Una serata all’insegna delle eccellenze e del divertimento quella svoltasi ieri sera nel Teatro Mercadante. La Cerignola che va a 100, così come recita il nome dell’ormai nota manifestazione settembrina, ha regalato il giusto merito agli studenti delle scuole superiori della città, che hanno conseguito col massimo dei voti il titolo finale. Vero motore della serata, però, è stato ancora una volta il conduttore: Savino Zaba. Non che ci fossero dubbi, ma ieri il presentatore, già appezzato in Radio e sulla Tv di stato, ha regalato una conduzione davvero professionale, senza sbavature, non facendo rimpiangere il ritardo accumulato, e lo spostamento di sede operato all’ultimo minuto. Infatti, location predefinita era Piazza Matteotti, dove per le 20,30, così come recita la nota stampa dell’organizzazione, doveva tenersi la manifestazione. Le avverse condizioni meteorologiche hanno ben consigliato lo spostamento all’interno della struttura, col benestare di tutti, pubblico compreso. Un teatro gremito, alle ore 21.15, ha assistito ai 58 centisti, provenienti dai sei Istituti Superiori, premiati a turno dagli ospiti annunciati: il Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato dott. Gianpaolo Patruno, il Capitano dei Carabinieri dott. Salvatore Del Campo, il Tenente della Guardia di Finanza dott. Michele Bussu, l’addetto stampa dei VV. FF. ing. Paolo Bianco, il Comandante della Polizia Stradale dott. Michele D’Addabbo, il Comandante della Polizia Municipale avv. Giuseppe Mandrone. Non prima di aver ascoltato il saluto del Primo cittadino Antonio Giannatempo.

Savino Zaba, affiancato e supportato da quattro vallette ha reso la serata piacevole, intrattenendo il pubblico anche con una esibizione tratta dal suo libro “Beato a chi ti Puglia”. La premiazione si è svolta in sei momenti, uno per ogni Istituto. Il resto lo hanno fatto le coreografie preparate dalla scuola di danza “Scarpette Rosa”, la voce di Gabriella Aruanno, e gli intermezzi musicali dei “Lou Naif”, band cerignolana composta da Valerio Buchicchio (voce), Luigi Acquaro (chitarra), Giuseppe Perrone (batteria), Andrea Battaglino (chitarra), Iury Perchinunno (basso). I ragazzi hanno brillantemente interpretato brani classici di storiche band rock, Deep Purple, Queen, Who, solo per citarne alcuni, rivisitandoli in chiave moderna e utilizzandoli come stacchetti tra una premiazione e l’altra. Inoltre, hanno deliziato il pubblico con tre brani inediti di loro composizione. Breve parentesi, prima delle ultime due premiazioni, il saluto della squadra di Basket Castellano Udas (ex Solenergy Udas), promossa in serie C.

Di seguito l’elenco completo dei premiati:

Caiaffa Laura, Reddavide Debora, Desantis Vincenzo, Dibisceglia Roberto, Ricchiuti Sonia, Giurato Myriam, Lavigna Diletta, Fiore Laura, Ummarino Aldo, Silvestri Andrea, Mirra Federica, Facciolongo Gaia, Mannella Lucia, De Cosmo Rossella, Ieva Francesco Rosario, Candeliere Maria Giulia, Fiore Armando, Cirulli Giuseppe, Minerva Michele, Quarticelli Luana, Agatone Manuela, Caldarisi Daniele, Cirocco Luca, Compierchio Michele, Freda Savino Pio, Grieco Mattia, Leuci Francesco, Maffione Ruggero, Magrone Matteo, Marino Alberto, Patruno Giovanni, Scaringella Simone, Zingaro Domenico, Aucello Luigi, Antoniciello Damiano, Alfieri Simona, Basile Federica, Izzi Margherita, Manobianco Eliana, Mastroserio Rosanna, Monopoli Raffaella, Reddavide Giulia, Troilo Miriana, Zingaro Marica, Dimartino Tiziana, Sabetta Alessia.

  • AmicO

    non dovevano chiamarla “una città che va a 100” quest’anno… ma una città piena di figli di raccomandati! …sia ben chiaro, non tutti, ma buona parte!!!!!

  • ORGOGLIOSI DI TE

    PER DANIELE CALDARISI.

    DANIELE , NON HAI FATTO ALTRO CHE FARCI SENTIRE ORGOGLIOSI.

    GRAZIE E AUGURI DI VERO CUORE.

    SEI E SARAI , PER NOI UN NIPOTE SPECIALEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!

    ADESSO TOCCA A TE CARISSIMA ANTONIA, SAPPIAMO CHE ANCHE TU NON SCHERZI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • gino

    una città che va a 100allora ragazzi ? per chi a i gradi altrimenti non sei nessuno neanche ti riconoscono più ……….. un saluto a ZABA DAL 1987.

  • Mikele

    Adesso ragazzi andate apprendete ancora di più ,diventate bravissimi e poi tornate a casa per cambiare questa città con le vostre doti!!!!!

    • sicuro

      Stai proprio sicuro!
      Hai capito bravo!

  • Pia

    io invece ho apprezzato molto la serata e spero che iniziative del genere vengano organizzate anche in futuro . . in ogni caso, qualcuno sa i nomi dei vincitori dei premi dell’estrazione?! io sono andata via prima, purtroppo ! grazie anticipatamente ! 🙂

  • Assunta Di maggio

    Una città che va a “100 RACCOMANDATI all’ora”, figli o nipoti di professori e vice presidi e quant’altro , sicuramente non tutti meritati, a chi lo ha meritato (POCHI) gli auguri migliori di poter andare più avanti possibile.

  • cinico

    Da quasi tutti i post confermano quanto postato da me ieri, manifestazione inutile perche pilotata magistralmente dai furbi che li chiamano dottori o professori. Vergogna!

  • chi prende 100 e’ destinato a diventare il nuovo MANDRONE O AMMINISTRATORE….

    Che bel messaggio manda questa iniziativa, che solo chi prende 100 e’ un genio o puo’ farcela nella vita,ed einstein alllora??un esempio a caso,concordo cn chi afferma che sn raccomandati i piu’,perche’ sn vicino al mondo della scuola,es:la nipote xxxxx,ma la vogliamo smettere di mortificare la creativita’ e l’estro,esercito di ciuccioni alleatevi e dimostrate che nella vita il 100 serve solo a pulirsi il c…,dimostrate a chi organizza e chi amministra questa citta’ che esistete anche voi e che siete maggioranza rispetto ai veri fannulloni e delinquenti,si xche’ questo e’ il messaggio che passa che la plebaglia restante e ‘ solo feccia,MIRACCOMANDO NON PRENDETE 100 FARETE LA FINE DEL com. dei vigili xxxxxx ha sparato solo cazz….

  • Redazione

    Invitiamo gli utenti a moderarsi nei commenti e a non offendere altrui persone,altrimenti chiuderemo la discussione. Grazie,Redazione