Franco Metta

Pubblichiamo di seguito una nota di Franco Metta, leader del Movimento Politico la Cicogna, su una indagine avviata dalla Guardia di Finanza di Cerignola, in seguito ad esposto dello stesso Presidente del gruppo civico, sui buchi del comune. Non solo Gema, quindi, ma anche altri incassi non riscossi e omessi, a dire del cicognino, riguardanti questioni di edilizia, che ora diventano oggetto non più solo politico, ma anche giuridico. Ecco il documento completo.

CASSE VUOTE.

NON SOLO IL BUCO GEMA.

TUTTI I DENARI CHE IL COMUNE OMETTE DI INCASSARE !

La GEMA,certamente;

ma non solo il buco lasciato dalla GEMA,spiega il vuoto nelle casse comunali.

Ci sono somme importanti che – in perfetta sintonia – amministrazioni di centro sinistra e di centro destra hanno religiosamente evitato di incassare.

Con la convinta collaborazione dei dirigenti facenti funzioni,confermati in queste funzioni,probabilmente anche in virtù di questa assoluta docilità.

UNA INDAGINE DELLA TENENZA DELLA GUARDI DI FINANZA DI CERIGNOLA,PROMOSSA DA UN MIO ESPOSTO,HA ACCERTATO FATTI GRAVISSIMI,DANNOSI PER L’ERARIO COMUNALE,CHE MI ACCINGO A DESCRIVERVI.

Alcune cose erano note,altre immaginabili facilmente,ma leggerle – nero su bianco – in una relazione indirizzata alla Procura, fa un certo effetto.

ME NE OCCUPERO’ IN PIU’ NOTE,CHE RIASSUMERO’ DOMENICA 14 OTTOBRE NEL MIO INTERVENTO AL PREVISTO COMIZIO DEL MOVIMENTO POLITICO LA CICOGNA.

QUEI PERMESSI PER COSTRUIRE SENZA CONTRIBUTI CONCESSORI.

La Finanza indaga sul PRU – Torricelli.

Esamina  i permessi per costruire rilasciati a tre distinte imprese.

Nonostante i contributi concessori debbano essere quantificati all’atto del rilascio del permesso, i Finanzieri accertano che  Cadinvest srl ha ottenuto permessi datati 10\12\2002 per il lotto 15,4\8\2004 per il lotto 20 e 2\2\2006 ( per il Centro Commerciale,lotti 3 e 10), ma:

“…alla data dell’intervento di questa Tenenza e fino al7\2\2011 il dirigente Custode Amato non conosceva l’esatto importo dei contributi dovuti né l’importo dei versamenti effettuati.

Conseguentemente non ha intrapreso alcuna azione legale per il recupero delle somme spettanti al Comune”.

D’altro parleremo nelle prossime “puntate”;

ora lasciamo concludere alla Guardia di Finanza l’esame dei permessi per costruire:

“Nei permessi rilasciati alle altre due società sono riportati sia gli oneri concessori dovuti,sia le polizze fideiussorie assicurative a garanzia del pagamento di tali oneri;

viceversa nei permessi di costruire rilasciati alla Cadinvest non sono indicati né gli ammontari degli oneri dovuti,né le polizze assicurative fideiussorie.

Per le altre società sono state calcolate le maggiorazioni in ordine agli omessi o tardivi pagamenti;

alla Cadinvest non è stata determinata alcuna maggiorazione per gli omessi  versamenti”.

CONCLUSIONI.

“ Prima delle indagini eseguite da questa Tenenza la Cadinvest srl risultava creditrice di 1.334,58 euro.

Successivamente a tali indagini la Cadinvest è risultata debitrice dell’importo di 170.370 euro”.

 

IN DATA 4 LUGLIO 2012 HO CHIESTO SE E QUANDO LA CADINVEST ABBIA SALDATO IL DOVUTO.

 

IL 26 SETTEMBRE PROT.21429 IL CAPO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA MI INFORMA E INFORMA DIRIGENTE AMATO,SINDACO GIANNATEMPO,PRESIDENTE CURIELLO,ASSESSORE DE COSMO,SEGRETARIA GENERALE CLAUDIONE CHE:

“ SAREBBE OPPORTUNO INCARICARE L’UFFICIO COMPETENTE PER LA RISCOSSIONE COATTIVA DEGLI IMPORTI DOVUTI”.

Dal 2002,dal 2004 e dal 2006…………………

E sì,sarebbe proprio OPPORTUNO.              ( 1° Puntata…continua).

18 COMMENTI

  1. Forza Guardia di Finanza siamo con voi, lasciate perdere le chiacchiere degli scontrini, mettete gli ochhi e le mani nelle grandi PAPPE.
    Dopo il Comune, c’è l’Ospedale, i Partiti, la Regione Puglia ecc. ecc.

  2. Speriamo che riescano a recuperare quanto dovuto e con gli interessi,dopo di che ,chi ha le responsabilità di questa inefficienza(a pagarne comunque è sempre la popolazione cerignolana)venga sanzionato civilmente e penalmente e che soprattutto venga allontanato per sempre da poltrone che non sono in grado di occupare..Per la povera Cadinvest,la giustizia i dirà chi ha ragione,Mille grazie al Signor METTA che sta scoperchiando un pentolone pieno di xxxxx,con la speranza che venga mangiata da chi ha ridotto questo Paese in disgrazia,non facendo il proprio lavoro,rubando,e pensando ai propri interessi..Il vento in Italia sta cambiando direzione,prima o poi anche Cerignola si accoderà a questo nuovo corso della politica…almeno SPERIAMO!!

  3. Ma il Pd è all’ opposizione o no? Oppure hanno scheletri nell’armadio? Rispetto a queste denuncie del MPC, ci saremmo aspettati almeno il classico comunicato stampa!

  4. Bisogna imprimere nelle teste di tutti noi la cultura del Rigare Dritto altrimenti ci si becca la giusta punizione!!
    Soprattutto alla Finta Gente Per Bene, che è la vera feccia della società, ancora di più dei ladri dichiarati !!
    Ben venga l’operato di Metta , qualsiasi siano i suoi fini!

  5. Daje Metta!!! Ah Guardia de Finanza, Ah Carabinieri, Ah Polizia, ma quanno ve movete a fa’ scattà e’manette a ‘sti quatto zozzi?!?!?
    Tutti devono annè en galera! Emprenditori e politici de oggi e de ieri…Sbrigateve, altrimenti quelli fanno sparì tutto!!!

  6. Chi doveva controllare l’incasso di questi oneri?? il sindaco, il dirigente preposto o magari la competenza per questi controlli e dell’usciere??? Perche’ se la colpa è dell’usciere avrebbe diritto al premio produzione come tutti.

    W Cerignola

  7. Siete matti ?IL Sindaco, l’Assessore al bilancio, il dirigente proposto, mica possono controllare queste quisquiglie (Gema docet) infatti per questo meritano il premio di produzione e la rielezione.Tanto se mancano i soldi basta riempire i i cittadini impecoriti di Cerignola di addizionali comunali super, IMU e TIA.Per favore alle prossime elezioni bando ai clientelismi siate dignitoi e votate per chi può fre qualcosa per voi ed i vostri figli. Grazie.

  8. VOGLIO CHE LE FORZE DELL’ORDINE, ED IN PARTICOLAR MODO LA GUARDIA DI FINANZA, FACCIA PRESTO, E SE CI SONO INADEMPIENZE, FURBERIE O CONNIVENZE CON LE VARIE DITTE COME LA …………., (magari dietro ci sono mance sostanziose, date per sorvolare o tacere o accomodare i documenti, a chi invece, doveva controllare sul Comune), BHE’ CHE LI SBATTINO IN FRETTA IN GALERA, NOI CITTADINI ONESTI CONTRIBUENTI DI CERIGNOLA, ABBIAMO UNA GRANDISSIMA SETE DI GIUSTIZIA, E VOGLIAMO SAPERNE ANCORA DI PIU’, PERCHE’ NON RIESCO A SPIEGARMI COME MAI DOVE COME PROPRIETARI DI TERRENI, CI SONO QUESTI PERSONAGGI, LI’ SI PUO’ COSTRUIRE, MAGARI SENZA PAGARE TUTTI GLI ONERI DI URBANIZZAZIONE, DOVE INVECE, I PROPRIETARI SONO DEI POVERI CRISTI(per modo di dire, e nel senso che sono persone non infischiate o impestate nella politica), LI’ NON SI PUO’ COSTRUIRE. IN GALERA LI VOGLIO VEDERE QUESTI SANGUISUGA, DELLA NOSTRA CITTA’, QUESTI SONO IL MALE DELLA NOSTRA SOCIETA’, ECCO PERCHE’ NEL SUD C’E’ SEMPRE IL SOTTOSVILUPPO, PERCHE’ C’E’ TROPPA CORRUZZIONE IN TANTI AMBIENTI, FORZA GUARDIA DI FINANZA FATE PULIZIA DI TUTTI I FURBI. FINALMENTE STA’ VENENDO A GALLA UN PO’ DI QUANTO SI SOSPETTAVA DA ANNI NEL NOSTRO COMUNE, E CON LA COMPLICITA’ DI POLITICI E NON.

  9. quando ha governato il PD funzionava uguale !!!!

    quote:
    Athos
    4 ottobre 2012 at 13:32
    Ma il Pd è all’ opposizione o no? Oppure hanno scheletri nell’armadio? Rispetto a queste denuncie del MPC, ci saremmo aspettati almeno il classico comunicato stampa!

  10. Ma davvero pensate che a seguito della denuncia di Metta e dell’ispezione della GDF il Dirigente abbia potuto modificare il computo degli Oneri ?
    Siete proprio degli ingenui sprovveduti, strumentalizzati dalle sciocchezze che il ….prestigiatore….. vi propina come “illeciti amministrativi” commessi da Dirigenti compiacenti di un possibile corrotto sistema politico.
    Ma vi sembra possibile che, un Dirigente metta a repentaglio il proprio posto di lavoro e la propria credibilità professionale con il relativo stipendio che già di per sé, mi risulti essere di tutto rispetto, per agevolare dolosamente l’imprenditore tizio o caio su calcoli numerici di oneri dovuti che anche il più inesperto contabile sarebbe in grado di smascherare ?
    Quello che viene fuori da questa storia,secondo me, è il tentativo da parte di qualcuno ………. (e sempre lo stesso), di cercare di destabilizzare e paralizzare l’azione amministrativa di governo della città, che per motivi contingenti è già rallentata di per sé, con una sequela di pseudo-denunce che alzano polveroni mediatici, ma che poi in concreto non porteranno a nulla di realmente doloso.
    Attenti amici “obiettivi” del web che l’occhio e più veloce della mano….

    • A Cittadi’, mò l’hai dette en paio de stronzate! Che te fai parte de’ ‘sta banda de’ Magnaccioni????? Me sembrei en professionista morto interessato! Me cojoni!

      • “ah Brù” guarda che le s…..te le lascio dire a te, resta sempre al pascolo del tuo …santone… ascolta sempre ciò che lui enuncia e proclama, intercetta attentamente il vero senso di tutto quanto lui ti rivela e vedrai ….ti troverai non bene……. benissimo.

  11. Mi domando e dico:

    Il PD se non sbaglio è all’opposizione, ma perchè tace????
    Se Metta individua e scopre determinate cose e situazioni, come mai il PD non parla???????
    PD perchè no denunci nessuno????
    GATTA CI COVA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Quante malefatte ancora da scoprire!!!!!!!!!!!!!
    E ma con la Guardia di Finanza si scherza poco, anzi per niente.
    A Valenti…………………………………….!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Comments are closed.