Franco Metta - La Cicogna
Franco Metta – La Cicogna

Dopo la riunione tra l’Assessore Gallo e i rilevatori del censimento, il Movimento Politico la Cicogna rende pubblici i contenuti e gli accordi. Di seguito vi proponiamo il documento completo.

Gallo se ne frega!

Non contento di essere ricordato come l’assessore che non si accorse che mancavano dieci milioni di euro,l’assessore Gallo punta deciso a nuovi,piu’  prestigiosi traguardi.

Durante l’incontro con i rilevatori del censimento Istat,ancora in attesa di pagamento, si e ‘ reso protagonista di questo surreale,ma purtroppo autentico, dialogo.

Assessore: Avrei potuto liquidarvi un altro acconto di 200 euro,ma ho ritenuto che fosse inutile…

Disoccupata: Ma a me quei soldi servivano…..io sono disoccupata.

Assessore: Io me ne frego se tu sei disoccupata…..

Il tatto,la sensibilita’, il buon gusto dell’assessore si commentano da soli.

A parziale consolazione dei giovani lavoratori registriamo con piacere che,grazie alla inoziativa della Cicogna,il silenzio sulla vicenda si e’ spezzato.

Gallo ha promesso: i pagamenti ci saranno,entro il 15 novembre!

Attento giovine Gallo,presunto cavallo di razza,abbiamo fatto il nodo al fazzoletto.

20 COMMENTI

  1. ahahaha….io ero presente! La discussione è stata animata ma Gallo non ha detto affatto che se ne frega!
    L’ennesima ” BUGIA” di Metta

  2. Già ti hanno informato…
    L.C. ha sempre evidenziato che l’incontro era prettamente politico e non edito alla soluzione o alle risposte dell’amministrazione sulla questione censimento.
    La strumentalizzazione continua…

  3. parlate di “documento completo”. Cosa? Quattro righe farneticanti?
    Ma che dite?
    Al massimo è un nocumento completo di chi fa di ogni problema una battaglia politica, ma non x risolverla e vincerla quanto solamente per fare chiasso. Ma chi gli crede più

  4. Eccomi. 1 – GALLO APPENA ACCORTOSI DEI GIOCHETTI DI GEMA HA PRONTAMENTE DENUNCIATO. NESSUNO…DICO…NESSUNO AVRBBE POTUTO FARE DIVERSAMENTE

    2- GALLO NON HA DETTO ME NE FREGO
    3- La solita bufala di metta….questo lo scrivo in minuscolo….
    4- L ENNESIMO NO METTA DAY

  5. Leggendo questo commento e cioè

    l’Assessore dice : Avrei potuto liquidarvi un altro acconto di 200 euro,ma ho ritenuto che fosse inutile…

    Disoccupata che dice: Ma a me quei soldi servivano…..io sono disoccupata.

    L’Assessore risponde: Io me ne frego se tu sei disoccupata…..

    BRAVO ASSESSORE, ABBIAMO CAPITO DI CHE PASTA SEI, E TI RINGRAZIAMO PER LA SINCERITA’.

    E’ GRAVISSIMO.

    • E’ gravissimo se fosse vero…!! ma sono ancora più gravi le frottole che racconta Metta…è assolutamente ridicolo…ero presente ed un “se sono qui non è che me ne frego che tu sia disoccupata….” è diventato ” Me ne frego che tu sei disoccupata…” è ridicolo quello che dice Metta!

  6. Ad onor di cronaca, io ero presente come rilevatore alla riunione, e l’Ass. Gallo ha detto solamente “che da contratto noi non eravamo tenuti a ricevere acconti, ma è stata la discrezionalità dell’amministrazione ad erogarli”. Io nn ho sentito la parola “Me ne frego!” Non lasciamoci strumentalizzare dalla politica.

    Per Metta: Io non sono codardo!!! Tienitela per te questa parola!

  7. Fateci caso, quando sparano c…..te passibili di querela, si firmano MpC, quando invece sparano c……te e basta firmano i comunicati stampa con i propri cognomi !!!

  8. e invece ha detto proprio che se ne frega!
    taluni rilevatori non sanno parlare ma non sanno neanke ascoltare.
    L’italiano è una lingua certa!

      • Invece tu dici altri fatti ??????
        Guarda, che il tuo “padrone” ha basato e sta consolidando la propria vita politica sul…….. Semb u’stess fatt’ dè…..!!!!!!
        Certo lo condisce in modo diverso, perché a condire è bravo, ma anch’egli dice sempre le stesse cose, per giunta con una mistificazione dei fatti “allucinante”.
        Perché travisare in questa maniera, il pensiero espresso da Gallo, mi sembra oltre che scorretto, calunnioso ……
        Per chi legge, mi chiedo:
        ma abbiamo veramente bisogno di un “Sindaco” o meglio di “pseudo-politici” che per assurgere agli onori della cronaca, sparano idiozie, per giunta sapendo che le stesse resteranno comunque impunite, offendendo sistematicamente la dignità di chi le subisce ?????

  9. Metta sei un imbroglione, avevo stima di te, ma non posso sentire queste fesserie. Gallo non ha mai detto non me ne frego di voi, anzi, e mi fa pensare che anche i commenti sulla dirigente fossero fasulli

  10. Scusami rilevatore 3 chiedi agli altri presenti se quella parola è stata mai pronunciata……

  11. ha detto esattamente il contrario: Se sono qui è perchè mi frega che tu sia disoccupata!…era la risposta ad una Cicognina rilevatrice che accusava giusto per….
    Metta e la Cicogna siete dei Millantatori e bugiardi!!!

  12. Quanne Pippe mentali ve fate!!!
    Ah oh, ma i sordi ce sono?!?! Ah rilevatori, sete stati pagati o state a fa’ i lecchini senza n’euro!!!
    En po’ de dignità e che caz*zo!!!
    A Gallo, pensa a fa’ l’Assessore e non farce ruba’ e’sordi, envece de mette i commenti…
    Quanni scemi che ce sono!!!

  13. alla riunione nn c’era nessuna cicognina. La riunione è stata fatta solo per rispondere alla vostre beghe politiche e non per dare spiegazioni a noi rilevatori che aspettiamo ancora di essere pagati. speriamo che l’assessore mantenga la sua parola e saldi entroil 15 novembre.

Comments are closed.