A poche settimane dall’inizio dei Campionati, il TT MANFREDONIA, in fase di preparazione, incamera il primo successo stagionale. Si aggiudica, infatti, il “TROFEO ANTICA DAUNIA” organizzato dall’UDAS Cerignola e svoltosi Domenica 15 Settembre nel locale Palazzetto dello Sport. Il quadrangolare prevedeva due squadre per ambedue le compagini. Nelle semifinali il TT MANFREDONIA “A” ha battuto l’UDAS CERIGNOLA “B” per 5-0, mentre la Squadra “A” cerignolana ha prevalso sulla “B” sipontina per 5-3. Nella finale per il primo posto il TT MANFREDONIA “A” si è imposto sull’UDAS CERIGNOLA “A” per 5-1, ma il risultato non inganni, in quanto si sono viste partite molto ben giocate ed in bilico fino all’ultimo punto. Nella finalina la Squadra “B” manfredoniana ha conquistato il terzo posto battendo la seconda squadra di casa per 5-2. Un buon test per entrambe le compagini che hanno registrato le conferme dei giocatori più esperti ed i progressi del giovanissimo Marco Tasso in casa “ospite”, mentre per gli “udassini” si è acclarata la capacità agonistica di Berry Voltarella e la buona volontà degli ofantini che saranno certamente protagonisti dell’imminente Campionato.

“Siamo a buon punto – dichiara il Presidente del TT MANFREDONIA, Antonio Tasso – e ben vengano queste manifestazioni che ci permettono di entrare in un clima di sano agonismo. Agli amici di Cerignola ci lega una stima reciproca ed una mutualità che si protrarrà nel tempo con vantaggi per entrambi. Colgo l’occasione per evidenziare l’ottima organizzazione e la squisita ospitalità degli amici cerignolani. In bocca al lupo per il campionato, che ci vedrà contrapposti per la sola durata dell’incontro, ma saldamente uniti per il percorso promozionale del tennistavolo.”

“Ottimo test – aggiunge il Responsabile UDAS per il Tennistavolo, Michele Cannone – che ha evidenziato i nostri netti progressi, che ci permetteranno di recitare un ruolo di primo piano in Campionato. Condividiamo con gli amici manfredoniani un percorso che promuoverà questo sport in Capitanata ed i nostri obiettivi sono ambiziosi.” Il Trofeo, una “Trozzella Dauna” (vaso a corpo pieno con manici lunghi), è stato realizzato per l’occasione dall’artista Angela Quitadamo.

  • Peccato……

    Ero molto interessato all’iniziativa sportiva ma vi siete dimenticati nella presentazione su la notizia web di inserire l’ora d’inizio e cosi’, pensando fosse di pomeriggio, me lo sono perso. La prox volta piu’ precisi x favore. Grazie

  • cinico

    Tutto studiato , cosi sono entrati solo gli udassini, questa e’ Cerignola

  • sololoroenessunopiu

    Ormai udas uguale movimento politico la cicogna. Questa sarà la loro fine. Certo mettere insieme politica e sport ……che esempio….

  • machecavolodite

    avete rotto il cavolo. nell’udas ci sono più persone di centro – sinistra che nel resto dell’opposizione cerignolana in consiglio comunale. la politica resta fuori dall’udas, ora e sempre, cosi come la storia insegna anche agli stolti come te! chi dice questo è una xxxxx, perchè non sa nulla e sparla! evviva giannatempo che regala la padre pio agli ex signorotti del palazzetto e fa entrare in quest’ultimo solo i fratelli di chi vota in consiglio comunale!!!MA CHE CAVOLO DITE

  • Michele

    Chiedo scusa per l’imprecisione sull’orario! La prossima volta staremo più attenti, anche perchè l’intento era quello di essere più numerosi possibile. C’è da crescere anche in questo!