E’ di un morto ed un ferito grave il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio, poco dopo le 16, sulla strada statale 655, la direttrice che collega Foggia a Candela. Secondo una prima ricostruzione del caso effettuata dai carabinieri di Cerignola – giunti sul posto per i rilievi del caso, insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118 – una Peugeot 3008 (una monovolume della casa francese), che viaggiava con due persone a bordo in direzione Foggia, sarebbe uscita autonomamente fuori strada ribaltandosi più volte su se stessa. Il fatto è accaduto al km 26,700 di quella strada, nei pressi del bivio per Ascoli Satriano. Una manovra azzardata, l’alta velocità o un ostacolo improvviso da evitare: tutte le ipotesi relative alle cause dell’incidente sono, al momento, al vaglio dei militari che hanno operato sul posto. Si chiamava Raffaele Cavallo, originario di Lavello, e aveva 65 anni la vittima del tragico incidente stradale. E’ rimasto gravemente ferito ed è ricoverato in prognosi riservata, Donato Cavallo, figlio 37enne della vittima.

  • Mario MONTI

    Forse una semplice colluttazione tra familiari con sterzata e ribaltamento finale!!!!