Formazione dell'Audace Cerignola - Stagione 2012
Formazione dell’Audace Cerignola – Stagione 2012/2013

Il Cerignola cade a Molfetta contro la Libertas (2-0) e subisce la prima sconfitta stagionale: un match che ha visto la supremazia dei biancorossi di casa, mentre evidenti sono state le scorie di una difficile settimana in casa gialloblu. Nello schieramento di partenza, Pizzulli conferma la squadra tipo, l’unica novità è Conte in mezzo al campo a sostituire lo squalificato De Santis; Molfetta con Tenzone, Loseto e Petruzzella davanti. L’incontro è praticamente sempre in mano alla Libertas, che sfrutta il fattore campo e la possibilità di essersi impegnato negli allenamenti regolarmente in settimana. Al 15′ un gol dei biancorossi è annullato dall’arbitro Marinuzzi (in rete De Gennaro); il vantaggio degli uomini di Sisto giunge poco dopo, al 20′ con Loseto, che sottomisura supera Vurchio. Nella ripresa l’Audace abbozza una minima reazione, ma a complicare le cose arriva l’espulsione di Ingrosso, che lascia gli ofantini in inferiorità numerica. Cellammare prende il posto di Caggianelli, ma la sostanza non cambia, anzi, all’85’ il Molfetta raddoppia ancora con Loseto, che finalizza una buona azione sulla fascia di Romito. In virtù del successo odierno, la Libertas balza in testa alla classifica con 9 punti; il Cerignola resta a 5 nel gruppo di metà classifica. Prossimo impegno domenica prossima, al “Monterisi” contro il Manduria, oggi fermato in casa dal Vieste.

  • Ernesto

    Sono fuori dalle vicende calcistiche, però mi chiedo, ha chi giova tutto questo marasma?

    Ai tifosi chiedo: contestate la dirigenza, ebbene avete avuto la possibilità di far rilevare la squadra da pseudo benefattori, ci sono si o no?

    Io sono scettico sul buon fine, non dico che avete mentito, ma solo che siete stati ancora una volta soggiogati dalle solite promesse di chi oggi è fuori dai giochi.

    Dico la mia.

    Anziché trascendere in offese personali, abbiate come fine ultimo i risultati, lasciate le altre cose che si mescolano con interessi ai molti sconosciuti.

    Impiegate i vostri sforzi affinché sul campo si ottengano i risultati.

    Non credo che persone trovino risorse per perdere.
    Quindi abbiate lo stesso fine della dirigenza, ognuno per ciò che le compete.

    Alla fine vedrete come le vittorie sopiranno tutte le diatribe.

    Avete visto cosa porta la battaglia?
    Sconfitta..

    Quindi sia voi che la Società dovreste fare un passo verso una soluzione che faccia tornare quella serenità utile ai calciatori.

    Buona sorte a tutti

  • io

    purtroppo per te ,quello che hai scritto non e’ vero,nessuno ha fatto promesse e nessuno dei gruppi e’ mosso da qualche imprenditore come molti credono,ma siccome non tutti conoscono queste ppersone e’ ovvio che pensiate queste cose,i problòemi sono altri come arroganza di chi gestisce ,la continua presa in giro e potrei continuare e la goccia che ha fatto traboccare il vaso sono le minacce ,e allora difronte a queste ultime ci si ribella,perche’ se uno vuole comandare con la forza nessuno ci sta ,ammenoche’ qualcuno abbia da ricavare qualcosa,ma siccome chi protesta nopn ha da ricavere nulla lo fa per degli ideali……………
    p.s.per la cronaca da voci arrivate ieri tutti presenti a molfetta da decosmo a losito da dinisi a giannatempo ,comprese le casacche i palloni e l’autobus………………

    …………………………BUFFONI………………………….

  • Facundo

    Caro sig. IO, ma come credi che si faccia il calcio? Senza un euro? Il calcio romantico e romanzato di cui parli non esiste più da ormai diversi anni. Al momento chi ci mette il grano é questa gente, non mi sembra, inoltre, che in questa settimana ci sia stata la fila dal Sindaco per poter rilevare la squadra. Voi l’ avete messa sul personale, contestare va bene, ma domenica si è oltrepassato il limite con offese ed ingiurie personali e questa cosa non vi fa onore. Grandi tifoserie come la Lazio sono in contestazione permanente con Lotito, ma il loro sostegno alla squadra non lo hanno fatto mai mancare. Quando gridate solo per la maglia che significa? Ripeto è una mia personalissima opinione, e poi, non é vero che tutta la città é della vostra parte!

  • io

    ora le faccio una domanda,ma sendo lei i dirigenti l’hanno lasciata la squadra?il sindaco ha chiamato qualche imprenditore?
    e la citta’ dov’era quando a marzo i giocatori per un mese non si sono piu’ allenati e con il sanpaolo bari ha giocato l’under18?
    sa che questa gente minaccia le persone?

  • Ernesto

    Signor Io, se è’ vero come e’ vero che lei o chi per lei, avete ricevuto minacce, la sede appropriata non è’ il campo, ma gli organi di magistratura.

    Poi vediamo se certe personaggi possono permettersi tanto.
    Mi dispiace se lei è’ stato destinatario di tali eventi incresciosi.

    Ad ogni azione c’è la giusta reazione.

    La giustizia privata trascende in cose ancora più spiacevoli

  • io

    non io personalmente ,ma noi …….pensava di metterci paura….

  • Clio

    Questo è il momento per fare un passo indietro, tutti ultras e dirigenza, per il bene della squadra e dei colori, e rimettere tutte le cose al posto giusto, con la testa libera, gli allenameti fatti come si deve e il sostegno del pubblico, la squdra poteva ottenere altri risultati, questo è un mio parere, sia in casa che a Molfettai. Ci sono molte tifoserie in contestazione con le società, il sostegno alla squdra non lo fanno mai manca mancare, se siamo dei tifosi della squadra e dei colori dobbiamo sostenerla, se poi qualcuno si è stufato di farlo allora è arrivata l’ora di prendersi un pausa. Come fanno tutte le persone normali quando sono stufe di una cosa…. CMQ è sempre forza Audace…..

  • senior

    sciotevennnn…… si deve ripartire dalla seconda categoria!!!!!!!

  • Fair play

    Senza fare troppi casini, ed accontentare tutti, beh la squadra di 2 categoria esiste, ed é anche una società storica del calcio cerignolano e si chiama: San Matteo! Pertanto, delusi ed oppositori a seguire il San Matteo, gli altri a seguire l’ Audace. A fine stagione vedremo chi avrà avuto ragione.

  • che brutto stare senza la nostra cicogna

    perchè fate i moralisti e chiedete di fare un passo indietro e di tornare a tifare….se avete voglia di tifo ed avete voglia di sostenere la squadra e la società è giusto che lo fate ma non potete chiedere a chi per amore della città ha fatto di tutto a scendere ai vostri compromessi……noi siamo stanchi di vedere pagliacciate e di conseguenza siamo stanchi di sentire addosso delle colpe che nn sono nostre…..cerignola è di tutti ed è giusto che tutti hanno il diritto a sostenere la squadra avanti chi ha voglia di audace sporco!!!
    P.S. vorrei dire a tutti che nn saranno gli ultras a trovare imprenditori che rilevano la squadra dal signor “xxxxx” ma lo dovrà fare chi è di competenza come il primo cittadino di cerignola!!

  • gialloblu

    Avete solo scocciato con le vostre pagliacciate….. avete fatto di tutto per farli andare via perchè ci stava la fila di imprenditori pronti a metter fuori i soldi… ma chi cavolo ve lo ha detto??????? dove stanno????? il sindaco ha già provato a trovare qualcuno ma si sono fatti tutti indietro…. la triade anche se era presente ieri era solo per godersi una sana partita di calcio e non perchè fa parte della società….. sentite a me pregate soltanto che quelli tornino indietro e sto campionato si vince passeggiando….. e poi minacce? a voi???? certo se volete comandare troppo entrando negli spogliatoi ………. è normale che chi mette fuori i soldi si incazzi perchè checchè se ne dica quelli i soldi li hanno messi fuori, hanno vinto un campionato perdendo allo spareggio, sono arrivati ai playoff perdendo al settimo rigore…… ecco perchè noi non arriveremo mai da nessuna parte

  • Fair play

    Bravo gialloblu, sti personaggi che si reputano la parte buona del calcio, vogliono comandare a costo zero. Siamo alla follia pura.

  • io

    gialloblu che sei l’assessore allo sport o l’avvocato dei tre xxxxxx?
    perche’ la squadra secondo te il pullman l’hanno pagato loro?a pranzo hanno mangiato a sacco?le magliette chi le ha portate tu?
    ai palyoff l’anno scorso la squadra l’hanno portata loro?siccome sei uno di loro sai che menti altrimenti non parleresti cosi’ ,e vuoi chiedi a quei mercenari di giocatori che sono rimasti della scorsa stagione quanti soldi hanno preso dalla triade!!!!po parli di sindaco ,ma chi decosmo vorresti dire,cioe’ io non ho mai visto uno che si fa fuori da solo,con il martina lo sai come siamo arrivat sgli spareggi,ma credo di si ,visto che sei informato;l’anno scorso se ricordi non adavamo e allo stadio c’erano 10 spettatori a partita,e la squadra abbandonata a febbraio,ma siccome la memoria e’ corta tutti tendete a cancellare le cose successe da 3 mesi in poi……..leggiti i comunicati ufficiali del settore giovanile e dei calciatori.

  • io

    beh a costo zero non direi proprio,visto che per vere una partita si paga e per le trasferte anche ,i soldi non li da mica xxxxxx,che non paga nemmeno l’albergo ,perche’ non vi fate un giro e chiedete a:
    hotel delle nazioni
    residence difrancesco
    torre quarto
    rizzi abbigliamento sportivo
    d’eugenio autobus
    devo continuare???????????

  • Fair play

    Ecco la confusione: che significa essere ultras? La lista dei fornitori non pagati, gli emolumenti non pagati ai calciatori, etc..sono problemi che riguardano il mondo ultras? Non credo.

  • io

    No ma lo diventano quando la squadra non si presenta per un mese a nessun allenamento.

  • Redazione

    Raccomandiamo agli utenti di utilizzare un linguaggio consono senza offese…è stato già rimosso un tale commento, al prossimo chiuderemo la discussione. Grazie,Redazione.