Lo sport cerignolano è ancora in corsa per i passaggi di categoria. E questo non solo nel blasonato calcio, ma anche per il basket del ‘miracolo’ Udas. Nonostante i successi però, non è un bel momento: la tensione sta ‘giocando’ brutti scherzi. Al Monterisi, dopo l’ultima gara, «dallo stanzone giallo-azzurro è volata anche una scarpa al loro indirizzo» comunica Metta, riferendosi a Dinisi, De Cosmo, Reddavide e Giannatempo. «Mentre ci avvicinavamo allo spogliatoio un solo tifoso ha inveito contro di noi – replica Dinisi -. Nessun giocatore ci ha lanciato contro scarpe, né alcun tipo di oggetto». Al Palazzetto dello Sport una frase di un tifoso all’indirizzo di Hugo Sierra («…la devi passare») indispettisce il fuoriclasse sudamericano, che furioso replica: «la prossima volta resta  a casa!». E’ forse opportuno rimanere più tranquilli tutti, anche per il bene delle squadre?

25 COMMENTI

  1. E perché non sarebbe un bel momento? perche l onni presente xxxxx ha preso un vaffa da hugo sierra? Compliment a sierra

  2. Ho letto e riletto più volte l’articolo, ma, credetemi senza nessuna volontà polemica, non ne capisco il senso!
    Non ero presente al Monterisi ma ero vicinissimo all’avvocato xxxxx quando ha espresso un suo pensiero in maniera un po’ troppo energica, e mia personalissima opinione anche fuoriluogo per chi è solito seguire la SOLENERGY UDAS, ma tranne la comprensibile reazione dell’ atleta non è poi successo assolutamente nulla di clamoroso che possa “giustificare” un articolo nel quale si afferma che non è un bel momento per lo sport a Cerignola.

  3. Quoto in pieno domenico. xxxxx. non e un buon momento per lo sport perche non ci sono gli spazi. perche nel palazz del basket si fa arti marziali si fa pattinaggio ora addirittura ping pong . non e un buon moment p erche non si investe nello sport. non per qualche xxxxxxx di qualche politico che si improvvisa xxxxx

    • Avete messo delle xxxxx a coprire il cognome, ma non credo di aver offeso nessuno, anzi ho affermato di non aver visto o ascoltato nulla di clamoroso in quella circostanza; e poi i nomi li avete riportati anche voi per quanto concerne l’episodio del Monterisi.

      RIBADISCO comunque che rileggendo attentamente il mio precedente commento, ritengo di non aver offeso nessuno anche perché non ne avevo, e non ho, nessuna intenzione.

      • Non è assolutamente offensivo, ma avendo fatto un nome l’abbiamo dovuto censurare.
        Grazie
        Redazione

        • … allora dovevate censurare tutti i nomi ( compare il nome dell’atleta) presenti negli altri commenti e nel vostro articolo.
          Permettetemi di essere in disaccordo, spiegazione che non convince!

  4. gennaro scusami se te lo dico ma che caspita di articolo fai?????? mamma mia, eppure eri presente alla cena dell’udas e hai visto che bel clima c’è, ovviamente uno se si sente offeso è libero di esprimere come crede il suo disappunto a maggior ragione se vede chi è stato… infatti a fine gare tanto era arrabiato hugo che nn ha nemmeno esultato cn noi… ahhahahahahahah genna’ domani vieni a bari cosi sproni tu hugo e lui come hulk si indiavola e vinciamo 🙂

  5. Infatti non c’è scritto nulla su Sierra o sull’Udas, anzi…si parla di miracolo Udas.
    Grazie dei commenti
    Gennaro (redazione)

    • “ma avendo fatto un nome l’abbiamo dovuto censurare”
      … censurare perché, è questo che non capisco o non riuscite a spiegarmi visto che al nome censurato non ho rimproverato assolutamente nulla in quella circostanza, e che quindi è assolutamente possibile nominare come quello dell’atleta e della società sportiva.

  6. E colpa di chi non vuole dare la struttura di torricelli a circa 4oo giovani facente parte dell’audace per un puntiglio politico ,è colpa di chi non tiene in considerazione i cosidetti sport minori anche con la presenza ad alcune partite importanti per i ragazzi è importante vedere le istituzioni in tribuna.é colpa di alcuni imprenditori che investono su squadre di fuori,è colpa di alcuni sparuti gruppi di dementi pseudo sportivi che aspettano la domenica per sfogare le loro frustrazioni è colpa nostra che non siamo sportivi non accettiamo alcune sconfitte sia in campo che fuori dal campo la colpa è un po di tutti ,e tutti dobbiamo contribuire alla svolta di una categoria ,quella sportiva che porta solo ed esclusivamente benefici economici ,fisici e morali.

  7. ma fatemi capire Hugo a mandato a quel paese prorpio a lui?? ahahaha. devo dire che sono contento

  8. Concordo con lory.
    Cmq se fosse 1 bel momento x lo sport, andremmo a festeggiare alle Fornaci con panini imbottiti di porketta mentre qlk politico fa i numeri con le auto, sollevando polemiche su chi è il migliore?

  9. A causa delle molteplici offese, ci vediamo costretti a rimuovere i commenti offensivi (notturni) e a chiuderli.
    Grazie
    Redazione

Comments are closed.