Sta prendendo il via, presso l’Istituto Tecnico Commerciale Dante Alighieri di Cerignola, un corso tecnico di alta specializzazione del Marketing Territoriale dei beni enogastronomici. La prestigiosa istituzione scolastica è stata scelta in provincia di Foggia dal Miur per tenere questo corso, e a spiegarci i dettagli è proprio il Dirigente scolastico Prof. Mininno: «Il tutto è partito dalle imprese che aderiscono a Confindustria di Bari, in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università del Capoluogo pugliese, con il Comune e le imprese che lavorano nel settore agroalimentare – racconta Mininno a lanotiziaweb -. Il profilo si correla alle richieste del territorio. Il corso è para-universitario, di durata biennale, rivolto ai giovani in possesso del diploma di Istruzione Superiore, ma anche ai laureati con conoscenza della lingua inglese e competenze informatiche avanzate. Ci sarà una prima fase pre-selettiva, dalla quale selezioneremo i primi venticinque corsisti che parteciperanno a questo corso a costo zero; al termine del biennio i ragazzi riceveranno dei crediti formativi, riconosciuti da tutte le università italiane e, inoltre, un titolo riconosciuto a livello economico. Certamente questo servirà a creare nuove opportunità occupazionali, in ambito locale, provinciale e regionale». Le iscrizioni scadono il prossimo 12 settembre, e per chi volesse avere informazioni può formalizzare le proprie domande ai seguenti indirizzi internet www.itsagroalimentarepuglia.it oppure www.itcdantealighieri.it.

Il Prof. Mininno ha anche dichiarato a questa testata che intende potenziare il rapporto con il mondo del lavoro e delle imprese, e di realizzare un laboratorio d’impresa presso il  Commerciale. Di questo parlerà con l’Assessore Regionale al Welfare Elena Gentile, puntando ad utilizzare i fondi regionali anche per la formazione dei soggetti diversamente abili, in collaborazione con l’Associazione Superamento Handicap, diretta da Simone Marinelli. Nei prossimi giorni ci sarà un incontro per definire i dettagli.

  • Tam Tam

    Bravo, anzi bravissimo Preside Mininno, bella iniziativa.

    AUGURI.

    PERSONA TENACE E SERIA SOPRATTUTTO.

  • Cerignolanoo one

    Complimenti per l iniziativa al prof. Mininno ….. ma ELENA GENTILE si occupasse del caso immigrati a Cerignola che il padre di un mio amico a perso il lavoro per colpa dei capitalisti e dei stranieri .. cioè lavorava in una azienda e il suo datore di lavoro la ricattato : se vuoi venire a lavorare sul trattore ti diamo la paga come gli stranieri prendere o lasciare… dopo aver lavorato 20 anni in azienda viene trattato cosi… ora gli stranieri sul trattore sui mezzi agricoli e il Cerignolano vi lascio immaginare le sue condizioni (non lavora)… ci sono molti altri casi che molti Cerignolani non lavorano grazie alla politica locale regionale nazionale dove favoriscono gli stranieri per dare uno slancio all economia di Cerignola e anche a tutto il territorio nazionale … favorendo sempre di più i benestanti … non sottovalutate il caso, qualcosa si sente nell aria …. occhi aperti Cerignolanii ……………………………………………………………………………………………………

  • Giuseppe

    Ma se stava un corso di Laurea in marketing e i nostri amministratori se lo sono fatti sfuggire! meglio di quello… e non mi vengano a dire che il corso in Marketing Territoriale di Alta Specializzazione è migliore della laurea

  • gino fastidio

    non senefregano niente mangiano e bevono alla faccia nostra vitas loro mortes nostra , quello che cidicono sono solo canzonette promettono solo alle votazioni poi , immagina ahahahah ma andassero aff……… comune di mer………….