Spaccato” scopre un’evasione fiscale di due aziende vinicole del foggiano. Ancora una discarica abusiva scoperta in agro cerignolano e due tir assaltati e derubati. Altri tre arresti per reati di vario genere a residenti del luogo.

Politica La politica è andata avanti a corrente alternata, viste le annunciate (e non ufficializzate) dimissioni di Santoro, e una maggioranza in evidente affanno amministrativo. Reddavide (UdCap) inoltra un’interrogazione sui buoni lavoro, mentre l’IdV s’interroga sul marcio che è insito nel sistema governativo. Metta torna sul posto da Vice Comandante dichiarando “è per Mandrone”. Giannatempo replica “è tutto falso”. Giurato (Pd) incalza contro il Sindaco “è sotto ricatto dei consiglieri” e, nel contempo, la città di Cerignola diventa sempre più invivibile per i disabili. Parte la differenziata in zona Fornaci dal 7 maggio e l’Ass. regionale Gentile incontra i residenti del Macello e della zona Corso Vecchio. E dopo il no dei governanti cerignolani a un possibile accordo sui rifiuti tra azienda cerignolana e azienda foggiana, torna la polemica sui comitati di quartiere. Le liste civiche si propongono come vera alternativa alla politica in Capitanata, e non più solo nei piccoli centri. A Cerignola si parla di ambiente e a farlo è Lionetti, de La Cicogna, analizzando in modo preciso tutti gli aspetti del caso.

Cultura Il premio Livio Tempesta assegnato alla classe quinta C della scuola Marconi e il premio Magna Grecia Awards per Savino Zaba, scrivono una pagina bella per la città di Cerignola. Anche il laboratorio urbano ExOpera conclude il suo primo corso teatrale, con un grande favore di partecipanti. Come spesso accade, però, la cultura è anche giudizio (o meglio così viene intesa da molti in paese) e per questo, anche nei sette giorni appena trascorsi, abbiamo dovuto difenderci da attacchi inconcepibili, ribadendo come al solito la nostra assoluta libertà. L’amico Deleuze, invece, ci propone alcune pellicole interessanti, tra le ultime in scena nei cinema italiani.

Sport e Attualità Lo sport cittadino ha visto vittoriose entrambe le formazioni di basket, con la Mediterranea che allunga la striscia positiva battendo l’Altamura, e l’Udas che vince in casa contro Cest Bari. La Lapige volley regala una bella vittoria a Monopoli e fa ben sperare per il futuro. Dinisi, Presidente dell’Audace, annuncia che De Cosmo “lascerà il suo incarico in società”. La crisi del lavoro colpisce anche Poste Italiane e si annunciano licenziamenti a breve termine. Ecco perché i sindacati di categoria hanno già fatto sapere di imminenti scioperi.