carabinieri-cerignola

Ammontò a 20mila euro il bottino della rapina compiuta nella filiale della Banca Popolare di Bari, in via La Martella a Matera, il 28 novembre dello scorso anno. Gli autori ora hanno un volto. Sono Giuseppe Fratepietro, di 36 anni e Francesco Dimeo, di 34 anni, entrambi di Cerignola e noti alle forze dell’ordine, arrestati dai carabinieri. Fratepietro è stato fermato in un’abitazione a Foggia, mentre a Dimeo l’ordine di arresto è stato notificato a Bologna, dove era stato arrestato, insieme a un altro uomo di Cerignola, per un furto in un negozio di abbigliamento. L’arresto è stato disposto dal gip di Matera, Rosa Bia, su richiesta del pm Alessandra Susca, dopo che l’analisi delle impronte digitali lasciate nella banca, fatta dal Ris di Roma, aveva permesso di accertare la responsabilità dei due uomini, che avevano agito con il viso coperto e disarmati.