Rosario Spione
Rosario Spione

Cresce l’attesa in città per il primo dei due match che l’Audace Cerignola affronterà per cercare di proseguire il suo cammino verso l’agognata serie D. Domenica 3, alle 16, i gialloblu affronteranno in trasferta il Città della Cava nella partita di andata delle semifinali degli spareggi nazionali, dopo aver avuto la meglio sul Racale prima e sul Corato poi negli spareggi regionali del Campionato di Eccellenza. Il ritorno è in programma tre giorni dopo, mercoledì 6 giugno, ancora alle 16, allo stadio Monterisi. E’ un’atmosfera davvero particolare quella che si sta vivendo in queste ore a Cerignola, perché proprio oggi ricorre il centenario della fondazione della società calcistica ofantina, nata il primo giugno 1912.

Fioccano in tal senso le iniziative organizzate dai gruppi organizzati della tifoseria. Stasera, infatti, in una Piazza Matteotti colorata per intero da bandierine gialle e blu, con esibizioni di musica live, “scorreranno” filmati e immagini del Cerignola e dei suoi tifosi. Gli ultras hanno allestito uno stand presso il quale potranno essere acquistate tre t-shirt celebrative create per l’occasione e si potranno prenotare biglietti per la trasferta di Cava dei Tirreni, e ancora acquistare o richiedere informazioni per i biglietti del match di ritorno.

L’auspicio di tutti è che naturalmente la festa di stasera possa avere una degna appendice nei prossimi giorni.

“Chiedo a tutti i cittadini di sostenere in ogni modo la nostra squadra in un momento così importante – dice il Sindaco Antonio Giannatempo -. I calciatori, mister Trallo, i dirigenti e i nostri impagabili tifosi, tutta la città in generale, meritano di raggiungere un traguardo sfiorato in più di un’occasione. Nonostante le ben note difficoltà, la squadra ha mostrato una compattezza ammirevole, dando sempre il massimo sul rettangolo di gioco, facendo sì che i riflettori della cronaca sportiva si accendessero nuovamente sulle imprese della compagine locale”.

Il primo cittadino sarà presente a Cava dei Tirreni, insieme agli assessori Francesco De Cosmo e Franco Reddavide, per far sentire alla squadra la vicinanza delle istituzioni locali.

“A prescindere dall’andamento della doppia sfida con il Città della Cava – afferma l’Assessore alle Politiche Sportive Rosario Spione – è doveroso dire grazie da ora ai protagonisti di quello che è già un importante risultato. E’ grande la gratitudine che dobbiamo all’ Audace per aver tenuto desta la passione calcistica nella nostra città, che può annoverare tra le sue eccellenze anche questo indomabile undici”.

I biglietti messi a disposizione del tifosi cerignolani per la partita di domenica sono 400. Chi volesse acquistarne uno può recarsi anche in via Galliano 16, presso la sede degli Ultras 1984. Il costo della trasferta è di 20 euro, comprensivo del biglietto e del viaggio in pullman. Al momento ne sono stati allestiti due, che partiranno domenica mattina, alle 11, da Piazza Duomo.

8 COMMENTI

  1. GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’ GNOLA ALE’

  2. Ha avuto la meglio su racale e corato? Con 4 pareggi secondo voi è da definire avuto la meglio? Tifo gnola ma…………

Comments are closed.