Francesco Moreo torna in pista: il centauro cerignolano, classe 1986, parteciperà al 24° Trofeo Inverno Velocità, organizzato dal Moto Club Puglia in collaborazione con l’Autodromo del Levante, al via domenica 21 ottobre ed articolato in tre prove. Oltre infatti all’appuntamento di questo weekend, le altre date previste sono il 10-11 novembre ed il 15-16 dicembre. Il motociclista ofantino gareggerà nella classe 600 e racconta così le sue sensazioni a pochi giorni dal nuovo impegno agonistico: «Rispetto all’anno scorso, ho avuto maggiori difficoltà (per il maltempo o per problemi tecnici) nel provare la moto, non riuscendo a trovare il set up ed anche la scelta ideale delle gomme è difficoltosa. Ma ci voglio comunque provare». Già, perché Moreo è andato vicinissimo, nella passata edizione del trofeo, a conquistare la vittoria finale: «Fino a quattro curve dal traguardo ero campione, poi una sfortunato contatto tra me ed il mio diretto concorrente per il titolo ci ha portati fuori pista. Lui è stato più rapido, ma solo di pochi millesimi e sono giunto secondo. Stavolta voglio vincere, dando tutto me stesso o quantomeno di comportarmi bene nei risultati».

Il motociclismo non è uno sport molto diffuso a Cerignola, fatto di sacrifici e lotte per strappare un sì ad uno sponsor che assecondi le tue ambizioni: per questo Francesco spera che ci sia qualcuno pronto a dargli una mano: «Confido in qualcuno che si faccia avanti, ma non è facile: in questo sport gli sponsor latitano un po’. Senza di essi è difficile partecipare a gare importanti o a trofei nazionali che possano lanciarmi a grandi livelli. Colgo l’occasione però per ringraziare i miei parenti ed amici, che mi seguono ed aiutano negli allenamenti». Al 26enne pilota va un sincero in bocca al lupo, e l’augurio che la sorte stavolta sia più benevola per aggiudicarsi il primo posto nel trofeo.

3 COMMENTI

  1. BEE’ QUALCUNO CHE CON LA MOTO CI SA FARE,NON HA COMPRATO LA MOTO PER ATTEGGIARSI PER LE VIE DELLA CITTA’.
    CHE POI TRA PARENTESI NON SE NE VEDONO PIU’ IN GIRO FORSE PERCHE’ LE ASSICURAZIONI NON LE FANNO PIU’.
    ADESSO TUTTI IN BICI UN’ALTRA MODA!!!!!!!!!!!
    CA’ VANA CCCIITTT!!!!!!!!!!!

Comments are closed.