Un po’ come quando due fidanzati si lasciano pronunciando la fatidica frase “lo faccio perché ti amo troppo”, ecco, così Silvio Berlusconi annuncia il suo dietro front alle prossime primarie Pdl.

«Per amore dell’Italia – dichiara l’ex Premier – si possono fare pazzie e cose sagge. Diciotto anni fa sono entrato in campo, una follia non priva di saggezza: ora preferisco fare un passo indietro per le stesse ragioni d’amore che mi spinsero a muovermi allora. Non ripresenterò la mia candidatura a Premier – continua Berlusconi –  ma rimango a fianco dei più giovani che debbono giocare e fare gol. Ho ancora buoni muscoli e un po’ di testa, ma quel che mi spetta è dare consigli, offrire memoria, raccontare e giudicare senza intrusività».

Primarie Pdl a dicembre  Alla notizia del ritiro dell’ex Presidente del Consiglio dalla prossima fase politica italiana segue quella di una possibile data per le primarie del partito del Cavaliere. Un’ipotesi, come annunciato dallo stesso Berlusconi,  è  16 dicembre prossimo.

«Con elezioni primarie aperte nel Pdl, sapremo entro dicembre chi sarà il mio successore, dopo una competizione serena e libera tra personalità diverse e idee diverse cementate da valori comuni. La continuità con lo sforzo riformatore cominciato diciotto anni fa è in pericolo serio – scrive Berlusconi – . Una coalizione di sinistra che vuole tornare indietro alle logiche di centralizzazione pianificatrice che hanno prodotto la montagna del debito pubblico e l’esplosione del paese corporativo e pigro che conosciamo, chiede di governare con uno stuolo di professionisti di partito educati e formati nelle vecchie ideologie egualitarie, solidariste e collettiviste del Novecento».

E conclude: «Sta al Popolo della Libertà, al segretario Angelino Alfano, e a una generazione giovane che riproduca il miracolo del 1994, dare una seria e impegnativa battaglia per fermare questa deriva».

31 COMMENTI

  1. Più che per Amore per l’Italia, caro Berlusconi è per il bene dell’Italia che devi lasciare. Per la scelta che hai fatto, FORSE ti sei guadagnato per quando arriverà la tua ora, l’Inferno non per l’eternità. Ma comunque brucerai per un bel pò, un bel pò significa qualche migliaio di anni. Hai avuto una grandissima possibilità, donata da un qualcuno che è su di noi, e non hai approfittato per poterti riscattare di tutte le malefatte e i compromessi a discapito di tutti i cittadini ITALIANI.
    Affermi che non ripresenterai la tua candidatura per continuare a fianco dei più giovani che debbono giocare e fare gol.
    Lascia perdere, i tuoi gol, non saranno per niente efficaci e soprattutto regolari, altrimenti rimarremmo sempre nell’illecito.
    Datti al volontariato, quello puro e vero, e restituisci tutti i tesori accumulati ingiustamente, PURIFICATI, ne hai tanto bisogno, prendilo come un buon consiglio da uno stronzo come me, che agli inizi della tua candidatura ha creduto fermamente in te.
    Come mio solito, faccio un appello ai giovani, Cari giovani, voi siete convinti di salire sul cavallo del politico vincente?? State attenti perché con questi si rischia di finire invece sotto gli zoccoli.
    Ritenetemi pure un rompiscatole.
    Buona giornata a tutti.

  2. Concordo con Tam Tam.

    Caro SILVIO , Grazie per aver lasciato.

    Il tuo successore sarà o Alfano oppure una delle più famose prostitute d’Italia.

    Praticamente il tuo successore, si chiamerà

    SILVIO BERLUSCONI CON UNA MASCHERA PERFETTA………..

    non è per niente facile, abbattere le 2 super Potenze,

    LA SANTA ALLEANZA TRA MAFIA E CHIESA…….

  3. Caro Cerignolano attento,
    La “santa” alleanza tra chiesa e mafia, è uno dei più impenetrabili misteri d’Italia.
    Da QUESTI uomini di Chiesa noi non ci aspettiamo più niente!
    NIENTE!!!!!
    Noi crediamo nella nostra VOCAZIONE, perchè INNAMORATI di Cristo e del suo Vangelo.

  4. Siete distanti anni luce dal Presidente Berlusconi.
    Ke Dio possa aver pietà di voi!..
    Tam Tam,brucerai tu ke 6 una male lingua.
    Sono stanca di sentirti solo lamentare e criticare.
    Una cosa buona nella tua vita l’hai fatta?
    6 una persona anziana ke nn sarà ricordata da nessuno quando nn ci sarai più!!(cmq ti auguro fra 100 anni).
    Grande Silvio!
    La gente intelligente sta cn te..

  5. Hai avuto un ventennio a tua disposizione per “aggiustare” i tuoi processi e salvare le tue aziende, ci sei riuscito, avevi promesso una “rivoluzione liberale”ed, invece, hai lasciato una nazione con le pezze al culo e derisa a livello internazionale. Hai fatto eleggere come rappresentanti del popolo italiano: meretrici, pregiudicati, mafiosi facente funzioni, analfabeti e lecca piedi a vario titolo. Ora, goditi i tuoi ultimi anni di vita in una delle tue residenze ai tropici, in attesa del giudizio divino. Buona vita a tutti.

  6. Sig. tam tam concordo in parte con lei,non credo assolutamente che il male dell’Italia sia soltanto Berlusconi sicuramente è una persona discutibile sia moralmente che politicamente ma almeno adesso si è tolto quasi di mezzo .Mi dispiace quando lei nel suo intervento non mensiona i vari Dalema ,Rosybindi ,Vendola ed altri capi storici della politica attuale che dovrebbero scomparire come Berlusconi, per sempre.In quanto alla chiesa concordo perfettamente con lei ,noi cristiani cattolici ci dobbiamo rifare al Vangelo di cristo redentore, non sicuramente di chi rappresenta lui sulla terra ,o per meglio dire chi dovrebbe rappresentare lui sulla terra .Si ascolta la parola di cristo indipendentemente da chi la propaga , e la cosa migliore che quelle porole dettate dal signore ,presenti nel vangelo le facciamo nostre ,e le restituiamo con i fatti.

  7. La crisi è internazionale!e la colpa nn è certo del Presidente Berlusconi..
    Tutto cominciò grazie a Prodi e all’euro..

  8. scusa pidiellina se non siamo intelligenti, ma preferiamo rimanere non intelligenti piuttosto che stare con lui

  9. Cara pidiellina adesso ho capito xche hai parole di elogio per i delinquenti, sei Berlusconiana! Si vergogni perché quell’uomo in 18 anni ha rovinato l’Italia adesso e’ facile prendersela con Monti.

  10. Giuseppe,il tuo commento oltre ad essere altamente offensivo verso la mia persona,lo è anche verso tutte la gente che grazie a Silvio Berlusconi,mettono il pane a tavola.
    Non ti consento di giudicare la mia persona perché non mi conosci e non ti consento di rivolgerti a me in questi termini.
    Ognuno esprime la propria opinione ed è giusto pure non essere d’accordo.
    Il rispetto alla base delle divergenze non deve mancare.
    Trai tu le dovute considerazioni.
    E poi ho parlato di Prodi e non di Monti..
    Se sostengo il presidente Berlusconi,è una scelta mia,personale e libera.
    Chiaro?

  11. pidiellina tu puoi seguire chi ti pare, berlusconi, pietro pacciani, fioriti, mao tse tung, gigi dalessio…sono cose tue, ma prima di dire che le persone “intelligenti” votano berlusconi, (commento cancellato dalla redazione poco fa), pensaci. e prima di dire che grazie a berlusconi, la gente mette il pane in tavola, pensaci. io il pane lo metto a tavola a casa mia lavorando da 37 anni e non certo grazie a uno che a 74 anni va con le minorenni.

  12. La redazione non ha cancellato proprio niente perché non ce n’è motivo.
    Ho detto le persone intelligenti ma non tutte le persone intelligenti..
    E poi mi riferivo a quanti posti di lavoro,il Presidente è riuscito a creare grazie alle sue capacità imprenditoriali.
    Secondo me,in politica ci ha solo rimesso,altro
    che benefici e privilegi.
    Riguardo la sua privata,è facile farsi pubblicità e farsi pagare per delle interviste che infanghino il nome di Silvio Berlusconi.

  13. Ma questa Pidiellina chi é? Vive in Italia? Ha studiato la Storia? Anzi é mai andata seriamente a scuola? Lasciatela perdere, fatela parlare da sola, con quelli così non ci puó essere dialogo. É una che crede agli imbonitori e sempre ci crederá, piuttosto che ammettere di aver sbagliato per 18 anni a votare quel PORCO si farebbe tagliare la testa. Non capisce nemmeno che quando la apostrofate “Poveraccia” non vi riferite ai suoi eventuali beni materiali, ma ai suoi pensieri. Pidiellina: gli ideali di un uomo riflettono la sua cultura; più cultura hai, più alti saranno i tuoi ideali. Cerca su internet gli articoli di Giuseppe D’Avanzo, potresti scoprire cose che non immaginavi essendo troppo occupata a guardare la De Filippi in Tv. Il tuo Presidente é un porco, lo dicono I FATTI. Documentati!!!

  14. Sig.Vult e ger,lei soffre di complessi d’inferiorità.
    Non voglio commentarla ancora.
    Non lo merita.
    E non si rivolga più a me.
    Commenti gli altri.
    Questo modo di scrivere non è confronto ma attacco gratuito a gente che lei non conosce.
    In sintesi,la sua è ignoranza.
    Buonasera.

  15. Ah Pidiellina, giusto per… é arrivata la sentenza sul Processo Mediatrade, sai cosa riguarda? Sai cosa ha stabilito? 4 anni di reclusione, interdizione dai pubblici uffici, ecc., e 10 milioni da restituire all’Agenzia delle entrate! Ma leggi su internet il meccanismo della frode del TUO Presidente. E figurati quando arriverá la sentenza sul processo Ruby!!! Documentati, Pidiellina, studia!!!
    notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/12/10/26/scheda_dieci_milioni_agenzie_entrate.html?utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

  16. Questa è la conferma di quello che ho scritto precedentemente.
    La sua ascesa politica gli ha provocato solo danni e persecuzioni giudiziarie.
    Trattasi di una sentenza di 1º grado.
    Sa che esistono altri gradi di giudizio?
    Spesso le sentenze vengono sovvertire,i giudici sbagliano ma a pagare siamo sempre noi!!!
    Vedasi punta perotti,il caso Meredith,etc..
    Comunque aspetto il 31 ottobre x un altro processo..
    Poi ne riparliamo.
    Buona giornata a tutti.

  17. Quindi, Pidiellina, sei una che difende sempre i presunti colpevoli. La cronaca giudiziaria italiana ti ha insegnato che non é stato mai nessuno: nessuno ha truffato il Fisco (il fisco sei anche tu, se paghi le tasse) nel processo Mediatrade, nessuno ha ucciso Meredith, nessuno ha ucciso Melania Rea, nessuno ha costruito Punta Perotti in violazione della normativa sulle distanze dal mare, nessuno é stato alla stazione di Bologna, nessuno é stato mai…!!! Ah, Capaci é saltata in aria per una puzzetta di un topolino sotto l’autostrada perché aveva mangiato pesante!!! Cosa fai l’avvocato penalista? Mi spiegherei molte cose. Quanto mi piacerebbe vederti al posto dei parenti delle vittime.

  18. Sono 1 persona obiettiva.
    Non giudico mai per capriccio o faziosità.
    Ribadisco che solo i giudici non pagano mai i propri errori.
    Questa ritengo sia la più grossa ingiustizia!!
    Quando una sentenza si ribalta e si deve pagare il risarcimento per l’ingiustizia subita,dove si prendono i soldi?..
    Dal giudice che ha sbagliato?..
    No!dallo stato!!cioè da noi!!gli esempi li ho riportati sopra..
    E poi finchè non c’è una sentenza di condanna definitiva,una persona è presumibilmente innocente,non colpevole.

  19. Non sono un avvocato penalista ma ritengo che debba essere condannato il colpevole non l’imputato!!..

  20. Per Pidiellina.
    Cito testualmente dai tuoi commenti:
    – LA SUA ASCESA POLITICA GLI HA PROVOCATO SOLO DANNI E PERSECUZIONI GIUDIZIARIE;
    Sai chi si sentiva un perseguitato e diceva ai suoi di combattere i persecutori immaginari? Hitler in Germania. Sa chi era un altro? Milosevic in Serbia! Un altro ancora? Stalin in Urss, e un ultimo? McCarty negli USA. Ti bastano ‘sti esempi?
    Sai cosa farei io ai berlusconiani convinti come te? Quello che é stato fatto ai cittadini tedeschi dagli Alleatialla fine della seconda guerra mondiale: li portarono nei campi di concentramento costringendoli a vedere i cadaveri ammassati dal loro caro Hitler (a cui loro volevano tanto bene), fargli sentire la puzza e costringerli a non girare la testa dall’altra parte, perché la colpa dell’ascesa di Hitler era la loro.

    – SA CHE ESISTONO ALTRI GRADI DI GIUDIZIO?;
    Noooo, ma daiiiii, sul serio, e da quando? Da prima di Maria De Filippi e il Grande Fratello?

    – SPESSO LE SENTENZE VENGONO SOVVERTITE, I GIUDICI SBAGLIANO, MA A PAGARE SIAMO SEMPRE NOI!!!;
    Che vuol dire NOI? Tu quando hai pagato? E se hai pagato qualcosa era di sicuro perché dovevi pagare e hai voluto fare la furba perché ti hanno insegnato cosí e pensi che quello sia il mondo reale. Quello é il mondo nella tua testa, svegliati!!!

    – SOLO I GIUDICI NON PAGANO MAI I PROPRI ERRORI;
    Ti è Vi ha proprio fatto il lavaggio del cervello quell’uomo! Solo gli stupidi e quelli senza carattere, carisma e soprattutto cultura si fanno incantare cosí.

    QUANDO UNA SENTENZA SI RIBALTA E SI DEVE PAGARE IL RISARCIMENTO PER L’INGIUSTIZIA SUBITA, DOVE SI PRENDONO I SOLDI? DAL GIUDICE CHE HA SBAGLIATO?.. NO, DALLO STATO!!…
    Basta cercare in internet su siti specializzati in Legge per capire che dici (scusa) grandi fesserie:
    “Governo Monti battuto alla Camera sulla responsabilità civile dei magistrati nelle votazioni sul Ddl comunitaria 2011”.
    L’emendamento rivede la legge del ’88 prevedendo che “chi ha subìto un danno ingiusto per effetto di un comportamento, di un atto o di un provvedimento giudiziario posto in essere dal magistrato in violazione manifesta del diritto o con dolo o colpa grave nell’esercizio delle sue funzioni ovvero per diniego di giustizia può agire contro lo Stato e contro il soggetto riconosciuto colpevole per ottenere il risarcimento dei danni patrimoniali e anche di quelli non patrimoniali che derivino da privazione della (SOLA) libertá personale”.
    Secondo la legge Vassalli 117/1988, chiunque abbia subito un danno ingiusto per effetto del comportamento del giudice, viziato da dolo o colpa grave, può rivolgersi ALLO STATO per chiedere il risarcimento dei danni. Ebbene, ora, col Governo Monti, non sarà più così, poiché i giudici risponderanno personalmente dei propri errori, pagando il risarcimento di tasca propria.
    Inoltre ciò non consentirà agli inquirenti di svolgere l’azione giudiziaria in tutta serenità, poichè dovranno sempre avere timore di risarcire i danni, anche se non c’è stato dolo o colpa grave, come è attualmente previsto dalla legge 117/1988.
    Riassunto: Governo Goria-De Mita (1988) introduce la possibilitá di rivolgersi allo Stato per la responsabilitá dei Giudici; Governo Monti (2012) introduce il risarcimento di tasca propria da parte dei magistrati.
    Le novità del 2012 rispetto alla legge Vassalli sono due: la responsabilità è genericamente estesa alla “manifesta violazione del diritto” e il cittadino può citare in giudizio direttamente il magistrato e non solo lo Stato. Una norma simile non trova paragoni nella maggior parte dei paesi europei, dove il cittadino può
    far causa allo Stato e poi è semmai lo Stato, in caso di condanna, a rivalersi sul magistrato.
    Cerca in internet questo piccolo sommario, se hai tempo e voglia di imparare:
    – dalla disciplina del 1865 al referendum del 1987;
    – Legge Vassalli n. 117-1988.
    Nel periodo liberale e in quello fascista la responsabilità civile per i danni ingiusti provocati dal magistrato nell’esercizio delle sue funzioni era pressoché esclusa, o comunque considerevolmente limitata. Hai capito bene, Mussolini, (l’amico di Berlusconi, Fini, Tatarella e Giannatempo e anche di Metta) era contrario alla responsabilitá dei magistrati, e se non fosse stato per la sinistra italiana col cavolo che veniva introdotta: non ti senti ora un tantino impreparata e ignorantella, oltre che stupidamente piena di te, quando parli senza conoscere?
    Ricordati: il magistrato ha di fronte due verità e deve fare in modo che la verità processuale si discosti il meno possibile dalla verità dei fatti. Pensaci, sono sicuro che tu (se sei intelligente) fai lo stesso tutti i giorni quando un amica ti parla male di un’altra amica al tavolino di un bar. SOPPESI entrambi i racconti.
    Nota bene: Non so se hai fatto caso alle date: 1^ legge del 1998-Governo Goria-De Mita; 2^ Legge del 2012-Governo Monti. Il tuo Berlusconi dov’é? Non compare mai in queste leggi giuste che tu stessa desideri e che non sai (perché non ti informi) sono state fatte da Governi e da persone che tu non voti (ma che, se fossi coerente, a questo punto dovresti votare, no?), perché voti un altro solo perché presa dalla sua POTENZA.

    …..CIOÉ DA NOI!;
    Ancora con questo noi? Ma perché parla con il NOI se si tratta dei soldi che si prendono per riparare gli errori dei giudici (e ti ho giá spiegato che non é così!!!), e non parli con il NOI quando si tratta della sentenza Mediatrade che stabilisce 10 milioni che Berlusconi ha frodato al Fisco (cioé anche alle tue tasche) e che deve restituire all’Agenzia dell’entrate (cioé anche a te)? Per non parlare di tutti i soldi che quel ladro é stato CONDANNATO a restituire a De Benedetti per il FURTO della Mondadori? É un ladro e un bugiardo, fattene una ragione!!!

    – NON GIUDICO MAI PER CAPRICCIO O FAZIOSITÁ;
    Dopo tutto quello che ti ho scritto e documentato sei ancora convinta di non giudicare mai per faziositá? La veritá é che vi piace, a voi del PDL intendo, Berlusconi, vi siete innamorati del suo personaggio, di un imbonitore stile Wanna Marchi, e siete ciechi alla veritá, tipo “mia madre é la donna migliore del mondo”, ma la veritá, cara Pidiellina, é cosa ben diversa, ti farei leggere tutti i miei libri di Legge per farti capire!!!
    Un consiglio: leggi tanto o cambia letture!!!

  21. Riguardo al primo punto:è solo un tuo modesto giudizio e pensiero.
    Paragonare il Presidente ad Hitler,Stalin,etc.è frutto della tua fantasia.
    Se per lei,il primo grado di giudizio,significa condannare l’imputato,allora è normale pensi che nn conosca i vari stati della giurisdizione!!!!!!!
    Per il terzo punto,penso lei abbia seri problemi con l’accecamento della sua faziosità.
    Al punto successivo,le rispondo che esiste la facoltà di condividere o sostenere idee e progetti politici in assoluta libertà e facoltà.
    L’accanimento giudiziario nei confronti di Silvio Berlusconi non ha precedenti.
    E la sentenza Debenetti è una delle prove provate.
    Se ho scelto di votare e sostenere il Presidente saranno fatti miei.
    Lei continui a votare a sinistra che nessuno glielo vieta!!!!!!!!
    E non guardi sempre Santoro in tv..altrimenti,questo è il risultato..In ultimo per quanto riguarda la responsabilità civile dei giudici,sono stati i deputati del PDL,LEGA e RADICALi a votare l’approvazione di tale norma nel febbraio del 2012!!!Ora tocca al senato!
    Si legga il giudizio dei magistrati e degli uomini della sinistra su tale provvedimento!!!!!!!!!
    Ignorante sarà lei che scrive ciò che la sua mente distorta comanda.
    La prossima volta impari ad essere educato,rispettoso e serio.
    E quando vuole un confronto culturale,sono pronta.
    Studi meglio però..

  22. Per Pidiellina:
    No, no, no. Cosí non va bene.
    Tu (ti ribadisco, mi ricordi un documentario su Milosevic: diceva che il suo popolo fosse quello perseguitato e poi sappiamo invece che la VERITÁ – non le legittime opinioni – era l’opposto).
    Sai qual é il tuo problema?
    Offendi PER PRIMA e quando uno risponde prendi le distanza come se fossi una regina a cui va fatto l’inchino.
    Ricapitoliamo:
    – a me hai detto ignorante con la mente distorta e che ho seri problemi di inferioritá, ineducato, irrispettoso e poco serio (cosa c’é di poco serio in quello che ho detto invito tutti a riscontrarlo);
    – al Sig. Ciro Caggiani hai detto (senza motivo) che ha fatto una brutta figura e che le persone intelligenti votano per Berlusconi;
    – al Sig. Giuseppe hai detto che ha offeso la tua persona, quindi non gli consenti di rivolgerti a te in questi termini;
    – hai detto che la crisi è internazionale, quindi la colpa non è certo del Presidente Berlusconi, tutto cominciò grazie a Prodi e all’euro;
    – Al sig. Tam Tam hai detto: Ke Dio possa aver pietà di voi! brucerai tu ke 6 una male lingua. Sono stanca di sentirti solo lamentare e criticare. Una cosa buona nella tua vita l’hai fatta? 6 una persona anziana ke nn sarà ricordata da nessuno quando nn ci sarai più!

    E poi dici a me: “E quando vuole un confronto CULTURALE sono pronta. Studi meglio però..”
    Innanzitutto credo proprio di aver studiato abbastanza e di saperne un filino più di te di Politica, di Storia, di societá (magari avró delle difficoltá coi logaritmi, ma adesso non c’entra).
    Ma la cosa che mi fa rabbrividire delle persone come te é che vorrebbero, dopo aver offeso per prime, un CONFRONTO CULTURALE: ho capito bene? Hai detto culturale??? E che ti hanno insegnato? Prima si offendono gli altri e poi ci si parla? Mahhh, tu mi sembri un tantino strana, e mi fermo qua. Capisco peché gli altri ti hanno ignorato da subito e non ti hanno più replicato. Ok, arrivederci e vatti a rileggere tutti i commenti.

  23. Ma il giornale lo legge da SOTTO?..
    Lo deve leggere al contrario.
    Il primo commento offensivo è stato del sig.Tam Tam.
    La mia una replica!
    Il sig.Ciro Caggiani ha scritto che ero stata censurata in parte dalla redazione per il mio commento.FALSO.
    Giuseppe scrive che difendo i delinquenti!!Affermazione infondata ed offensiva!!!!!!!!!!
    E lei abbia l’umiltà di accettare consigli..specie se vengono da queste parti…
    Buona domenica e auguri affinchè ti gira dal verso giusto…

  24. E poi ha cominciato lei a dare dei giudizi su di me..rilegga bene ed attentamente..e si faccia 1 esame di coscienza!!..

Comments are closed.