Prosegue la campagna acquisti della Libera Virtus Cerignola, che si rafforza ulteriormente mettendo a segno altri due colpi di grande livello: approdano in gialloblu anche Valeria Brattoli e Marta De Gennaro. La Brattoli, classe 1987, di Terlizzi, può ricoprire con disinvoltura il ruolo di martello ricevitore e di opposto: fortemente voluta dal primo tecnico Michele Drago, proviene dall’Euroambiente Manfredonia, mentre nelle tre stagioni precedenti ha militato nell’Azzurra Molfetta, disputando i tornei di B1 e B2. L’atleta terlizzese (180 cm, foto in basso a sinistra) unisce quantità e qualità, per le sue doti difensive e per l’efficacia in fase di attacco, costituendo una valida alternativa per le soluzioni offensive dalla banda. Marta De Gennaro completa la batteria degli opposti: 185 cm, classe 1985, molfettese doc, tanto da rivestire il ruolo di capitana dell’Azzurra Volley, in B2 (con parentesi a Manfredonia). Un tassello anche in questo caso dal notevole spessore tecnico ed agonistico, che arricchisce ancor di più la caratura della compagine cerignolana, la quale si propone di disputare un campionato da giocare tra le protagoniste. De Gennaro (foto in basso a destra) coniuga un bagaglio pallavolistico di tutto rispetto con la voglia di sacrificarsi per le compagne e di dimostrare il suo valore. E’ stata ufficializzata ieri dalla Fipav regionale la composizione dei gironi della serie C regionale: la Libera Virtus giocherà nel raggruppamento A, unica rappresentante del volley di Capitanata. Passando alle vicende di campo, domani, con inizio alle 18.30 al Palazzetto “Nando Dileo” di Cerignola, il team ofantino sosterrà il primo test amichevole con avversario il Lavello Volley, guidato dal coach cerignolano Michele Valentino e che disputerà il campionato di B2 (girone H). Un incontro già consistente, per valutare lo stato di forma delle ragazze e l’assimilazione degli schemi e dei dettami tecnico-tattici impartiti dal duo Drago-Dilucia.                                              

CONDIVIDI
  • FORSE SONO CERIGNOLANO

    Ma scusate la Societa’ si chiama LIBERA VIRTUS CERIGNOLA 2012
    OPPURE LIBERA VIRTUS MOLFETTA 2012.
    BOH………………….

  • Mou

    ………sembra l’inter!!!!!!!!!!!! ahaahaaaaha

  • luigi Russo

    A qualcuno di questi anonimi signori risulta x caso che a Cerignola ci sono ragazze che possono giocare a volley in serie C regionale? Se ne conoscete, sicuramente lo staff tecnico è disponibile a sottoporle a un provino, le porte sono aperte a tutti/e. Diversamente, bisogna aspettare che qualche ragazzina dell’under 16 cresca tecnicamente e fisicamente x poter giocare a certi livelli. Saluti.

  • albero di pino

    che squadrone …… è troppo forte quest’anno chi viene a Cerignola sono palate…… forza libra virtus.
    però che nome gli avete dato è proprio ciack!!!!!
    ciao e auguri

  • ANTONIO

    ahahah…certo che fate un pò ridere! Ogni anno sempre le solite illusioni. Vi voglio ricordare che anche negli anni passati credevate di sfondare col le squadre formate, e poi? Un buco nell’acqua, giustificandovi che ogni anno, ci fosse un problema. Mah…
    E poi, per rispondere al sig. Russo, vorrei delucidarle un pò la memoria: negli anni scorsi le cerignolane in squadra ci sono state, ma “chissà perchè” hanno fatto solo la panchina. La verità sà qual’è? E’ che abbiamo assistito ad una società che non riesce a far crescere i nostri talenti, ma che acquista solo ragazze decantando le serie importanti dove hanno giocato,ahahah…e anche quest’anno ci ritroviamo nello stesso punto!
    Chissà perchè, l’UDAS nella scorsa stagione, seppure affrontando un campionato inferiore, ha messo in campo solo ragazze cerignolane!! mah…

  • Frustantonio!

    Aoo frustratoooo/aaaa !! Trovati da fare la domenica , non te l’ha scritto il dottore di interessarti del movimento pallavolistico se ti brucia così tanto ! Pensa alla salute!;-)

  • Apostrofo rosa

    D’accordissimo con frustantonio! Aggiungerei anche che dovrebbe imparare a non mettere gli apostrofi dove non servono, ma forse e’ troppo occupato /a……. a fare niente!

  • caro luigi russo

    Mi sa che l atlete che hanno preso la virtus sono tutte del 87, 88 etc….. quindi giovanissime…. Allora valorizziamo il settore giovanile del molfetta…complimenti per le scelte….FORZA MOLFETTA, FORZA MOLFETTA

  • volley..solo volley

    Asemblare così tante ragazze non sarà facile. Una squadra di xxxxx, quasi tutte provenienti o ex del Manfredonia e di cerignola? Non hanno mai vinto un campionato e non vinceranno ora. Con tutti questi denari spesi ci tocca un onorevole salvezza.
    Grazie dell’impegno ma lavorate sulle ragazze nostre, non copiando e sulle ragazze degli altri!