La Libera Virtus Cerignola mette a segno l’ultimo acquisto nel mercato, sistemando la difesa: vestirà la maglia gialloblu Brigida Fortunato, classe 1984 (foto in fondo all’articolo). Il libero andriese è atleta di sicuro affidamento, una delle più forti giocatrici emerse negli ultimi anni nel suo ruolo: vero baluardo in ricezione, unisce la qualità al senso tattico e della posizione, coordinando sul campo le compagne e dando manforte nelle situazioni di gioco. Reduce da una stagione di inattività per la prima maternità, la Fortunato sta lavorando sodo nella preparazione, in maniera da farsi trovare pronta per l’inizio del campionato. Nella sua carriera ha giocato nell’Audax Andria (B1), sfiorando la promozione in serie A2; poi le stagioni disputate nell’Azzurra Volley Molfetta, con partecipazioni in B1 e B2. Con questo arrivo, si chiude la campagna acquisti della società cerignolana: la rosa completa è così composta, suddivisa per ruoli e con il numero di maglia scelto da ciascuna giocatrice:

Palleggiatrici: Serena Doronzo (11), Debora Fagnillo (7).

Centrali: Giusi Scarale (1), Mara Racanati (3), Veronica De Meo (9), Maria Grazia Maffei (14).

Laterali: Savina Binetti (2), Loredana Montenegro (10), Valentina Sisto (8), Sabina Mazzone (13).

Opposti: Marta De Gennaro (12), Valeria Brattoli (18).

Libero: Brigida Fortunato (4), Rosaria Rubino (5).

Venerdì scorso intanto, sconfitta per 3-1 nell’amichevole disputata contro il Lavello Volley: la differenza in campo tra le due formazioni si è vista e il maggior tasso tecnico delle avversarie (che disputeranno il torneo di B2) ha permesso alle lucane di vincere. La Libera Virtus non ha demeritato però in questa prima uscita, con sprazzi alterni di bella pallavolo ed attaccanti già in buona vena (a turno, Brattoli, Montenegro e Binetti). Ovviamente per i tecnici Drago e Dilucia c’è ancora del lavoro da fare, soprattutto per correggere i meccanismi di difesa e di costruzione del gioco, un po’ difettosi nel test della scorsa settimana, mentre è da registrare una buona funzionalità del muro. Domani, sempre in casa al Palabasket Dileo, seconda gara di preparazione: di fronte la Sportilia Bisceglie, che sarà poi ritrovata nel corso del campionato di serie C; l’esordio nel torneo regionale si avvicina.

CONDIVIDI
  • murth accehs

    maduhh!!!!!!! ke squadroun!!!!!!! mo see!!!!! vin vin….

  • gia

    ouh prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

  • imprenditore

    Ma quanti soldi ……anche io l anno scorso ho dato un contributo…..non volendo….ma sai…..xxxx ti senti quasi obbligato. Invece avrei dovuto xxxx

  • AQUILA NERA

    x imprenditore: che tirchio che sei… ma quella persona che è venuta a chiederti il contributo xxxx sono delle scelte che si fanno, non fare come il coccodrillo.

  • Redazione

    Viste le continue offese inutili e poco attinenti all’oggetto della discussione, ci vediamo costretti a chiudere i commenti.
    Redazione