Dirigenti scolastici ed associazioni firmano il Protocollo d'intesa
Dirigenti scolastici ed associazioni firmano il Protocollo d'intesa

Un via vai continuo, un vociare incessante, una presenza inusuale. Quella della gente all’interno del Borgo antico. Ieri 22 maggio la Terra Vecchia è tornata ad essere frequentata come non lo era da tempo. Merito del Protocollo d’ intesa firmato dall’ amministrazione comunale con le associazioni culturali e gli istituti scolastici, che metterà al centro della didattica dei prossimi anni la ricerca storica locale e la valorizzazione del quartiere. «Con la sottoscrizione del protocollo mettiamo un ulteriore tassello per la valorizzazione del quartiere medioevale – ha commentato il Sindaco Antonio Giannatempo – ciò si aggiunge alla raccolta differenziata porta a porta, agli interventi di piccola manutenzione e di sicurezza, alle iniziative finalizzate ad incentivare le attività commerciali e ai tour turistici per gli stranieri ormai già da tempo avviati».

La Terra Vecchia finalmente "affollata"

Tra le associazioni culturali hanno preso parte alla giornata di ieri OltreBabele, Proloco, Club Unesco Cerignola, Archeoclub, Torre Alemanna, Museo etnografico. Uno dei prossimi passi sarà  la pubblicazione di una guida al borgo, realizzata da OltreBabele e ProLoco.  Una riqualificazione che, tra le altre cose, è ricominciata dalla raccolta differenziata che, avviata lo scorso 12 dicembre, ha subito raggiunto percentuali importanti.  Il progetto va avanti, dunque, a dispetto di una politica (e di un’ informazione locale) troppo spesso attratta dalle beghe condominiali e poco propensa a prestare l’orecchio ai progetti a medio – lungo termine.

Lo stand di "OltreBabele", tra le associazioni più attive nel rilancio del Borgo

Sbagliando, o quantomeno mostrandosi miopi. Perchè, intanto, un mondo per nulla sotterraneo e fatto di pezzi di istituzioni (a cominciare dal duo Allamprese – Carbone), associazioni, scuole e volontari continua a lavorare per riqualificare il Borgo Antico. E la gente li premia, come dimostra la giornata di ieri.

3 COMMENTI

  1. Questi sono esempi di civiltà che esistono nel nostro paese ,e che smentiscono gli scoraggiati se qualcosa si è fatto di buono nella terra vecchia ,(che ha una fama di quartiere malfamato ma mi sembra di capire che sono solo chiacchiere) tanto di più si puo fare in tutti i quartieri,basta mettere le forze assieme e la buona volontà e si smuovono le montagne.

  2. … cmq la si pensi: bella giornata! e la Terra Vecchia, per ki ci ha vissuto, nn è quel quartiere malfamato ke molti credono essere!

  3. Un po’ di umiltà non guasterebbe. Adesso ci si mette anche a dare lezioni all’informazione locale. Dico io, che obiettività può avere uno che sta nell’associazione ed è fidanzato con la presidente? che obiettività può avere, chi, alla testa di una manifestazione, scrive poi un articolo in cui ci si lancia in una pubblicità iperbolica della stessa? Ho letto sta roba ed ho evitato di commentare, siete giovani ed anche bravi, ma qualcuno deve pur dirvele certe cose. Non è sicuramente fatto con cattiveria, ma l’obiettività manca. Vedi la manifestazione, in realtà c’era poca gente…ma leggendovi le cose sembrano diverse.
    Sia ben chiaro, tutte iniziative belle e lodevoli. Il mio commento è sulla deontologia professionale, a volte calpestata.
    Con stima.

Comments are closed.