Diciotto appezzamenti di terreno, ciascuno di 340 mq circa nell’ area dell’Istituto Tecnico Agrario, verranno assegnati ad associazioni del terzo settore, a scuole, a singoli richiedenti sulla base delle condizioni previste da un protocollo d’intesa esaminato a Foggia da  rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale, del Comune di Cerignola, del citato Istituto Agrario e della Parrocchia del S.S. Crocifisso.

Si tratta di “orti sociali”, aree agricole messe a disposizione di cittadini, associazioni, scuole in concessione in uso gratuito, al fine di favorire l’impiego di tempo libero della popolazione in attività sociali con particolare riferimento a processi di relazione infragenerazionale e intergenerazionale.

Nell’ambito dello stesso intervento si provvederà alla sistemazione della pista esistente e al recupero dell’alloggio dell’ex custode dell’azienda agraria, che, una volta ristrutturato, sarà ceduto in gestione dall’Amministrazione Provinciale alla Comunità del Convento dei Cappuccini per la costituzione di un centro finalizzato ad attività solidaristiche con il coinvolgimento di soggetti svantaggiati.

L’ assegnazione degli orti sociali avrà durata annuale e sarà disciplinata da un bando pubblico.

La Scuola Agrariaassume così una nuova centralità rispetto alle esigenze della città. La presenza dell’Auditorium, dei campi di gioco, delle serre ad uso sperimentale viene arricchita dalla costruzione di una pista pedonale, di aree coltivabili con mero scopo sociale, didattico, ricreativo e riabilitativo e dalla riutilizzazione di un fabbricato rurale affidato alla sicura guida dei frati francescani e delle loro diverse organizzazioni collaterali (sportive, del terzo ordine, dei boy-scout).

1 COMMENTO

Comments are closed.