Resti di una città su Marte. Li avrebbe scoperti il ricercatore italiano Matteo Ianneo, originario di Cerignola, che, negli anni scorsi, aveva individuato strutture sul pianeta rosso che rassomigliavano a volti umani. Per individuare le presunte costruzioni su Marte, Ianneo ha utilizzato il software Google Earth; il pianeta è stato anche mappato con immagini ottenute da un satellite, fotografie aeree e un sistema lanciato dalla Nasa in collaborazione con Google. La “grande città” scoperta su Marte dal foggiano Matteo Ianneo può essere trovata usando le seguenti coordinate su Google Earth: 1°52’27.22″N 81°11’54.95″W. 

25 COMMENTI

  1. Devo dire che è affascinante quello che questo ricercatore sta facendo. Ho seguito le sue ricerche e credo che un giorno qualcuno lo premierà, anche perché prima o poi la verità verrà a galla.

  2. Credo anch’io che è impossibile che appena si scopre qualcosa tutti smentiscono che si tratta di errori del satellite, effetti ottici ed altro,uffa!!! siamo letteralmente stufi, dite la verità tanto non succederà nulla, noi siamo già pronti.
    Comunque complimenti, non dia retta alle persone che screditano, tanto prima o poi anche loro si convertiranno.
    Bravo! anzi Ottimo lavoro.

  3. E’ uno che ESISTE-CERCA-PARTECIPA.
    Da CERIGNOLA..= BUONA SALUTE a TUTTE-I (anche alle MARZIANE-I)

  4. Ahahah…..ma voi sapete chi e matteo ianneo ?….ricercatore?….ma che fa pur di farsi mettere su un giornalino….e voi della redazione che vi prestate…..case su marte…..meglio di zelig

  5. No non è possibile che la redazione scriva questa PANZANA pazzesca. Pensavo foste un giornale serio…Ma che cavolo….e questo scemo che ci mette anche la foto…Ma chi è quello che dice che parla con gli extraterrestri? Ianneo che dice di avvistare a Cerignola gli extraterrestri?
    Siamo arrivati proprio alla frutta….capisco lo scermo del villaggio…ma voi redazione…che figura…..

  6. Certo che mezza popolazione delinguenziale di Cerignola li mandavano su Marte, ci si viveva molto meglio.

  7. se qualcuno via satellite ci va su marte può vedere se c’è anche sul quel pianeta lo sfascio di bobbò?

  8. Certo che anche nel commentare una simile notizia, la cafonaggine di certa gente soprattutto di noi cerignolani, non ha limiti. Anzicchè fare battute offensive e irriguardose, chiediamogli invece se ci sono elementi scientifici che possano davvero avvalorare questa sua scoperta. Incoraggiamo chi si dedica allo studio di altre possibili forme di vita extraterrestri. L’universo è infinito, è impossibile che la vita sia presente solo sulla terra.

    • ma che scienza….bha! lasciamo la scienza agli scienziati! il bello che l’articolo sembra serio!!!

  9. Bravo Pippo
    Concordo Pienamente ci sta gente che è capace solo di criticare ed offendere. Lui almeno ci sta provando … Se poi sarà tt una bufala o una scoperta eccezionale sarà il tempo a dirlo.
    Un grosso in bocca a lupo a Matteo Ianneo

  10. Credo che questa gente devo dire molto ignorante, non sia per nulla documentata,evidentemente non sa neppure di cosa si sta parlando, quale sia l’argomento. In definitiva l’educazione ed il rispetto per una persona in generale è la prima dimostrazione della cultura di un paese. Peccato che ci sia molta ignoranza, e devo dire mota deficienza. Questa persona si è distinta da tutti per aver portato un elemento di discussione, e non di offesa, chi offende in questo caso è un cafone, e vive certamente nelle grotte antiche come uomo preistorico. Poi chi crede di capire invece di offendere pensasse a comportarsi educatamente, senza offendere chi non ha mai offeso nessuno. Poi se vi è qualche esperto che può dimostrare il contrario di questa per me eccellente scoperta , deve dimostrarlo non a parole come un cafone dichiarato, ma con un processo pratico e dimostrativo nei confronti di chi la pensa in modo diverso. Chi è capace di dimostrare il contrario lo dica, magari si cerca di costruire un discorso coerente. Risulta facile giudicare l’operato di altri , a parole. Quindi i cafoni non fanno altro che mettere in brutta luce un paese. I cafoni devo vivere tra di loro nel buio completo, i cafoni non possono imparare, i cafoni rozzi devono rimanere lontano dalla società fanno sfigurare il paese. I cafoni devo andare a scuola per imparare il rispetto, i cafoni devono rimanere soli. Peccato non sapevo che questo paese fosse costituito da tale gentaglia. Un paese non può mai crescere se ce gente molto ignorante, bisogna istruirla. Mi dispiace.

  11. Non conosco Matteo Ianneo ma, comunque sia, sta facendo opera di divulgazione di qualcosa che è già stata messa in evidenza da ricercatori americani e inglesi che sono stati messi a tacere dopo che le sonde Viking avevano cominciato a “guastarsi” misteriosamente…..anche l’ESA aveva pubblicato fotografie riprese da sonde spaziali russe. Ma dopo che qualcuno aveva fatto notare la presenza di strutture non naturali sulla superficie di Marte, queste foto sono state tolte…..non è che si vuole fare i complottisti, ma non credo che tutti i ricercatori fumino….

  12. Ma possibile che ci dobbiamo far ridere dietro da tutto il Web? Ma chi e lo studioso? Un astrofisico Uno scienziat ? NO IANNEO DA CERIGNOLA . che smentisce la nasa e tutto il mondo scientifico . redazione togli questa s ……ata ci e vi ridono dietro per quello che pubblicate . cerignola e i cerignilani resi ridicoli

  13. Sono barak obama e devo rimproverare il buon matteo ianneo per aver divulgato un segreto che conoscevo solo io gheddafi e saddam ussein. vista la fine di quei due….sta attento mattiuccio mio….

  14. Sò tonin Uain, sono stato assoldato dalla CIA, devo scovare il Mullah Omar. M raccuman cumbà.

  15. Non credo che questa persona sia fumato!! come si pensa.Devo dire che in america si parla di lui , e molti lo sostengono. Finalmente qualcosa di positivo in questo paese che non vale 2 soldi. Menomale che cè qualcuno che fa parlare in modo positivo.
    Complimenti ,e vada avanti non si preoccupi Cerignola è ancora allo stato preistorico per certe cose. Intando ho seguito un convegno tenuto dall’ing. astronautico Piccaluca sui misteri di Marte, e ricordo bene che faceva il nome di MATTEO IANNEO , dove aveva notato cose che non possono essere frutto di erosione o effetto ottico. Ho visto il volto di Gandhi proiettato sulle slide, e devo dire che vedevo i volti della gente rimanere scioccati nel vedere quello che Ianneo ha scoperto formidabile!!!. Non basta?? Sono cose che con il tempo ne sono sicurissimo prenderanno valore vedrete.

Comments are closed.