Luigi Sbarra

Primo Maggio in Capitanata, “lavoro e crescita per uscire dalla crisi”, Cgil Cisl e Uil terranno manifestazioni unitarie in 12 comuni della provincia. “Intensificare la lotta per il lavoro legale e lo sviluppo”.

“Lavoro e crescita per uscire dalla crisi” è lo slogan scelto da CGIL, CISL e UIL per celebrare le manifestazioni del primo maggio 2012. In Capitanata, secondo una tradizione consolidata, si svolgeranno iniziative in molti Comuni. Ad Apricena, Ascoli Satriano, Cerignola, Lucera, Manfredonia, Ortanova, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, San Paolo Civitate, San Severo, Sannicandro e Torremaggiore, si svolgeranno comizi unitari. A Cerignola è prevista la partecipazione del segretario nazionale della CISL, Luigi Sbarra, che terrà in Piazza Duomo il comizio conclusivo della manifestazione in rappresentanza di CGIL, CISL e UIL.

“In terra di Capitanata, il tema scelto dalle confederazioni nazionali trova elementi di maggiore accentuazione – affermano i segretari generali di CGIL, CISL e UIL di Foggia, Mara De Felici, Emilio Di Conza e Gianni Ricci – che dovranno caratterizzare le iniziative del primo maggio, intensificando la lotta per il lavoro legale e lo sviluppo, impegni da sempre prioritari nelle proposte e nelle mobilitazioni del sindacato nella nostra provincia”.