Sen. Colomba Mongiello
Sen. Colomba Mongiello

“La scelta operata dalla ministro Cancellieri esprime attenzione alla complessità e alla qualità dei problemi vissuti in questa fase storica dalla comunità foggiana.

Il curriculum della prefetto Luisa Latella e, particolarmente, la sua recentissima esperienza alla guida del municipio di Palermo ne fanno la persona adatta ad interpretare al meglio la collaborazione tra istituzioni, decisiva per affrontare e sciogliere le tensioni sociali che hanno incrinato l’agibilità della rappresentanza politica e dell’azione amministrativa.

Alla neo prefetto di Foggia rivolgo il mio caloroso benvenuto, offrendo la massima disponibilità al confronto costruttivo e operativo nell’interesse della città”

7 COMMENTI

  1. ….come vede Sindaco Giannatempo ……sempre più “Donne” nei punti cardini della società,…….eppure dice sempre che la sua famiglia è stata piena di Donne e in consiglio Comunale non vuole affrontare la discussione ….c’è qualcuno o qualcosa che lo impedisce?

  2. Le donne, le donne, ah le donne , secondo me loro sono la rovina del mondo intero, non è il caso del nuovo Prefetto intendiamoci, solo le donne secondo me se farebbero un passo indietro il mondo raggiungerebbe la SALVEZZA ETERNA.
    E’ vero sono piu’ determinate dell’uomo, ma solo alcune donne, per il resto lasciamo perdere……..LA DISOCCUPAZIONE-LE TENSIONI FRA GLI UOMINI-USURA-DEPRESSIONE E TANTO ALTRO SONO LA CAUSA DELLE DONNE CHE HANNO TROVATO MOLTO SPAZIO NEL MONDO DEL LAVORO E METTENDO DA PARTE DIGNITA’,ORGOGLIO ECC.
    SE LA DONNA SI METTESSE A FARE I LAVORI CHE GLI COMPETONO, L’UOMO POTRA’ RIPRENDERSI TUTTI I VALORI CHE STA PERDENDO E PORTARE AVANTI LA FAMIGLIA COME UNA VOLTA.DEMAGOGIA? SI AVETE RAGIONE , MA E’ L’UNICA SALVEZZA PER IL MONDO INTERO.AUGURI SIG.PREFETTO.

  3. La storia è maestra di vita, infatti se si fa’ mente locale sin dalla leggenda di Adamo ed Eva, nostri progenitori a detta della religione Cristiana- Cattolica, tanto che fu colpa di Eva se l’umanità fu allora condannata dal Signore. Appena dopo ci fu anche un’altra donna che provocò una guerra fraticida Dalila, Sodoma, Elena di Troia, Claretta, Maria Brown, tutte donne che in epoche diverse hanno provocato danni. Gli uomini tutti hanno una “donna-dipendenza”, tanto che tutte le azioni buone o brutte hanno un comune denominatore: la donna.
    Questo non vuole significare la loro esclusione, ma vuole essere la conferma che chi regola gli equilibri di ogni uomo è la presenza di una donna, anche le amminkistrazioni più omofobe come quella nostra dovrebbe dare spazio a loro. Guiannatempo dovrebbe inoltre essere grato a loro, per la professione che swvolge, anche se è l’unico professionista che non guarda in faccia a nessuno.

  4. a babalù: ma tu grazie (o purtroppo) a chi stai al mondo????? a mammt o attant??? E comunque che c’entra Sodoma nel tuo elenco che è(o meglio era)una città????

  5. Grazie ai tanti professori che “vegetano” sul sito, il csenso era intrinseco in quanto portava all’esasperazione del modello di esseri umani nella quale erano coinvolte”vostro malgrado” anche tante donne. Non essere riusciti a comprendere il senso polemico del mio intervento: è stupefacente…………….cambiate spacciatore.
    Peroravo la giusta interpretazione (supportata dalla legge) che prevede l’ingresso in politica delle quote rosa.

  6. a Babalù: io lo spacciatore lo posso pure cambiare, ma tu invece ti devi ricoverare o quanto meno devi accettare di aver sbagliato, perchè nella storia della distuzione di Sodoma e Gomorra (NON IL LIBRO O FILM DI SAVIANO) sono implicate tante donne e tanti uomini in egual misura non c’è nessuna donna che abbia portato a tale distruzione, bensì la depravazione assoluta di quelle città!
    è FORSE anche vero che vegeto, ma tu sei proprio a digiuno!!

Comments are closed.