Dopo il lungo riposo pasquale, torna il campionato di Serie C femminile con una 10ma giornata di ritorno interessante per la Lapige Mediterranea. Le ragazze guidate da Lino Pollo e Cosimo Dilucia sono attese questo pomeriggio,alle 18.30, al confronto interno con la capolista Caseificio Maldera. La formazione ospite sta dando vita ad un interessante testa a testa finale per la leadership del torneo con il Manfredonia (in trasferta a Modugno) e con il Gioia del Colle, distanti solo un punto; per le ofantine, dopo il successo contro il Monopoli, arriva un avversario non facile da battere, così come ci ha dichiarato il tecnico in seconda della squadra Cosimo Dilucia: ’’Siamo pronti a giocarcela con un avversario molto più tecnico rispetto a noi: le ragazze si sono allenate come sempre, le vedo molto caricate. Non è di certo una “Mission Impossible”, ma proveremo a salvarci direttamente senza passare per i Playout.

Anche in Prima Divisione le nostre squadre sono alle prese con squadre ostiche e ben decise: per le ragazze della Music Art Udas l’ottava di ritorno del campionato, vede l’impegno ad Ischitella contro una formazione in piena bagarre salvezza; le udassine devono difendersi dal ritorno dell’Eceplast Troia che ospita l’Ortanova. Recupero invece per la Cannone Mediterranea che, sempre in trasferta, giocherà a San Severo sul campo della forte Intrepida Volley. Per i ragazzi della Lovendoperte.it Udas, è in programma la prima di ritorno della fase Playoff: domani  a Foggia visita alla formazione del Canguri, all’andata sconfitta con il punteggio di 3-1. I biancazzurri rivogliono la testa della classifica, a spese di un Manfredonia testardo che ospiterà l’Eceplast Troia.