Una nuova società nel panorama sportivo cerignolano: è l’Asd Basket Giallo Azzurro, che quest’oggi, dalle ore 18 al Palazzetto dello sport, si presenterà alla città. E’ previsto un triangolare (Trofeo “Minervini”) con la partecipazione delle società As Canusium Basket e As Daunia Basket School; al termine del torneo ci sarà la premiazione, dove è prevista la presenza del primo cittadino, Antonio Giannatempo. Il nuovo sodalizio, che parteciperà al campionato di Prima Divisione e a quello giovanile con l’under 17, è presieduto da Giovanni Giannotti, il quale specifica i significati di questa neonata associazione sportiva: «Assieme allo sport, il valore fondamentale sarà quello dell’associazionismo e della crescita della responsabilità civile. Vogliamo far crescere i ragazzi per evitare che scelgano altre strade. Inoltre molta gente non sa che una direttiva del Ministero dell’Istruzione stabilisce che, a chi pratica sport, vengono abbuonati due debiti contratti nello studio, per tranquillizzare i genitori che si lamentano quando affermano che lo sport porta via del tempo per lo studio». L’Asd Basket Giallo Azzurro è sponsorizzata -continua Giannotti- da una multinazionale nel campo dei fitosanitari (la Cifo), la quale ha creduto nel progetto destinato alla crescita dei nostri ragazzi: «La nostra iniziativa vuole costruire e non disgregare, come avviene in tanti ambiti purtroppo, nella nostra città». La guida tecnica è affidata al prof. Nino Minervini, ex giocatore di serie A e con qualche presenza in Nazionale, al quale -per volontà dei suoi ragazzi- è stato intitolato il premio. Un coach dalla lunghissima e comprovata esperienza al servizio dei giovani cestisti, garanzia di qualità, cui spetta il compito di proseguire la sua storia personale di educatore e di istruttore di talenti. Di seguito il programma del torneo di oggi:

Ore 18: presentazione, da parte del presidente, della squadra e dello sponsor

Ore 18.30: incontro As Canusium Basket-As Daunia Basket School

Ore 19.15: incontro As Canusium Basket-Asd Basket Giallo Azzurro

Ore 20: incontro Asd Basket Giallo Azzurro-AS Daunia Basket School

  • aliens

    Era ora che nascesse una società che pensasse piu al sociale che agli interessi di squadra

  • curioso

    Ma minerini non era nell udas? Ma dall udas se ne vanno tutti?

  • AmicO

    …e perchè alla mediterranea è rimasto qualcuno’^?? TUTTI CHE VOGLIONO UNIRE CON LO SPORT..FAR CRESCERE CON LO SPORT.. MA L’UNICA COSA CHE SI NOTA NEL PANORAMA CERIGNOLANO DIA NEL BASKET CHE NELLA PALLAVOLO SONO SOLO TANTE PICCOLE SOCIETà DIVISE CHE PENSANO OGNUNA AI PROPRI INTERESSI. se lo scopo principale di ognina i esse era quello di far crescere ragazzi e ragazze non sarebbe stato meglio formare un’unica e GRANDE buona società????ahhs… forse ci sono troppi dirigenti magnaccioni…….. in tempo di crisi, chi mangia di più si salva.